Tales of Xillia supera il milione di copie nel mondo

Namco Bandai ha rivelato i dati di vendita registrati da Tales of Xillia sul mercato mondiale, mettendo in luce le ottime prestazioni dell’acclamato GDR uscito in esclusiva per PlayStation 3.

Secondo quanto riportato dalla compagnia, infatti, Xillia ha raggiunto il milione di pezzi venduti nel mondo grazie anche ai numeri registrati in Occidente.

La parte del leone spetta ovviamente al Giappone, dove sono state vendute 770.000 copie, mentre in America ed Europa sono stati piazzati i rimanenti 230.000 pezzi, un numero decisamente inferiore anche a causa dell’importante ritardo con cui il gioco ha raggiunto i paesi occidentali.

Tales of Xillia 2, il seguito dell’acclamato Tales of Xillia, uscirà in Occidente nel 2014 esclusivamente su PlayStation 3.

 

Reef Entertainment annuncia Terminators: The Video Game

Reeft Entertainment, il publisher dietro il nuovo gioco di Rambo, ha acquisito i diritti per realizzare videogiochi per console dedicati a Terminator e Terminator 2: Il giorno del giudizio.

La licenza si estende anche al PC per quanto riguarda Terminator 2, ma non per il primo film.

Basandosi sulla nuova acquisizione, l’editore avvierà i lavori su Terminators: The Video Game.

“Qui in Reef siamo grandissimi fan dei capolavori sci-fi del 1984 e del 1991”, ha spiegato un portavoce di Reef. “Questa è un’opportunità incredibile e allo stesso tempo una enorme responsabilità per creare un gioco che dia giustizia alle pellicole”.

L’intenzione è quella di “produrre un videogioco di alta qualità, autentico ed eccitante”.

Non è stato ancora reso noto il nome dello sviluppatore che se ne occuperà.

 

Baldur’s Gate: Enhanced Edition di nuovo in vendita

Baldur’s Gate: Enhanced Edition è di nuovo disponibile per l’acquisto dopo oltre un mese di blocco causato da beghe legali con Atari.

“Baldur’s Gate: Enhanced Edition è nuovamente acquistabile”, ha scritto Trent Oster, direttore di Overhaul Games. “Tutti i problemi con il nostro partner di publishing sono stati risolti”.

“Annunceremo presto i dettagli di una patch e la versione per Android. A seguire avremo delle novità riguardanti Baldur’s Gate 2: Enhanced Edition”.

“Vogliamo ringraziare i nostri fan per il supporto ricevuto durante questo difficile periodo. Le beghe legali non sono mai divertenti, ma siamo lieti di poterci concentrare nuovamente su ciò che conta, cioè realizzare videogiochi!”.

 

Lavorare su Aliens: Colonial Marines “non è stato divertente”

Michael Biehn, il caporale Hicks del film Aliens, ha descritto la sua esperienza al doppiaggio di Aliens: Colonial Marines come “senza passione” e “affatto divertente”.

Il progetto “sembrava alquanto privo di passione”, ha spiegato Biehn in un’intervista concessa a Game Informer. “Penso che nei film, nella televisione e nei videogiochi ci siano persone che sono davvero, davvero appassionate e altre che fanno semplicemente il compitino”.

Questi “pensano che avranno un gioco o un film forte solo perché hanno un nome celebre. Sicuramente è stata questa la situazione” di Aliens: Colonial Marines.

Al contrario, il creative director di Far Cry 3: Blood Dragon Dean Evans è “una presenza così interessante e creativa”. “Ha una grande passione e una grande energia”.

 

Capcom annuncia Strider, finalmente

Anni di rumor, smentite e indizi trovano la loro naturale conclusione nell’annuncio sul ritorno di Strider che stavolta è ufficiale e definitivo. Un annuncio arrivato dalla fiera Comic-Con e ovviamente da Capcom, che ringrazia i fan dei primi episodi per l’affetto dimostrato verso questa serie.

Benché riprenda il gameplay delle uscite classiche, il nuovo Strider ha una struttura dei livelli (progressivamente) aperta e non lineare: avanzando nel gioco, come avviene in serie quali Castlevania, troveremo nuove strade e percorsi esplorabili. Sul lato dei combattimenti, il protagonista dispone della sua inconfondibile spada e dell’agilità straordinaria che gli permette di compiere evoluzioni acrobatiche, arrampicarsi sui muri e così via.

Le influenze estetiche sono le stesse dell’originale con architetture ispirate alla Russia e temi futuristici evidenti sia nei fondali, sia nei nemici. Non a caso, del team creativo fanno parte i creatori di Strider e Strider 2. I lavori sono invece affidati a Double Helix con l’apporto degli studi Capcom di Osaka.

Strider è in arrivo all’inizio del prossimo anno su PC, PS3, Xbox 360 e Xbox One come titolo digitale, quindi pubblicato solo online.

 

The Bureau: XCOM Declassified – immagini e video su personaggi, ambientazioni e sistema di gioco

A poco più di un mese dalla commercializzazione internazionale del loro atteso sparatutto tattico in terza persona, i boss della casa di sviluppo australo-americana di 2K Marinriaccendono i riflettori mediatici su The Bureau: XCOM Declassified per consentirci di ammirare delle scene di gioco inedite accompagnate da una serie di immagini esplicative sulle ambientazioni, sulle creature e sui personaggi che caratterizzeranno questo progetto.

Sia negli scatti di gioco che nel video montato per l’occasione dai 2K Marin si riesce a intuire l’entità dei cambiamenti apportati dagli sviluppatori rispetto al concept originario, completamente stravolto per assecondare la richiesta di una maggiore apertura verso un pubblico più “generico” avanzata a più riprese dai vertici di 2K Games. Scremato degli elementi horror del progetto iniziale, il “nuovo” The Bureau sarà però contraddistinto da un impianto di gioco decisamente più “ragionato”, merito soprattutto dell’introduzione di un sistema strategico legato all’utilizzo di un’apposita interfaccia che gli utenti, volendo, potranno richiamare in qualsiasi momento della partita per fermare l’azione di gioco e guadagnare un po’ di tempo per studiare le mosse da far compiere al proprio alter-ego e agli agenti XCOM al suo comando.

Come per le meccaniche di gioco, anche per la trama il superamento del vecchio concept comporterà una serie di novità che impatteranno direttamente sul plot narrativo e sul suo svolgimento: diversamente dal progetto iniziale e in parte persino da XCOM Enemy Unknown, infatti, le creature extraterrestri di XCOM Declassified non si limiteranno ad avanzare sul campo di battaglia per fare sfoggio della loro superiore tecnologia bellica ma, al contrario, adotteranno delle strategie dinamiche per rispondere colpo su colpo agli attacchi degli agenti impersonabili, per aggirarli, per sfruttare le coperture offerte dall’ambientazione o anche solo per guadagnare terreno e aumentare ulteriormente le proprie possibilità di sopravvivenza.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria e al video di cui sopra, quindi, cogliamo al volo l’occasione per ricordare a chi ci segue, ai fan della storica saga di XCOM e a tutti gli appassionati di sparatutto tattici in terza persona che The Bureau: XCOM Declassified sarà disponibile a partire dal 23 agosto prossimo su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Xbox One: possibile iniziare a giocare durante il download

Microsoft ha svelato che anche su Xbox One, come su PS4, sarà possibile iniziare a giocare durante il download di un titolo digitale.

Gli utenti potranno accedere a determinate porzioni del gioco quando saranno stati immagazzinati dati a sufficienza, mentre la console si occuperà di completare il download.

Lo stesso discorso varrà per i titoli retail e l’installazione, che potrà essere messa in background non appena il processo avrà raggiunto una percentuale minima.

 

Xbox One: Forza 5 avrà bisogno di un download per giocare

Come sapete Xbox One non avrà più la necessità di una connessione permanente, visto che il DRM con check ogni 24 ore è stato eliminato. Tuttavia è arrivata la notizia, direttamente dal boss di Turn 10 Dan Greenwalt, che Forza Motorsport 5 non avrà tutti i contenuti su disco:
“[…] Perciò la prima volta che avvierete il gioco sarà necessario il login“.

Tra le caratteristiche da scaricare figurano parti d’Intelligenza Artificiale (Drivatars), alcune macchine e tracciati. La ragione è da ricercare nel fatto che il team di sviluppo vuole lavorare a quei contenuti per il maggior tempo possibile, perciò Forza 5 avrà una patch-DLC (gratis) al day-one.

 

Sonic Lost World: immagini e video sui nemici e sui poteri “colorati”

Per la felicità dei milioni di appassionati di platform cresciuti a pane e videogiochi di Sonic, nella sua prossima avventura il leggendario porcospino blu di SEGA potrà contare su una serie completamente nuova di abilità: a confermarcelo sono i ragazzi del Sonic Team attraverso il video di Sonic Lost World che potete ammirare quest’oggi assieme a una serie di immagini ambientali e di render sui cattivoni.

I nuovi poteri escogitati dagli sviluppatori di Takashi Iizuka permetteranno al nostro eroe di attingere a piene mani all’energia della sua variopinta dimensione per trasformarsi in un uccello (per superare agilmente determinate aree volando sulle piattaforme più pericolose), in un piccolo pianeta “saturniano” (per risucchiare tutti gli anelli dorati, i nemici e i bonus ambientali posti nelle immediate vicinanze dell’anello planetario più esterno) e in una simpatica nota (per acquisire il maggior numero di anelli raggiungendo piattaforme e aree altrimenti inaccessibili).

Per avere la meglio sui Deadly Six e sull’improbabile esercito di creaturine meccaniche costruite dal Dr. Eggman per facilitare i piani di conquista di questo buffo ma pericoloso gruppo di alieni piovuti dallo spazio, quindi, l’impavido Sonic potrà variare a piacimento i Power Colors scegliendo, di volta in volta, l’abilità più adatta per superare gli ostacoli che gli si pareranno inevitabilmente davanti sfrecciando tra i livelli bidimensionali e tridimensionali plasmati per l’occasione dagli artisti digitali del Sonic Team.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria e al video di cui sopra, approfittiamo spudoratamente dell’occasione per ricordare a chi ci segue e a tutti gli interessati che Sonic Lost World è atteso in uscita durante le prossime festività natalizie: il titolo sarà disponibile solo su Wii U e 3DS e entrambe le edizioni avranno, com’è ovvio che sia, delle peculiarità specifiche.

La versione da destinare all’utenza dell’ultima console casalinga di Nintendo, ad esempio, sarà arricchita dall’Off-TV Play (ossia dalla funzionalità che permette di giocare direttamente sullo schermo del GamePad), offrirà la condivisione su Miiverse degli oggetti recuperati nei livelli e permetterà di giocare in multiplayer locale (sia a schermo condiviso che con un giocatore “in remoto” su GamePad). Chi opterà per la versione 3DS, invece, avrà a disposizione dei livelli esclusivi, dei poteri inediti e delle specifiche modalità multiplayer (anche qui, sia in rete che in locale mediante connessione Wi-fi) progettate per esaltare le specificità stereoscopiche della piattaforma.

si avrà la possibilità di giocare direttamente dallo schermo del GamePad sia nelle partite in singolo che nelle sessioni in multiplayer locale (lasciando la TV al proprio sfidante) e ci si potrà dilettare nella condivisione su Miiverse degli oggetti recuperati durante l’avventura singleplayer e le sfide in multi. Non meno importanti saranno infine i “bonus” garantiti a chi opterà invece per la versione 3DS, con un ricco catalogo di livelli esclusivi, di poteri inediti e di specifiche modalità multiplayer (anche in questo caso, sia in rete che in locale tramite Wi-fi).

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: