Categorie
Presentazione

Dentro al mondo di The Last of Us part 2

Risultati immagini per the last of us part 2

Tutti i mondi evolvono alcuni in maniera veramente unica e altri invece portando la violenza al massimo. Dentro al mondo di The Last of Us part 2 la violenza è diventata ancora più parte di quel mondo e quando io e Ada Knight e Pandora siamo stati in quel mondo arrivati verso la fine della nostra piccola avventura li dentro abbiamo Ellie quasi vicino alla morte. Noi abbiamo visto che adesso è una donna e che sa quello che vuole cioè esprimere i propri sentimenti verso Diana e sopratutto cercare di vivere una normale. Ma purtroppo quando esplori il mondo può veramente succedere di tutto da venire morsi da un clicker. Oppure venire a contatto con uno dei nuovi zombi tipo uno di quelli che portato dentro di se una grande quantità di gas velenoso. Vedete quando i mondi si evolvono non solo ci nuove persone e i mondi diventano più grandi ma ci sono più pericoli e sopratutto cosa più importante ci nuove creature che ti vogliono fare la pelle. In questo nuovo mondo il pericolo più grande sono gli uomini visto che per cercare risorse e oggetti nel mondo hanno deciso di utilizzare tutta la violenza che hanno dentro di loro. Quando Ellie è tornata dalla spedizione lei non aveva più i denti significa che ha lottato come non mai per dire agli altri dell’ avamposto che Tommy ha creato. Le ferite dietro la schiena significa che lei non si voleva sottomettere a loro e ha tentato in tutti i modi per salvare Diana e se stessa. Prima di andare via noi abbiamo solo potuto ricostruire i denti di Ellie cosi potesse parlare di nuovo e cosi a tutti nel campo cosa era successo e cosa voleva fare adesso. Adesso Ellie è pronta a far partire la sua vendetta contro di loro e cosi vendicare la morte di Diana. Noi con il tempo abbiamo sentito numerosi voci sulla morte di Joel ma prima di andare abbiamo visto Joel che ferma Ellie prima che possa fare qualcosa di veramente scemo e farsi ammazzare. Joel era stato chiamato da Tommy visto che aveva capito che non poteva far desistere Ellie e cosi lei aveva un supporto in più.

Categorie
2015 2016 Ada Knight Alieni Aqua Aqua Saintcall CIA Colony Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Geronimo Katie Bowman Omicidio Pandora Pandora Black Paura Perdità Presente Will Bowman

Colony – La Morte di Phyllis

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Nel mondo di Colony noi siamo stati conquistati dagli alieni e lo ci hanno diviso in zone e cosi noi possiamo essere più isolati e non possiamo chiedere aiuto a nessuno visto che nessuno può chiedere aiuto. Non solo noi ma anche gli altri sono in una situazione disperata. Nel mondo di Colony ci sono le guardie che prendono persone che hanno infranto regole o cercano di fermare questa pazzia a tutti i costi. Queste guardie contro tutti utilizzano una grande violenza ma non troppa cioè si fermano a un pugno in faccia a un ragazzo e basta e poi non fanno più nulla. Dentro questo mondo ci sta una Agenzia che cerca di fermare la rivoluzione detta Geronimo a tutti i costi e cosi il mondo può essere in pace e noi cosi non moriamo per colpa di alcune persone che credono che uccidere le guardie possa portare alla pace o alla superficie, ma invece porta loro solo dentro un posto detto la Fattoria e da li nessuno ci esce. Dentro questa agenzia c’ era una donna di nome Phyllis e adesso lei è morta molto male e adesso io ho paura di quello che può succedere in questo mondo. Ho paura che la violenza in questo mondo e sopratutto in quella zona possono aumentare di colpo e sopratutto ho paura di quello che vogliono fare le guardie contro le persone cercano di difendere una persona o un posto. Secondo me tutto diventerà ancora peggio e non so cosa vogliono fare gli alieni. La Morte della Phyllis porta molti problemi dentro quel mondo e ne sono sicuro visto che dopo la morte della Phyllis sono andato a vedere con Ada e con la mia squadra cosa può accadere in questo mondo. Siamo stati li in mezzo alle strade o siamo stati in posti dove le guardie potevano prendere qualcuno e loro non hanno usato solo le mani tipo dandogli un pugno nello stomaco ma anche sparando un colpo in fronte a chi cercava di proteggere queste persone che avevano infranto la legge. La Morte della Phyllis porta molti problemi e sopratutto paura nelle guardie cioè voglio dire loro prendono il loro compito sul serio, ma adesso che vedono che il loro capo è stato ucciso cosi come se fosse la missione più facile di tutto il mondo. Vedendo quella scena attraverso gli occhi delle guardie e quindi capisco adesso cosa vogliono fare cioè usare la loro forza per mettere in riga questi rivoluzionari e cosi loro non possono morire. La Morte della Phyllis ha portato l’ inizio di una guerra visto che le guardie invece di andarci piano con le varie persone, invece ci andranno molto forte. Cioè invece di dare un normale pugno a un ragazzino, gli danno un pugno allo stomaco molto forte tanto da farlo cadere a terra e piangere o stare li fermo a terra e si alzo solo grazie all’ aiuto degli altri. Oppure se quella persona decide di usare la sua forza, allora la guardia prende la pistola e uccide quella persona davanti agli altri come se fosse una cosa da nulla. La Morte di questa donna che era al comando ed è stata uccisa cosi subito , porta molte cose tipo molto violenza e molto paura nelle persone. Tutti si domanderanno chi è stato a farlo e tutti se lo devono chiedere o capire chi è stato a farlo, perché anche se lo scoprono o non lo scoprono secondo me in questo blocco inizia una grande guerra. La Morte di Phyllis porta problemi a tutti e non solo a noi. Voglio dire che se le guardie ogni tanto scherzavano e ogni tanto decidevano solo di andarci un po’ piano con noi. Adesso invece è tutta un altra storia visto che la morte di Phyllis fa capire a tutti che possono morire in ogni momento e che Geronimo può arrivare a tutti quanti. Dico questo perché ho visto bene la zona in cui viveva Phyllis ed era completamente desolata cioè lei viveva da sola in quel quartiere e tutto era stato fatto in modo veloce e nessuno ha fatto niente. Geronimo ha ucciso la Phyllis e adesso non so cosa può succedere, ma credo che possa andare male solo per una persona cioè Katie Bowman. L’ unica persona che adesso può diventare Comandate di questo nuovo posto potrebbe essere solo Will Bowman , ma se succede allora Geronimo potrebbe fare una cosa che serve a lui per andare in avanti cioè spezzare la promessa fatta e cosi uccidere Will Bowman che è divenuto il nuovo capo e cosi lui può sconfiggere Geronimo.

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Gracepoint

250px-AidenRender

Io e Ada Knight siamo andati nel mondo di Gracepoint per capire chi dice la verità e chi ha raccontato una bugia . Una delle persone che ha mentito e il miglior amico della vittima . Dice che lui non l’ ha visto . Ma questa è una bugia . Per capire chi ha ucciso la vittima bisogna vedere dentro ogni stanza . Cosi dopo alcune piste andate a vuote entrando dentro la stanza di Mark e Chloe . Forse loro sanno qualcosa che le altre persone non sanno . Tutti si chiedono chi ha spinto questo ragazzo sulla scogliera . Perché lo hanno fatto . Tutti se lo chiedono visto che non si è suicidato . Tutti dentro questa piccola città hanno i suoi segreti e forse per colpa di uno tra questi segreti il bambino ha perso la vita . Emmett adesso parla con una delle persone qui dentro la zona . Forse era sveglia di notte e ha visto qualcosa che alle persone di questa città è sfuggito

Ecco il padre della vittima . Non so dove sta andando . Ma a vedere dalla sua faccia non sta per fare niente di buono .

Forse grazie ad internet e due agenti sono riusciti a capire cosa era successo alla vittima

Emmett crede che la persona che aveva parlato l’ altra volta al porto sapeva anche altre cose . Cosi torno ad interrogarlo .

La Detective Ellie interroga una delle compagne della vittima . Forse grazie a questa compagna si sa qualcosa che nessuno voleva far scoprire

Ecco come avevo detto . Il padre della vittima sta facendo qualcosa di molto stupido . Adesso tutto quello che dice lui e inutile perchè è stato preso con violenza . Quindi anche se lui avesse uccisi la vittima tutto quello che ha detto sarebbe inutile in tribunale e lui può dire di essere stato picchiato dalla polizia

 

Categorie
Ada Knight Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Daniel Saintcall Daniela Pellegrini Dominatore di Poteri T.A.R.D.I.S The District

Beatrice Ferrante insegna a Daniela Pellegrini

strega3py0

Beatrice Ferrante dalla sua parte ha avuto me , sua madre Angela e il Professore Benjamin Black . Invece Daniela Pellegrini non ha avuto nessuno . Per un po’ ha avuto un padre e una madre ma non per molto . Invece Beatrice ha ancora tutto . Daniela non sapeva come studiare una persona con lo sguardo . Quando studi Criminologia devi essere capace di vedere una persona con quei tuoi occhi e poi subito capire cosa fare ancora prima che lui la vuole fare . Beatrice grazie e a me lo sapeva fare molto bene . Beatrice per far restare la sua migliore amica strega li dentro decise di prendere e di insegnarle lei cosa fare . Beatrice scese dal letto e dopo pochi minuti lo fece pure Daniela . Beatrice si fermo al centro della stanza e con parole calme e gentili disse – guardami . Osserva le mie mano . Osserva i miei vestiti . Osserva tutto di me e poi cerca di trattare il più possibile . Per aver informazioni su di lui non ti devi basarti suoi poteri ma anche sul tocco . Se vuoi puoi toccarmi la mano e i miei vestiti per cercare di capire tutto di me . Daniela inizio a vedere da lontano le mani di Beatrice . Per capire meglio si avvicino e le inizio a toccarle e vide che erano delicate – le tue mani sono molto curate . Sono delicate ma forti allo stesso tempo . Poi inizio a vedere i vestiti che indossava Beatrice da vicino e con attenzione . Daniela vide che erano molto ben fatti – con questi vestiti sembri una persona ricca , intelligente e molto in gamba . Quindi posso dire che tu sei una studentessa universitaria e che prende voti molto alti . Beatrice vide che Daniela aveva inquadrato in modo perfetto Beatrice Ferrante . Beatrice prima di finire questa sezione di allenamento e poi iniziare a fare sul serio – vedi per capire cosa vuole fare una persona ci vuole pratica . Per capire chi è una persona spesso non ci vuole solo occhio ma anche altro . Daniela sapeva cosa stava per dire Beatrice – per capire chi è una persona la devo anche toccare . Dal tocco posso vedere che cosa mi dice e agire di conseguenza . Beatrice prima di iniziare l’ allenamento aveva preso il suo telefonino e aveva chiamato me . Io ero dentro al T.A.R.D.I.S pronto a vedere con Ada e con gli altri la nascita di una nuova stella . Per il momento questa cosa era saltata ma si poteva andare dopo visto che abbiamo una macchina del tempo . Io non ero ancora dentro la stanza di letto di Beatrice . Ero li fuori da solo e senza T.A.R.D.I.S . Volevo aspettare di vedere se Daniela riusciva a fare questa cosa da sola oppure no . Se ci sarebbe riuscita l’ avrei dovuta portare dentro The District . Non per arrestarla ma per farle vedere una persona e cosi capire se lei mi poteva aiutare a capire cosa era successo a questa ragazza . Una volta sentito quello che dovevo sentire apri le porte della stanza di Beatrice – Daniela che ne dici di passare dalla pratica a un caso vero . Che ne dici di aiutarmi a capire cosa è successo a una ragazza . Ho bisogno dell’ aiuto di una persona e voglio il tuo aiuto . Io presi nella mia mano le mani di Beatrice e di Daniela e le strinsi con molta calma e poi andammo dentro The District . Andammo vicino alla mia scrivania e li c’ era una ragazza di 18 anni che stava dormendo . Daniela e Beatrice erano li e vedevano quella scena orribile con i loro occhi . Ada era li pronta a intervenire se fosse andato qualcosa di storto . Daniela era lontana da Jenna e poi si avvicino . Prima di capire cosa le era successo mi guardo – vuoi che ti aiuti a capire chi ha fatto questo alla ragazzina . Ci sto . Daniela ci stava e inizio a vedere cosa era successo . Inizio a vedere che i suoi capelli neri erano stati presi con molta forza e guardando se stessa con i suoi occhi e toccando con la mano vide che aveva dei graffi come degli artigli . Poi vide che i suoi occhi erano arrossati e vedendo meglio capì che non riusciva a dormire visto che dentro la sua mente . Poi sentiva freddo e capì che le era successa qualcosa di molto brutto . Si avvicino a me – è stata violentata da una strega o mi sbaglio . Io lo sapevo cosa era successo – io lo sapevo già ma volevo vedere se ci arrivavi pure a tu . Io non gli avevo detto niente – dopo che Beatrice mi insegna alcune cose mi voglio occupare di questo caso . Tutte le streghe cattive devono essere catturate . Voglio prendere la strega che ha fatto questo . Io e Ada eravamo d’ accordi . Avere una strega come alleata era meglio di niente .

Categorie
1992 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Mostri New York Universing

Michele Fontana

 

Michele Fontana è sempre nato nell’ Universing e non ha mai andato sulla Terra o se lo ha fatto non l’ ha fatto da solo visto che li era molto pericoloso . Anche se era il 1992 ma non significava che molte persone avevano cambiato idea nel chiamare le persone con i poteri con un solo unico nome “ Mostri “ . Michele Fontana fu la prima persona a conoscere Serena che era una ragazza bellissima . Aveva i capelli viola come la madre e una delle cose che la rendeva bella e particolare erano i suoi bellissimi capelli . Michele decise di andare da lei anche se per colpa della sua bellezza si sentiva un po’ timido nel dire quello che provava . Angelo vide che Michele si comportava in modo molto strano e capì subito cosa era successo . Angelo si avvicino a Michele mentre vedeva Serena – sei innamorato di Serena ? . Michele tolse di mezzo il binocolo e lo mise dietro la schiena – è davvero cosi evidente ? . Angelo ci era passato e faceva la stessa cosa con Rebecca – quello che stai facendo tu . L’ ho fatto pure io e alla fine come vedi sono riuscito nel mio intento . Se la ami glielo devi dire e anche se le dice di no però forse un giorno lei ci vorrà stare con te . Michele decise di andare fuori e di andare da Serena , busso alla porta . Fu Serena ad aprire e Michele disse subito senza avere il tempo di respirare – ti amo . Serena rimase molto colpita dal coraggio però lei voleva aspettare un po’ di tempo prima di avere una storia – per il momento ti vedo come un amico . Ma forse un giorno possiamo stare insieme . Un giorno . Michele era molto felice di averlo fatto visto che era un passo verso il lungo cammino per andare verso il cuore di Serena . Una volta tornata a casa Michele andò da suo padre che era in cucina a farsi un panino – avevi ragione per il momento mi vede solo come un amico . Ma prima di farmi andare via mia ha detto che forse un giorno possiamo stare insieme non solo come amici ma come qualcos’altro . Angelo sapeva che suo figlio aveva preso da lui e quindi ce la poteva fare a conquistare Serena ma ci voleva del tempo visto che era molto bella e quindi difficile da prendere . Angelo e Rebecca vengono da New York e li vivevano alla grande . Avevano un sacco di li e una vita davvero molto bella e a Michele piaceva vivere li visto che aveva tutti i suoi amici . Ma New York era il posto peggiore per le persone con i poteri visto che la maggior parte dei problemi accadeva li . Non sto parlando di persone che fanno omicidi ma parlo di persone che usano i loro poteri per uccidere o per cercare di essere ricchi . A New York tutti odiavano le persone con i poteri visto che li usavano per il male . Alcune persone decisero di fare delle ronde per cercare queste persone con i poteri e ucciderli in modo brutale e cosi mettere paura a loro . Un giorno di questi Angelo e Michele che hanno dei poteri non molto pericolo vennero presi di mira da una di queste ronde . Erano li dentro un vicolo cieco e stavano per essere pestati a sangue e sui loro corpi scrivere “ Mostri “ . Io e Ada eravamo li in volo e vedevamo questa scena . Molte persone si volevano fare giustizia a modo loro e cinque ragazzi non si volevano fermare per due agenti che aveva dei poteri . Una volta arrivati vicino a loro presi le loro mani e Ada pure lei fece lo stesso e ce ne andammo dentro l’ Universing . Il posto era cambiato davanti ai nostri occhi . Era come se la realtà di fronte a noi fosse stata distrutta e si fosse creata un nuovo mondo . Angelo non sapeva dove erano e prima di portarli in un posto sicuro lui mi fece questa domanda – dove siamo ? . Io ero li vicino a lui e lo guardai in faccia – un luogo sicuro dove le persone con i poteri possono vivere in pace e non essere uccisi dagli esseri umani . Benvenuti nell’ Universing . In questo posto potete avere una nuova vita e sarà più bella visto che qui ci sono cose nuove e forse persone che conoscete . Li portammo li nella loro nuova casa con Michele e Michela . Videro che la loro nuova casa era bellissima e come l’ avevano sognata . Adesso potevano vivere in pace e non essere uccisi dagli essermi umani solo perché uno di loro avevano i poteri . Per colpa di Michele erano stati scoperti visto che aveva usato il potere della telecinesi e uno di quelle persone che appartengono alle ronde hanno deciso di attaccarli quando erano per le strade e da soli .

 

Categorie
Daniel Saintcall Defiance Dominatore di Poteri Foto

Defiance

250px-AidenRender

Andai nell’ universo di Defiance per vedere cosa fa Strahma dopo suo marito Datak l’ ha quasi uccisa . Stramha non è una donna senza un indole cattiva . C’ e l’ha e come se c’ e l’ ha e adesso decise di usarla per uccidere Datak . Non va molto bene visto che sta per scatenare una grande violenza e ci possono andare di mezzo un sacco di persone innocenti . Neanche ad Alak va meglio visto che lui è ferito dal ritorno del padre e di quello che ha provato a fare a sua madre Strahma . Se nessuno ferma questa violenza i Castithan  possono perdere il loro onore . Se non riescono a stare uniti figuriamoci governare l’ intera città .

 

Categorie
Bright Falls Erica Neri Pain Rikku The Vision Yuna

The Vision ordina a Erica Neri di uccidere Rikku

 

Erica Neri era una delle persona che voleva uccidere Rikku e Shinra e lo voleva fare perché gli era stato ordinato da una persona che nel futuro era stata quasi salvata da loro ma non ci erano riusciti . Si salvo da sola e da li ebbe la folle di idea di tornare indietro nel tempo e uccidere loro per non essere riusciti a salvare lei . Non gli importava se stava infrangendo ogni regola sul tempo ma si voleva vendicare e non si sarebbe fermata davanti a nulla . Nel suo piano c’ entrava Erica Neri che nel futuro era andata in carcere per colpa di Yuna , Rikku e Pain ed era stata liberata ed era andata nel passato per uccidere loro e cosi non farla mai finire in carcere . Erica sapeva che la persona che per cui lavorava era una persona molto intelligente e per questo non aveva mei messo in contestazione i suoi ordini visto che erano giusti nella loro mente malvagia . Stavano facendo giustizia e non vendetta contro delle persone che non avevano fatto niente per salvarle . Erica sapeva che qualcuno avesse curato Rikku e Shinra dal veleno e quando Erica fu mandata in un vicolo non capì subito quale era l’ altra parte del piano del suo capo . The Vision quello era il nome in cui si voleva farsi chiamare , non poteva farsi chiamare con il suo nome visto che avrebbe causato un grave problema nel tempo . Decise di dimenticare il suo nome e chiamarsi solo The Vision . Una volta fatta venire Erica nel vicolo dove era lei e che stava aspettando e disse – quale e il resto del tuo piano per uccidere uno di queste persone . The Vision sapeva quale era il resto del suo piano e inizio a picchiare non troppo forte Erica e disse – che stai facendo ? .

Questo fa parte del nostro piano . Nessuno ti ha visto ben in faccia e questo fa parte del tuo modo per rientrare li dentro . Dirai che sei stata violentata e picchiata da un uomo e cosi ti fai ricoverare in questo Ospedale e cosi potrai uccidere Rikku . Erica non vedeva l’ ora di andare li dentro e uccidere Rikku visto che fu anche al suo aiuto che era stata messa dentro la BlackStorm Prision . Erica vedeva che The Vision ci stava andando un po’ troppo forte e disse – deve essere tutto vero e visto che deve essere tutto vero ti farò violentare per davvero . Erica non sapeva se era convinta farsi fare questa cosa per dare inizio alla sua violenza – non me lo voglio far fare . The Vision prese da dietro la sua pistola e gliela stava puntando al cuore e disse – non vuoi morire giusto . Adesso ti stai zitta e ti fai violentare oppure ti uccido qui ora e prima di morire proverai un grandissimo dolore a tutte le parti del corpo . Francesco era un ragazzo che nella sua vita aveva violentato un sacco di donne e The Vision aveva pagato non uccidendolo con la pistola e l’ unico modo per non morire era violentare Erica . Francesco inizio a violentare Erica e poi si fermo solo quando The Vision glielo disse – basta puoi fermarti . The Vision prese per il braccio Erica e la porto dentro e si finse la madre di Erica e disse – mia figlia è stata violenta e ha bisogno di aiuto . Il piano di The Vision stava funzionando e quando Erica si fece mettere nella stanza vicino a quella di Rikku . The Vision chiuse un attimo la porta a chiave a la prese per i capelli neri che aveva – sentimi bene e meglio che tu uccida Rikku oppure quello che ti succederà sarà come essere stata all’ inferno . Quindi cerca di non sbagliare oppure il tuo corpo avrà tanto di quel dolore che tu preferisca essere morta quando te lo faccio . The Vision riapri la porta e accarezzo la faccia di Erica e poi se ne andò da li subito e senza far vedere il suo volto a Yuna , Rikku o Pain .

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Garret Me Racconto Roberto Serena The City

Cerco di riprendere un quadro da una guardia

Ero in The City la città natale di Garret il grande maestro ladro , ma la città non si doveva solo preoccupare di lui anche di guardie che spesso utilizzavano il loro lavoro per prendere soldi , quadri e spesso la virtù dalle figlie delle persone che dalle quali rubavano loro e se uno diceva loro qualcosa finiva molto male . Mentre nel mio universo c’ era l’ ospedale con le tue tecniche per aiutare i malati , qui c’era l’ ospedale ma era lontano anni luce alle conoscenze che abbiamo nel nostro universo . Andai vicino a delle guardie che avevano benuto e stavano per picchiare a morte un uomo che voleva riprendersi il quadro di sua moglia . Arrivai li e li fermai , la guardia sulla destra mi stava per dare un pugno lo bloccai e poi gli diedi un pugno nello stomaco e lui si accascio a terra . Poi tocco all’ altro , era lui che aveva preso il quadro e lui che mi poteva dare informazioni . Cosi lo presi e dissi – dove si trova il quadro ? , lui mi guardò e disse – si trova a 360 metri da te , lui non mi poteva mentire aveva la mia spada puntata alla gola . Mi occupai prima del signore e lo curai con i miei poteri e poi dissi a lui – sta bene signore ? .

Si sto bene , grazie per avermi aiutato . Adesso se lei resta in casa io le prendo il quadro che è tanto importate per lei . Se ha rischiato di perdere una mano , quel quadro deve raffigurare una persona molto cara per lei . Roberto mi disse – si , raffigura mia moglie che è morte tre anni fa . Dopo andai a prendere il quadro e li c’ erano moltissime guardie , prendere il quadro sarebbe stata una impresa se non avessi fatto piano . Se avessi fatto solo un pò di rumore o mi avesserò visto le guardie tutte sarebbero scattate li . Decisi di fare con calma , mi misi nell’ ombra , l’ ombra della notte e con calma sconfiggevo le guardie una dopo l’ altro senza ucciderle . Se lo potevo lo evitavo e portare cadeveri non mi avrebbe fatto che portare guai , alla fine su un carro c’ era il quadro che raffigurava una bellissima donna . Io la riportai a Roberto e lui fu molto contento di vedere il quadro , quando lo vide vidi nei suoi occhi che il quadro era più importante della sua vita . Roberto aveva pure una figlia , purtroppo per lei era arrivato troppo tardi e non potevo fare nienre per te neanche tornare indietro nel tempo . Andai dalla ragazza e mi misi accanto a lei stava piangendo sul suo letto , io la abbraccai e dissi – ora è passato tutto , calmati . Serena non era più felice come lo era prima le era stata privata la propria virtù da un mostro e non si poteva riporre rimedio , nessun rimedio poteva fare qualcosa . Anche io che avevo i miei poteri o la mia macchina nel tempo poteva fare niente , io però per lei potevo fare una cosa sola cioè portare via Serena da li .Serena non se ne voleva andare e dissi – Senti Serena qui non sei al sicuro e tuo padre è stato più preoccupato di un quadro a te , quindi non è meglio che vieni con me e forse ti daranno a una famiglia più generosa e tu li possa rendere orgliosi oppure stare qui e farti fare le cose peggiori e senza che tuo padre faccia niente . Devi essere coraggosa , la scelta è tua soltanto , io fino a quando non  decidi tu non posso fare niente . Serena capì che era una sua responsabiltà vivere una vita felice e cosi mi diede la mano e io la portai via da li , da quell’ inferno che lei chiamava casa . Tutti giorni solo lei lavorava , possiamo dire che suo padre da quando era morta sua madre lui era morto . Nel mondo non c’era più niente per lei e lui tutti i giorni stava li a guardare il quadro . Per me è stato brutto portare via Serena al padre , ma Serena invece di un padre che era vivo , il suo possiamo dire che era morto lo stesso giorno in cui era morta sua moglie . Roberto aveva provato due o tre volte a togliersi la vita ma per il bene di sua figlia non l’ aveva fatto ma adesso che a sua figlia le avevano tolto la sua virtù e cosi secondo lui non poteva avere un erede lui con o senza Serena tra due o tre giorni si sarebbe tolto la vità .

Categorie
2013 Cosplay Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Mortal Kombat

Cosplay domenicale: speciale Mortal Kombat

In questa nuova puntata di Cosplay domenicale rendiamo omaggio a una delle serie di picchiaduro più longeve e fortunate nella storia: Mortal Kombat. Nato nel 1992 per mano di Ed Boon, il primo capitolo è passato immediatamente alla storia per una grafica d’impatto con attori reali digitalizzati, e soprattutto per una dose di violenza allora fuori dal comune.

In questa Cosplay Mortal Kombat: galleria immagini non troveremo molta violenza, bensì oltre50 immagini con i costumi dei vari personaggi che negli anni hanno fatto la loro comparsa. Inutile dire che i costumi più gettonati di sempre sono quelli di Mileena e Kitana, molto adatti a ragazze atletiche e procaci.

Senza indugiare oltre vi lasciamo a questa nutrita galleria Cosplay Mortal Kombat, che non potrà non essere apprezzata sia dagli amanti dei picchiaduro che da tutti i videogiocatori in generale.

 

 

Categorie
2012 Foto Foto del Giono

Foto del Giorno : Uomini che odiano (e uccidono) le donne

(© Amit Dave/Reuters)

Una sposa musulmana sussurra qualcosa a un’altra in attesa del loro turno per le nozze di massa ad Ahmedabad, in India. Non ci è dato sapere se dietro quei veli rosa si nasconda una donna o una bambina, se la scelta di sposarsi è sua o se si tratta di matrimonio combinato, se per lei questo è il giorno più felice della sua vita o l’inizio dell’inferno.
In tutto il mondo, secondo le stime dell’ONU, sono oltre 60 milioni ogni anno le minorenni costrette a sposare uno sconosciuto scelto dai loro genitori e con il quale dovranno adempiere, volenti o nolenti, ai doveri coniugali, anche se ancora bambine. D’altronde, in 141 paesi lo stupro domestico è legale e il matrimonio forzato è giuridicamente considerato una forma di violenza domestica.
Ma la violenza sulle donne non si ferma a questo. Solo in Italia ogni due giorni e mezzo viene commesso un omicidio nei confronti del gentil sesso, tanto da rappresentare la prima causa di morte per le donne tra i 16 e i 44 anni. Sono 115 le vittime dall’inizio dell’anno, di cui 74 per mano di mariti o fidanzati.
Di fronte a questi dati raggelanti, una giornata per dire basta a queste violenze sembra poca cosa, ma le moltissime iniziative organizzate in questa occasione possono aiutare a scardinare le cause culturali e sociali che stanno alla base di questo fenomeno dilagante, fornendo allo stesso tempo strumenti utili per combatterlo.