Categorie
Ada Knight Adalind Shade Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Grimm

Grimm: 4.01 Thanks For The Memories

Dopo che ero tornato da un altro mondo andai a vedere con Ada cosa succedeva nel mondo di Grimm . Io e Ada eravamo nella nostra auto e seguivamo la loro passo dopo passo . Eravamo li dietro di loro e ascoltavamo ogni loro parola . Hank inizio a dire a tutti che il Capitano Sean Renard è stato colpito e Trublel dice che un Wesen aveva attaccato loro in casa di Nick . Poi Juliette inizia a dire quello che ha fatto Adalind Shade e Nick si sente in colpa per non averlo capito che non era lei ma era Adalind Shade . Trubel non sapeva che Adalind era una Hexenbiest . Juliette non vede l’ ora di prendere Adalind Shade e ucciderla con le sue mani per quello che ha fatto a Nick e pure a lei . Nick e gli altri e pure noi vedemmo che la polizia era li e stava cercando di tenere la casa cosi per vedere se trovavano qualche prova di chi poteva essere stato a uccidere quell’ uomo . Trubel era in un bel casino e non poteva andare li e dire ” guardate quello era un Wesen . Ha cercato di uccidermi e io con il mio machete gli ho tagliato la testa per salvare la mia vita e quella del capitano Sean Renard ” . Hank per aiutare Trubel e gli altri disse che dovevano dare la stessa versione . Se io fossi stato dentro il loro suv avrei detto che prima di tutto dovevano togliere il sangue dalla faccia di Trubel oppure l’ avrebbero arrestato e l’ avrebbero gettato la chiave per il resto della sua vita . Tutti i tribunale che vedono una persona uccidere con un machete non guardano nemmeno in faccia il caso , dicono subito con il loro volto pieno di rabbia e di odio . portatela in galera e non la fate uscire più da li

 

Categorie
Anna Conte Aurora Neri Daniel Saintcall Daniela Ferrari Dominatore di Poteri Francesco Rossi

Anna Conte dice il suo segreto a Roberta

Anna anche se si era fidata di Roberta non le aveva detto una cosa molto importante per il caso . Anna non sapeva se far vedere la prova che aveva in mano a tutti oppure solo a Roberta . Roberta dentro la tasca destra dei suoi pantaloni neri aveva il registratore vocale e li c’ era la voce di Daniela che diceva il suo coinvolgimento negli omicidi di Alessia Olivieri , Aurora Neri e Chiara Sergi . Anna si stava godendo un bel gelato e alla fine quando fini , decise di dire una cosa a Roberta . Anna inizio a punzecchiare la spalla destra di Roberta , Roberta inizio a vedere negli occhi Anna che aveva uno sguardo strano come se stavano nascondendo qualcosa – se mi stai nascondendo qualcosa , fammela avere io sono una tua amica . Anna vide che Roberta era una sua amica e cosi decise di far vedere il registratore vocale che nascondeva dentro la tasca destra dei suoi pantaloni – Senti ti ho nascosto qualcosa , non te lo volevo dire e mi dispiace . Non sapeva se dirtelo oppure no . Anna poso il registratore vocale sulla scrivania di Roberta – qui sopra ho una registrazione in cui Daniela mi minaccia in palestra per stare lontano da Francesco Rossi . Mentre era sotto la sua morsa mi ha detto che c’entra lei con gli omicidi di Aurora Neri , Alessia Olivieri e di Chiara Sergi . Roberta vide Anna negli occhi e vide che non stato facile fare una cosa del genere . Roberta mise Anna vicino a lei e le inizio a fare il terzo grado come se fosse in un interrogatorio vero e proprio . Anna in quell’ occasione divento fredda come il ghiaccio e quindi nelle sue condizioni migliori – Chi ti ha dato questo registratore ? . Roberta da amica era divenuta un mastino con una faccia molto seria e Anna non si metteva nessuna paura – Me lo ha dato un certo Daniel Saintcall . Roberta si calmo e poi decise di ascoltare la registrazione avendo vicino Anna . Inizio a sentire che Anna non respirava quasi visto che Daniela la teneva stretta per la gola in modo molto forte . Poi senti il colpo allo stomaco dato da Daniela . Roberta senti tutta la tortura di Anna e questo era solo un avvertimento . Roberta decise di fermare il nastro e vide Anna era molto spaventa , inizio ad accarezzarle i capelli – adesso è tutto finito . Fino a quando ci sono io vicino a te non ti succederà niente di male . Ma tu ti devi fidare di me . La prossima volta che tu hai una prova del genere , me lo devi dire subito . Anna si calmo subito e andò a bere un po’ d’ acqua fresca e poi torno da Roberta con calma e con una faccia un po’ giù – non sapevo se Roberta aveva mandato qualcuno qui dentro . So che Daniela sa fare molto cose visto che è molto cattiva e spregevole e non volevo che questa prova cadesse in mani sbagliate e che poteva venire distrutta da qualcuno . Roberta avrebbe fatto la stessa cosa visto che quella che aveva Anna era una prova davvero molto importante e non poteva cadere in mani sbagliate . Questa prova poteva essere un modo giusto e immediato per togliere Daniela Ferrari dalla New York University . Grazie a quella prova , avuta grazie ad Anna poteva togliere di mezzo Daniela una volta per tutte . Roberta vedeva che Anna era agitata e andò da lei per farla calmare . Roberta la abbraccio e le tolse le lacrime dal viso visto che stava perdendo la sua freddezza adesso – Anna lo so che avevi paura in quel momento . Quando stavi sotto le torture di Daniela avevi paura . Pure io se ero nelle stesse condizioni avevo paura ,ma adesso ci sono e farò in tutti i modi per non farti morire . Anna smise di piangere e si era calmata visto che adesso aveva ripreso la freddezza che aveva perso prima . Prima era agitata , ma adesso era calma e poteva sentire la registrazione con Roberta senza alcun problema .

Categorie
Anna Conte Aurora Neri The District Universing Universo Zane Taylor

Anna Conte parla con Zane Taylor

 

Zane Taylor aveva provato a salvare Aurora Neri . Aveva saputo che Aurora Neri era in pericolo e aveva provato a salvarla ma non ci era riuscito . Aveva visto il suo corpo mezzo bruciato e solo questo era il suo risultato . Anna sapeva una cosa che lui non sapeva e decise di andarglielo a dire . Anna andò a bussare alla porta dell’ ufficio di The District e poi entro . La cosa che doveva dire a Zane era molto importante visto che adesso avevano un testimone oculare e questa era una di quelle cose di vitale importanza . Zane stava bevendo dell’ acqua e poi senti dei passi e mentre era girato – non voglio sentire di nessun fascicolo adesso . Anna arrivo sino alla sua scrivania e gli disse con un tono calmo e molto gentile e anche con molto calore – Senta le devo dire una cosa su Aurora Neri . E una cosa davvero molto importante e per questo sono venuta di persona . Zane si giro e vide che davanti a se c’ era Anna Conte , sapeva del suo viso grazie a Roberta . Zane voleva sapere la notizia su Aurora visto che pensava che era una cosa molto brutta . Anna aveva capito che Zane pensava il peggio ma Anna era felice – no non è una cattiva notizia . Ma è un ottima notizia . L’ ho curata e adesso è viva e vegeta e per farla rimanere tale ho chiesto a Francesco Rossi di farle abbandonare la New York University . Zane prima era di malo umore visto che aveva quasi perso una persona che aveva provato a salvare , ma adesso grazie ad Anna aveva saputo che era viva e che adesso abbiamo un testimone oculare . Zane era molto felice e abbraccio Anna . Uscirono dal suo ufficio e andarono verso la lavagna di vetro e tolse la foto di Aurora da persone morte a quelle vive e vegete . Tutti quanti stavano vedendo Zane fare quella cosa e si chiedevano perché . Zane li guardo tutti con aria molto felice – venite tutti accanto a me e accanto ad Anna . Vi devo dire una cosa che ci può portare alla cattura di Daniela Ferrari . Tutti andarono li vicino pure Roberta che vide che Anna era li vicino a Zane – Ascoltatemi bene . Aurora Neri è viva e vegeta me lo ha detto Anna . Mi ha detto che l’ ha curata grazie al suo potere e adesso grazie a lei abbiamo una grande opportunità . Grazie a lei Daniela ha una vittima in meno e grazie a lei abbiamo un testimone oculare . Adesso mi dovete portare qui dentro Aurora Neri viva e vegeta e cosi grazie alle prove che abbiamo e grazie alla sua testimonianza possiamo sbattere dentro Daniela Ferrari per questi omicidi . Zane era molto felice di questa notizia visto che pensava da un momento all’ altro che Aurora poteva morire per colpa delle ustioni che ha sul corpo . Ma Anna aveva detto che aveva curato le sue ferite con il suo potere del ghiaccio . Anna aveva dato proprio una grande notizia a Zane . Era rimasto triste non solo per il fatto che era successo ma perché non era riuscito a fermare il colpo di Daniela . Grazie ad Anna era una grande luce era apparsa e adesso tutti la potevano vedere . Anna andò verso Roberta che era felice di avere una pista ma era un po’ arrabbiata con Anna visto che non aveva detto niente . Anna vedeva che Roberta era un po’ arrabbiata nei suoi confronti – lo so che sei arrabbiata perché te lo dovevo dire prima ma avevo paura che qualcuno poteva ascoltare e dire tutto a Daniela . Anche se Daniela non sapeva niente di questa storia però aveva fatto Anna visto che non sapeva chi poteva ascoltare . Roberta aveva visto che Anna non era triste ma aveva la testa bassa come per chiedere scusa a una persona . Roberta la perdono – non sono arrabbiata ma la prossima volta che sai qualcosa me la devi dire . Sono stata chiara io te devo pur proteggere e quindi devo sapere tutto quello che sai tu . Anna era li sulla sedia a vedere se Francesco le aveva mandato un messaggio oppure no .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dr . Victor Frankestein Foto Penny Dreadful

Penny Dreadful

Frankestein ha creato qualcosa dal nulla , ha creato una creatura nuova e viva . Ma prima era qualcosa di bello , adesso invece e un vero mostro . Da questo aspetto terribile che ha . Sul viso ha questo lunga cicatrice come se qualcuno con il suo bisturi avesse provato a fare qualcosa al suo cervello . Questa creatura ha un faccia molto pallida come quella di un vampiro e cerca di nascondere il suo aspetto con un capotto . Non so cosa sia successa a questa creatura , ma Victor lo sa e forse lo dirà ai suoi nuovi amici oppure lo terrà nascosto visto non ne vuole sapere niente di lui .

Categorie
Dottor Alex Mercer Ellen Storm Icy Jenna

Robert Foreman porta Icy in Infermeria

Icy era ferita in modo molto grave visto che i suoi occhi di colore viola erano divenuti neri visto che una delle cose che Jenna aveva fatto era dalle un pugno nell’ occhio dopo il pugno nello stomaco . Se Robert non arrivava questa volta per Icy era la fine visto che Jenna non le voleva bruciare la testa ma voleva privare della vista Icy . Se Robert non arrivava Icy sarebbe divenuta una di quelle persone ceche e cosi non poteva più controllare il suo potere che tra pochi giorni sarebbe arrivato a lei . Il pugno nero era per farla stare ferma visto che Icy non stava ferma un solo minuto e le aveva dato un pugno nell’ occhio destro per farla stare ferma come una statua . Jenna non era con le sue amiche e quindi per lei da sola privare della vista Icy era un po’ difficile visto che per non farglielo fare muoveva mani e gambe . Icy colpi al viso Jenna e lei disse nell’ orecchio – questo e stato il tuo ultimo sbaglio puttanella . Icy cercava di scappare da lei ma Jenna la prese per i capelli e la teneva molto stretta con le sue forti dita e poi inizio a bruciare i suoi capelli e fu in quella occasione che Robert entro e vide Icy ridotta molto male e fu quella la goccia che fece traccobare il vaso . Icy dopo alcuni passi e fu sorretta dal suo amico Robert svenne dalla paura e come se aveva paura visto che quello non era stato solo una punizione ma era stata una vera tortura e lo aveva fatto perché era nel suo intento farlo . Insieme a Robert fece alcuni passi ma era difficile visto che era pesante ogni suo passo e fu lui a portarla dentro l’ infermeria visto che era svenuta e lui la porto tra le sue forti braccia . Una volta entrati dentro l’ infermeria li dentro c’ era il Dottor Alex Mercer e li c’ era anche il professore di educazione fisica che era una donna molto in gamba di nome Ellen Storm . Ellen conosceva fondo Jenna e quando vide Icy ridotta in quello stato capì che poteva essere stata solo una persona . Robert decise di non mentire visto che solo la verità avrebbe salvato Icy e cosi si mise seduto su una sedia vicino al lettino dove era stesa Icy – Non so cosa sia successo ma quando sono entrato nel bagno delle ragazze ho visto Jenna che aveva mano piene di fiamme e Icy per terra chiedendo aiuto . Robert fece la cosa giusta cioè racconto tutto alla professoressa che di Jenna non si metteva paura visto che lei aveva il potere di aspirare il fuoco e usarlo contro il suo nemico e per Jenna questo era un problema . Ellen aveva visto un sacco di ragazze menate nello stesso modo di Icy e cosi che era stata solo una persona visto che tutte quante le dissero che avevano parlato con Robert e poi erano state ridotte in quello stato . Ellen capì che far allontanare Jenna dalla scuola era la cosa giusta da fare e sopratutto per far sopravvivere Icy li dentro . Icy riposa sul letto e ce ne era bisogno visto che era ridotto peggio di uno straccio e solo una persona che aveva il potere di curare la gente poteva salvarla e il Dottor Alex Mercer era una di quelle persone che avevano il potere del tocco curativo .  

Categorie
Darcy Icy Sorella Sorelle della Distruzione Stormy

Stormy

Stormy era lo spirito della tempesta e per questo non faceva mai quello che gli dicevano di fare visto che era contro la sua natura . Era nella sua natura essere indomabile visto che lei era lo spirito della tempesta e per era indomabile come la tempesta . Non stava mai ferma e si metteva sempre nei guai visto che lei stava più per la strada che a casa con le sorelle Icy e Darcy e per questo si metteva nelle varie risse prima era buona come una grande sorella per tutte quante le sue amiche ma quando vieni tradite da queste scopri che sono loro i cattivi non ci credi . Stormy dentro la scuola dove stava vedeva che molte ragazze si facevano picchiare ma nessuno aveva capito il perché e nemmeno lei . Ma un giorno vide le ragazze saltare la scuola e cosi la salto pure lei visto che doveva vedere cosa stavano combinando dietro quel vicolo e vide che le ragazze erano state picchiate per avere dei soldi in cambio . I genitori delle ragazzine erano senza soldi e senza un lavoro da mesi e cosi decisero di fare un patto con dei bulli e che potevano picchiarle e fare in modo da ottenere soldi . Quando Stormy lo scopri stava per andare dai suoi genitori ma decise di non farlo visto che loro avrebbero detto che non era questo che era successo e decise di provare a fare da sola . Ma l’ unica che ottenne fu la faccia pieni di lividi e quando torno a scuola crollo nel campo di football davanti a tutta la squadra di football che appena videro la bella ragazza a terra la portarono in infermeria . Ci mise un po’ a torno in sesto visto che era ridotta molto male e la sua faccia che era carina e senza nessun livido e invece adesso aveva un sacco di lividi e se qualcuno l’ avesse vista cosa non l’ avrebbe più considerata la ragazza più bella della scuola ma solo una persona da evitare visto che adesso il suo bel visino erano pieno di lividi e tutti quanti lo potevano vedere . Non poteva dire a nessuno quello che era successo e come darle torto visto che loro erano dei ragazzini e avrebbe potuto dire qualunque cosa e potevano anche far passare Stormy come un mostro che picchia i bambini . Una volta uscita dall’ infermeria visto che tutte le ferite erano guarite decise di riprendere la sua vita senza freni e poi decise di riprovare ad aiutare quei ragazzi che erano in difficoltà . Ma loro non volevano l’ aiuto di Stormy e la fecero cadere in una trappola per farla uccidere e cosi non raccontare a nessuno quello che aveva visto . I bulli avevano picchiato quei ragazzini e poi capì che era una grande trappola quando vide i visi dei ragazzini senza nessuna ferita e tutti iniziarono a picchiare Stormy . Stormy da li decise di essere cattiva e crudele e uccise tutti quanti pure i piccolini con una grande tempesta e da quel giorno non fu più gentile con nessuno e si inizio a comportare da stronza come le altre ragazze . Perse tutto quello che aveva guadagnato li dentro e anche se aveva perso tutto lei aveva il potere di fare tempeste e con quel poteva fare del male a moltissime persone . Tutti quanti si stavano chiedendo cosa era mai successo per quel cambiamento ma nessuno lo seppe mai visto che dopo Icy se ne era andata via di casa se ne andò pure Stormy che adesso voleva fare solo una cosa e sarebbe portare morte e distruzione . Stormy lascio la sua cartella a scuola e da li se ne andò per le strade e alla fine fu trovata da sua sorella Icy e decise di unirsi alla sorella per fare del male nel mondo . Icy e Stormy erano unite non solo come sorelle ma anche dal fatto che uno abbia provato a far loro del male . Adesso erano lontane da casa ma a loro importava solo una cosa stare insieme , erano in un modo malvagio ma a parte questo erano insieme e si potevano proteggere a vicenda . Icy con sua sorella al fianco era andata a prendere qualcosa da bere e da mangiare visto che senza farsi vedere aveva rubato un po’ di soldi da casa loro e una volta arrivati a un bar si misero seduti . Una volta entrati Icy ordino un po’ d’ acqua per lei e per sua sorella e poi mentre era seduta nel bar con sua sorella che era li pronta a chiedersi se loro sorella Darcy sarebbe stata tra loro oppure no . Pure Stormy si faceva la stessa domanda se loro sorella Darcy si sarebbe unita al loro progetto malvagio di fare del male a moltissime persone e di diventare le sovrane indiscusse di tutti i mondi . Da sole non potevano fare niente ma insieme potevano mettere a ferro e fuoco tutto quanto e se c’ era pure Darcy la cosa era assicurata visto che aveva il potere di far cadere gli uomini in allucinazioni e quindi se volevano qualcosa grazie a Darcy la potevano ottenere .  

Categorie
Alessandra Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dottoressa Amelia Neri Dr Alyssa Saintcall Omicidio

Alyssa mi chiede perché non ho detto alla preside Alessandra Neri chi ha ucciso Serena Rafferty

Una volta che io e mia sorella Alyssa eravamo usciti dall’ ufficio della Preside Alessandra Neri che era grande quasi come una sala da ballo che grande . Li c’ era la cattedra della preside che era piena delle sue cose davvero molto belle , per esempio la foto dei suoi figli che adesso erano all’ Università . Per fare felice la loro madre Alessandra un giorno quando erano all’ università prima di entrarci fecero una foto in cui erano insieme e uniti ed era bellissimo vederli li insieme vicini . Poi sul davanzale vicino al vetro di una delle finestre c’ era una anta in c’ erano foto che si muovevano ed erano foto con i suoi vecchi studenti che si erano stati promossi li dentro grazie a lei . Alessandra Neri voleva sapere da noi chi era la persona che aveva fatto del male a Serena Rafferty . Serena Rafferty meritava giustizia e noi tre eravamo sicuro su una cosa lei la meritava visto che ho avevo fatto delle indagini con mia sorella Alyssa . Avevamo parlato con le persone che le cheerlader chiamano persone normali e tutti mi hanno che Serena Rafferty era diversa dalle altre cheerlader . Le altre cheerlader non aiutavano le ragazze che non erano popolari come loro . Secondo le cheerlader chi era divenuta una cheerlader era divenuta una dea in terra invece loro erano delle stronze invidiose che erano soltanto invidiose e per questo che secondo loro non dovevano essere aiutate da nessuno neanche da una cheerlader . Alyssa usci prima di me e poi usci io dopo mia sorella che aveva iniziato a guardami storta con i suoi occhi erano divenuti davvero molto cupi e si stava vedendo dal braccio che voleva darmi uno schiaffo in pieno volto . Inizialmente non me lo diede ma poi si giro di scatto e me diede uno molto forte e poi mi fece arretrare vicino al muro e mi disse in modo molto arrabbiato – MI PUOI DIRE PERCHÉ NON HAI DETTO ALLA PRESIDE CHE E STATO LAZARUS HAWKING ? . Io ero con le spalle al muro e poi le disse in modo per farle capire la situazione in modo diretto e senza girarci troppo intorno – Lazarus Hawking e il figlio dell’ avvocatore Laurence Hawking , se io avessi detto questo alla preside Alessandra Neri non ci avrebbe mai creduto visto che lui è intoccabile e noi invece non gli possiamo fare niente e poi avremmo fatto una figura di niente davanti a tutta la scuola . Alyssa penso con calma quello che avevo detto io , ci mise tre secondi per capire che quello che avevo fatto io era la scelta giusta cioè fare noi da soli le cose e non coinvolgere nessuno della nostra missione . Se doveva andare male qualcosa avremmo pagato solo noi, invece se avremmo messo di mezzo la preside Alessandra Neri lei avrebbe chiamato la Polizia , Lazarus Hawking si sarebbe messo sulla difensiva e non ottenemmo niente visto che loro non avrebbero trovato niente visto che la morte di Serena Rafferty seconda molte persone era suicidio ma quello che aveva visto la Dottoressa Amelia Neri capì che era un omicidio . 

Categorie
Casa del Detective Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Rebecca Russo Valentina Richardson Volpe Rossa Umana

Valentina Richardson dice a Rebecca di non volersi più allenare con lei

Valentina Richardson anche se grazie ai suoi poteri aveva salvato il bel viso di Rebecca che era stati pieno di fiamme e bruciature . Bruciature e fiamme pieno di inferno e tutto era stata colpa sua , perché lei non era riuscita a prendere il controllo dei suoi poteri . Anche se lei era riuscita a salvare il suo viso da quella ferita che se non fosse guarita l’ avrebbe caratterizzata per sempre .

Se tutti vedevano il viso di Rebecca ridotto cosi come era stato ridotto e dalla ferita sul viso che tutti potevano vedere con calma e con molta attenzione . Tutti potevano vedere quella ferita che tutti avrebbero pensato che era l’ acido e non un potere ma se fosse stato cosi tutti quanti si sbagliano perché era stata colpa di un potere raro e che nessuno sapeva quale era visto che il potere che aveva causato tale ferita che Rebecca aveva nel suo passato .

Valentina si sentiva in colpa per questa cosa brutta e meno male lei in un modo o nell’ altro era riuscita a risolvere il problema grazie alla Volpe Rossa che era dentro di se . Valentina si sentiva in colpa e lo doveva passare in un modo o nell’ altro e se avesse continuato a vedere nel passato e non a guardare nel presente . Valentina quando chiudeva gli occhi vedeva quello che aveva fatto e alla fine decise di fare il giorno dopo a colazione . Valentina aveva deciso di affrontare Rebecca Russo , la doveva affrontare e le doveva dire quello che si era preparata a dire nella notte . Anche se Rebecca Russo forse insisterà un po Valentina non doveva smuoversi di un millimetro e non doveva indietreggiare in quello che voleva fare . Dentro il suo cuore , la sua anima aveva paura che Rebecca potesse perdere la vita se lei non riusciva a controllare il prossimo colpo .

Valentina si era alzata e Rebecca davvero molto felice e mentre si era messa vicino ai fornelli per fare una buona colazione a Valentina . Mentre Rebecca faceva la colazione con molta attenzione per fare in modo che niente bruciasse li . Valentina era seduta su una delle sedie , prese tutto il coraggio e prima che Rebecca potesse parlare del suo addestramento con lei – io e te non ci alleneremo più insieme . Rebecca era davvero scioccata e si poteva vedere nel suo volto , non capiva come mai di tale decisione cosi improvvisa .

Rebecca mentre io a mettere la colazione nel piatto di Valentina con calma e piano – mi puoi dire perché non ti vuoi allenare più con me . Rebecca chiese a Valentina mentre si stava mettendo vicino a una delle sedie del tavolo . Si era seduta davanti a Valentina e poi chiese a lei mentre la fissava negli occhi che avevano le fiamme dentro . Valentina inizio a mangiare con calma la colazione visto che nessuna fretta , poi Rebecca la fissava molto attentamente e Valentina non poteva distogliere lo sguardo visto che Rebecca era li fissa davanti a lei . Valentina aveva finito la colazione e con calma mise i piatti sporchi nel lavandino e poi si giro verso Rebecca che con calma si era alzata dalla sedia dove si era seduta e Valentina inizio a fissava negli occhi con molta preoccupazione per la sua salute – lo so che tu vuoi aiutarmi ma se lo fai tu ti fai male e quindi non voglio che tu ti faccia del male . Rebecca era davvero molto felice di sapere che Valentina era davvero molto preoccupata per la sua salute e mentre si stava avvicinando a Rebecca – lo so che sei preoccupata ma se hai paura , lo facciamo quando io chiedo a Daniel se mi fa ottenere qualche potere e almeno cosi noi ci possiamo allenare di nuovo . Ti va bene cosi ? .

Valentina aveva visto che Rebecca aveva trovato una soluzione giusto e fare in modo che tutti e due durante i suoi allenamenti fossero al sicuro . 

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico The Justice

The Justice mi sfida

The Justice sapeva che io ero sulle sue traccie e una cosa che non mi sarei mai aspettato che facesse cioè entrare in un Dipartimento di Polizia sotto mentite spoglie e lasciarmi una lettera che dava inizio alla sfida tra me e The Justice . The Justice arrivo sotto il nome di Stella Tommasi ed era una runner ed era li per conto di The Justice e diceva che mi doveva consegnare un pacco e il suo viso era celata sotto un cappuccio . Visto che alcuni runner si cacciano in parecchi casini non diciamo niente e gli permettiamo di mettere la loro faccia sotto un cappuccio per fare in modo che se hanno testimoniato contro un crimine loro coprendo il loro volto . Noi non sappiamo chi sono e che faccia hanno , un modo per non farsi riconoscere e un modo per farsi riconoscere dai propri nemici . The Justice che si era presentata con il nome di Stella Tommasi ,entro nel Dipartimento della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi e andò alla reception e Stella disse – sono venuta qui per consegnare una lettera a Daniel Saintcall . Stella passo e arrivo alla mia scrivania e lei mi diede la lettera e io le chiesi – da parte di chi è ? .

Stella si giro e disse in modo serio e anche un po di paura – The Justice mi ha minacciato e mi ha detto che ti dovevo consegnare questa lettera di persona oppure mi uccideva . Alla fine lei se ne andò e scompari in un bar sull’ undicesima strada , entro li e nella borsa gialla che portava . Li dentro c’ era vestiti di ricambio , si spoglio completamente dentro uno dei bagni e poi si mise dei nuovi vestiti e si cambio anche acconciatura . Cioè in pochi minuti cambio il suo look completamente e poi butto tutto in un cassonetto , prese il sua accendino . Prese la borsa la brucio e poi la butto dentro il bidone .

Io avevo la lettera in mano e Ada dopo pochi minuti torno dopo essersi presa un doppio caffè , per svegliarsi ne aveva bisogno e poi mi vide con la lettera in mano e mi chiese – da chi è ? . Io la guardai e le dissi – Una runner è venuta qui e mi ha consegnato di persona la lettera e ha detto che è da parte di The Justice . Ada disse – che aspetti a leggerla e io le dissi – aspetto che Angela Ferrante venga e cosi insieme a lei leggiamo la lettera . Angela Ferrante arrivo nel suo ufficio un po più tardi e lei dissi – Buon Giorno Angela , adesso ti devo far vedere una molto importante . Io e Ada entrammo e io dissi a lei – Oggi ho ricevuto una lettera da The Justice .

Quando Angela senti il nome The Justice mi prese la lettera dalle mani e decise di aprila e dentro c’ era una foto e un orario cioè 23:00 p.m di sera . Il contenuto della lettera diceva – Daniel Saintcall , so che mi stai dando la caccia . Questa foto che ti ho mandata nella lettera è il mio prossimo bersaglio . Verso le 23 di domani io ucciderò questo uomo . Se sei cosi in gamba come credi di essere , fermarmi . The Justice . La lettera era indirizzata a me e valeva dire che oggi e che domani con Ada dovevamo impedire che questo uomo moriva . Durante la sua protezione volevo vedere se lui era un criminale oppure no e dovevo capire se lui picchiava le donne oppure no . Dovevo capire se aveva fatto crimini contro le donne oppure no .

Categorie
2012 Accessori Ciprie Cosmetici Curiosità Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Foto Oggetti Pandora Panorama Persone Presentazione Racconto Storia

Foto del cosmetico Compact Powder utilizzato da mia sorella Alyssa e da Pandora

Compact Powder
Cipria opacizzante compatta.

Compact Powder

Cipria opacizzante compatta . Questo cosmetico è utilizzato da mia sorella Alyssa e da Pandora .