Categorie
2017 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Morti Mostri SIx The Little Nightmares Uccidere Universi Universing

The Little Nightmares viene visitato da tutti

Un mondo molto popolare non solo oggi 23 aprile ma anche nel resto dei giorni di aprile è il mondo horror di The Little Nightmares e fa parte di un vecchio caso di cui io stavo indagando o mi sembrava un caso molto similare. Una ragazzina è stata rapita e il suo nome è Six ma nessuno sa in che modo sia stata rapita e sopratutto nessuno sa del luogo dove lei è stata portata. Nessuno di questo luogo oscuro dove ci sono mostri molto orrendi e sembra che nessuno abbia mai visto mostri del genere. Qualcuno ha ipotizzato che possono essere i mostri di questa ragazzina di nome Six. Altri invece hanno ipotizzato che possono essere mostri che hanno deciso di andare a caccia di bambini da soli nel senso che hanno deciso di chiedere aiuto a uno dei grandi mostri per dargli il potere di creare un mondo dell’ horror e cosi avere un luogo dove tutti i bambini vengono rapiti e uccisi. Ma queste sono solo ipotesi e pure io ho cercato spiegazioni ma nessuno sa molto di questo luogo ma noi possiamo dire che questo luogo ha avuto origine tanto tempo. Voglio dire che un luogo dell’ horror come questo potrebbe esiste da eoni ma noi lo abbiamo saputo solo oggi visto che uno di quei bambini potrebbe essere riuscito a scappare tale luogo. Oppure la storia potrebbe essere più complessa e comprende un paradosso temporale e potrebbe essere stata proprio la Six del futuro che non ha avuto paura di dire ai quattro venti e a Melissa Mcarthur la redattrice della Gazzetta dell’ Universo cosa è successo in quell’ mondo. Lei ha deciso di fare una mossa del genere per far capire a quei mostri che lei non aveva paura allora e non ha paura nemmeno adesso. Six per tutto il tempo ha cercato di scappare da questi mostri ma secondo me lo ha fatto per trovare un arma o una grande strategia per uccidere questi mostri e cosi vincere questo. Solo perchè lei è scappata e ha dato inizio a queste voci di questo non significa che i mostri si sono fermati, anzi loro continuano e poi passano alla prossima fase. Loro si trasformano in bambini o bambine e dicono storie di questo posto, tutti dicono di non avere paura di tale luogo e cosi ci vanno ma nel farlo muoiono e cosi si passa alla prossima fase portare anche gli adulti e cosi il luogo è temuto sia dai grandi e sia dai piccoli. Ma questa è sola la teoria congiunta tra me e Ada Knight e l’ abbiamo detta ad Angela Ferrante che sta dicendo ai suoi uomini di stare attenti per fare in modo che tale teoria non avvenga oppure questo luogo da incubo sarà temuto da tutti e nessuno sa se mettersi a dormire e controllare le proprie bambine o bambini oppure non mettersi a dormire per nulla. Ma questa è la nostra teoria ma noi dobbiamo vedere se Six riesce a uscire da tale posto e se lei riesce a buttare giù tale posto oppure scappa senza guardarsi indietro e quando sente il nome The Little Nightmares capisce che i mostri che l’ hanno rapita sono tornati e adesso vogliono finire il loro lavoro e cercare di prendere più bambini che possono e cosi sfamare la loro infinita fame che da secoli non li lascia stare. Quando si è scoperto che la piccola Six è stata rapita, alcune persone hanno deciso di entrare dentro questo mondo alcuni per capire cosa è questo posto dove è stata portata la piccola Six. Altri invece sono andati in ogni angolo di quel mondo con armi normali e magiche o con la magia per uccidere i mostri che hanno creato tale luogo e tutto per riportare la piccola Six alla sua famiglia e cosi fare in modo che lei abbia una infanzia felice e non tra mostri e sangue e morte e cosi tutta la mia teoria che noi abbiamo conosciuto tale luogo e tale storia perchè è stata la Six del futuro a dircelo perchè dopo anni ha trovato il coraggio e la forza di dire tutto a noi della The District.

Categorie
2011 2013 2014 Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Aqua Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri La Muerte Pandora Black Rowena Prince Signori del Tempo Universing

La Libreria del Mistero

rowena-prince

Quando Rowena Prince è arrivata dentro di The District lei ha deciso di fare un salto in un posto che ha costruito lei stessa e conosce come le sue tasche e questo posto viene chiamato da tutti come la Liberia del Mistero. Io l’ ho saputo solo dopo il mio arrivo qui dentro The District e Ada Knight me lo ha fatto vedere visto che io non lo sapevo che c’ era tale posto dentro l’ Universing e nessuno ne parlava o c’ erano solo delle voci. Tali voci però venivano sempre smentite visto che nessuno doveva sapere di tale luogo oppure Angela Ferrante sarebbe stata in guai grossi visto che tutte le persone cattive avrebbero cercato di assaltare questo The District per prendere possesso della grande cultura che c’ era li dentro. Rowena durante i suoi viaggi aveva conosciuto i Signori del Tempo e sopra il Dottore e quindi lei conosceva le loro tradizioni e sopratutto il loro modo di rendere un posto piccolo davvero infinito. Rowena Prince fece di modo di creare tale posto per fare in modo che le persone della The District potessero salvare persone nel tempo e nello spazio e sopratutto qui dentro l’ Universing grazie a questa infinita coltura. Rowena Prince fece in modo di dare tale accesso a tutti gli agenti della The District e fece in modo che solo una razza potesse avere tale cultura e sopratutto scrivere li sopra i fantasmi. Nell’ Universing i fantasmi hanno un corpo e una coscienza visto che durante il lungo viaggio tra i tre universi e loro stessi hanno creato nel loro corpo una convergenza universale e cosi loro hanno un corpo e i loro poteri e li possono usare per uno scopo cioè scomparire nel nulla e fare in modo che la conoscenza dentro la Liberia del Mistero è in mani sicure. Vi parlo di questo posto e di quello che ha fatto Rowena visto che i fantasmi quando ci hanno visto hanno smesso di lavorare e sono venuti vicino a noi e ci hanno delle cose a nomi dell’ intero Universing. A Rowena le hanno dato un abbraccio molto grande visto che è da anni che non si faceva vedere da quelle parti e invece a me mi hanno detto una cosa che dovevo fare nel futuro e solo dopo ho deciso do farla quando ero sicuro di farla. La libreria del Mistero è stata creata da Rowena per tutti i poliziotti e i Detective della The District e cosi se qualcuno doveva andare in un posto si poteva prima informare e poi andare li pronto a salvare la persona che doveva essere salvata. Rowena a lavorare li dentro ci ha messo solo persone giuste, persone che sanno cosa fare e che hanno un grande potere. Voi pensate dei Dominatori di Poteri, no vi sbagliate lei dentro la Libreria del Mistero ci ha messo dei fantasmi visto che grazie alla convergenza dentro di loro hanno un corpo e hanno i loro poteri. Nell’ Universing i fantasmi hanno un corpo e hanno i loro poteri, sulla Terra non li riescono a usare o solo una parte ma noi siamo tanto concentrati su altre cose che non pensiamo che possono essere loro. Rowena quando è arrivata li dentro senza farci vedere da nessuno e li i fantasmi come Kendra, Kat, Kyra, Eveline e Erin si sono girati e hanno visto Rowena. Mentre gli altri hanno visto un altra persona loro l’ hanno riconosciuta subito in Rowena Prince e sono andate subito tutte ad abbracciarla. La piccola Erin andò verso Rowena e la abbraccio molto forte – sei stata via anni per favore non lasciarci più da sole. Rowena si abbasso dopo il lungo tra tutte – Erin l’ ho dovuto fare perché tutti qui mi credono morta e i miei nemici mi vogliono strappare il cuore ma ogni tanto io verrò qui a vedere come stai. Poi Rowena se ne andò nel mio ufficio e io potei parlare con lei della sua storia. Invece a me i fantasmi come Kendra e le altre hanno insieme all’ unisono – Daniel Saintcall parla con la Morte e fai togliere il tuo nome dal famoso Libro dei Morti e cosi tutti ti vedono come la persona che ha sacrificato tutto non solo per arrivare qui e salvare altre persone ma anche per aver salvato l’ intero universo. Io una cosa del genere non l’ avevo fatta ancora e capì che quello era un messaggio dal futuro e decisi di farlo cosi potevo stare tranquillo e far capire all’ intero universo e al mondo intero che i Dominatori di Poteri ci sono ancora.

Categorie
2016 Arrow Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Green Arrow Oliver Queen Russia Star City

Voci sul futuro sul mondo Arrow

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Quando sono andato vicino al mondo di Arrow ho visto delle persone che hanno detto delle voci sul futuro di questo mondo. Io le ho ascoltate e hanno detto che li ci potrebbe essere sangue, ma non so se riguarda il presente di Oliver Queen oppure riguarda l’ Oliver Queen del passato visto che lui sta andando in Russia. In Camera mia ho cercato di capire se l’ Oliver del presente sta per avere un grande problema e lui deve scendere in campo di nuovo come Green Arrow visto che li a Star City è arrivato un nemico molto più cattivo di Deathstroke e degli altri e questo non ha paura di mietere vittime come se non fosse nulla. Oppure stiamo parlando dell’ Oliver Queen del passato, quello che sta andando in Russia. La Russia non è un paese molto bello e sopratutto tu devi stare attento li visto che secondo le mie fonti o da quello che ho visto li dentro Oliver Queen li deve incontrare la Bravta cioè la potente e pericolosa Mafia Russia. Grazie alla famiglia di Tatiana forse lui entra dentro la Bravta e forse sarà lui stessa a fare la violenza di cui si parla. Oppure nel 2016 lui dovrà scendere in campo come Green Arrow e purtroppo uccidere a sangue freddo i nemici che sono venuti li a conquistare Star City. Non so se riguarda il presente o il passato di Oliver, ma qualcosa sta arrivando a Star City e forse questo male costringe Oliver a uccidere per poter arrivare a lui. Oppure la Bravta vuole capire se Oliver Queen ha il coraggio e la forza giusta per entrare dentro di loro e cosi nel futuro lui può parlare con un uomo della Bravta e usarlo per trovare un criminale molto cattivo e che sta uccidendo delle persone a sangue freddo. Nel mondo di Arrow ci sono andate nelle ultime settime, alcune volte sono stato li a sentire le voci che dicevano le varie persone sul futuro di questo mondo. Altre volte io sono andato dentro e ho visto che Oliver non ha ancora raggiunto la Russia e sopratutto li si sta preparando a dire alla famiglia di Tatiana cosa le è successo e forse dirà loro cosa ha dovuto fare per salvarsi. Oppure Oliver del passato da li in poi diventa Oliver del futuro che nasconde tutto e pure i suoi segreti e cosi lui non muore e nessuno sa i suoi segreti.

Categorie
Assassin's Creed Unity Dragon Age : Inquisition Gazzetta dell' Universo Giudici Giudici degli Universi Melissa Mcarthur Notizie dall' Universing

Notizie dall’ Universing

1064679786625674434kF60lZBc

Melissa era stata invitata dai Giudici degli Universi per vedere cosa avevano deciso di votare per il mondo di Dragon Age : Inquisition . Loro non avevano visitato solo il mondo di Assassin’s Creed Unity ma anche il mondo di Dragon Age : Inquisition . Una volta visitato erano andati verso la Porta del Giudizio . Videro li Melissa Mcarthur e la invitarono a entrare . Una volta entrati i Giudici iniziarono li a decidere che voto dare a questo mondo bellissimo e pieno di cose incredibili . Tutti stavano aspettando di sapere il giudizio dei Giudici degli Universi . Ci misero un pò visto che le cose che avevano visto li erano tutte belle e decidere cosa rendeva quel mondo una cosa bella da visitare era difficile . Una volta finito di deciso di dire i loro voti ad alta voce . Melissa mise in moto la videocamera e fece sentire a tutti i voti dai Giudici stessi e prima di farli iniziare – Benvenuti a questo nuovo appuntamento di Notizie dall’ Universing . Oggi sono dentro la Porta del Giudizio . Sono stata invitata da loro per sentire il loro giudizio verso il mondo di Dragon Age : Inquisition Adesso prestate ascolto .

1° Giudice : 8.8/10

2° Giudice : 9/10

3° Giudice : 9.5/10

4° Giudice : 8/10

5° Giudice : 9.5/10

6° Giudice : 87/100

7° Giudice : 8/10

8° Giudice : 8.5/10

9° Giudice : 5/5

10° Giudice : 87/100

11° Giudice : 9/10

12° Giudice : 95/100

13° Giudice : 9.2/10

14° Giudice : 9/10

15° Giudice : 4/5

16° Giudice : 8.8/10

17° Giudice : 4/5

18° Giudice : 9/10

19° Giudice : 8/10

20° Giudice : 5/5

21° Giudice : 8/10

22° Giudice : 8.5/10

23° Giudice : 95/100

24° Giudice : 3.8/5

 

Categorie
Bambina Demone Erin Stuart Prostituta Ragazzina The District Welma Stuart

Aspetto di Welma Stuart

pollygoodsm

La famiglia di Welma Stuart stava molto bene in situazione economica e quindi si potevano preoccupare molto cibo per sfamare le loro figlie . Welma sapeva cosa sarebbe successo se non sarebbe scappata di casa . Li dentro non ci avrebbe solo vissuto ma ci sarebbe morta li dentro . Sua madre e suo padre l’ avrebbero uccisa non solo per aver cercato di uccidere sua sorella minore che era veramente impossessata da un demone ma anche per aver fatto perdere il lavoro a suo padre e a sua madre . Loro avrebbero perso il lavoro perchè avevano visto cosa aveva fatto la loro figlia Welma e si chiedevano se pure il resto della famiglia era cosi oppure no . Per colpa di alcune voci tutto sarebbe iniziato e  Welma poi si vedeva con degli abiti da ragazza povera e stava per le strade e poi vide che per avere soldi doveva vendere il suo corpo e lasciar fare ai suoi clienti e se diceva di no l’ avrebbero violentata e cosi avrebbe perso i suoi poteri . Welma sapeva che quei vestiti li indossava pure adesso e capì che aveva fatto bene a chiedere a Zane Taylor se poteva lavorare li dentro l’ Universing ma adesso toccava solo una cosa e sarebbe a dire trovare una casa .

 

Categorie
Aurora Holmes First High School Stella Ferrante Stella Ferrari Valentina Guerra Welma Price

Valentina Guerra parla con Welma

Welma dopo che tutti la accusavano con gli occhi se ne usci a fumare una sigaretta . Era andata nel parco che era li vicino . Stella Ferrante lo aveva creato per far svagare gli alunni e cosi non stavano tutto il tempo a lezione . Valentina Guerra ha 15 anni ed è amica di Aurora . Valentina aveva i capelli arancioni di un colore molto acceso ed era molto carina . Lei sapeva richiamare la foresta quando voleva . Quando seppe che Aurora era scomparsa lei non ci credeva che era scomparsa cosi nel nulla e che Welma non nè sapeva niente . Valentina aveva aspettato che Welma non era in classe e che li fuori nel parco . Valentina la vide e le lancio contro una liana e le fece cadere la sigaretta dalla bocca . Welma sapeva chi era – Valentina non è il momento . Ora voglio essere solo lasciata in pace . Mi hanno accusato di aver ucciso Aurora ma io non le ho fatto male . Anche se l’ ho trattata male non trovavo un modo per farmela amica . Valentina non usò il suo potere andò dritto verso Welma in modo molto arrabbiata – sei stata tu a uccidere Aurora oppure le hai fatto qualcosa ? . Welma vedeva che Valentina era li vicino a lei – non lo ho fatto niente . Io ci tengo ad Aurora dopo tutto sono una eroina . Se sapessi qualcosa su Aurora te lo avrei già detto . Davvero non lo so cosa è successo . Io so che non è venuta a scuola . Come sai io e lei arriviamo sempre per primi . Quando stamattina non l’ ho visto ho deciso di aspettare per vedere se arrivava oppure no . Valentina aveva visto Welma aspettare li fuori la scuola e non sapeva il motivo ma adesso lo sapeva – quindi hai aspettato li fuori tutto il tempo per vedere se arrivava oppure Aurora Holmes . Valentina smise di essere arrabbiata e poi tutti e due si andarono a sedere su una panchina – perchè non lo hai detto per prima che Aurora mancava ? . Welma si mise sulla panchina – non l’ ho detto prima perchè sapevo che tutti avrebbero pensato che ero stato io e dicendo che Aurora era scomparsa era un modo per pulire la mia coscienza anche se non le aveva fatto niente . Valentina vide che il colpo che le aveva dato aveva fatto uscire dalle labbra di Welma un pò di sangue . Valentina non lo aveva notato prima e glielo indico con il dito – vedi dalla labbra ti sta uscendo un pò di sangue . Welma se lo tolse con un fazzoletto che prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni . Valentina vide che Welma adesso era calma e non aveva quella rabbia che aveva le altre volte – Che ne dici se dopo tu e gli amici di Aurora cerchiamo Aurora . Cosi mi potete aiutare a farmi tornare ad essere una eroina e pure voi lo sarete visto che avete trovato la vostra amica . Valentina vide che la proposta non era male – va bene .

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo

The Tomorrow People 1×01: anticipazioni, foto e video

Va oggi in onda il primo appuntamento con la nuova serie del network The CW, che si intitola The Tomorrow People, e di cui noi vi proponiamo le nostre anticipazioni con tanto di immagini e video promozionali.

Quando Stephen Jameson (Robbie Amell) inizia a sentire voci e svegliarsi in luoghi strani, inizia a mettere in dubbio la sua sanità mentale. In preda alla disperazione, Stephen decide di ascoltare una delle voci nella sua testa, e lo porta al suo primo incontro con i Tomorrow People – John (Luke Mitchell), Cara (Peyton List) e Russell (Aaron Yoo) – una razza geneticamente avanzata con capacità di telecinesi, teletrasporto e la comunicazione telepatica. I Tomorrow People lo informano che essi vengono braccati da un gruppo paramilitare di scienziati noti come Ultra, guidato dal Dr. Jedikiah Prezzo (MarkPellegrino). Nel frattempo, Stephen riceve un’altra sorpresa che lo porta lungo il suo personale cammino, che si spera lo aiuterà a scoprire la verità su la misteriosa scomparsa di suo padre (guest star Jeffrey Pierce, “Alcatraz”).

 

Categorie
E3 2013 Microsoft Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One venduta senza Kinect? Impossibile: Microsoft interviene con decisione

Su Xbox One tanto si è detto e tanto si continuerà a dire, almeno fino a quando non farà la sua comparsa in uno qualsiasi dei mercati di punta: Microsoft è partita proprio con il piede sbagliato e, per quanto la conferenza della GamesCom 2013 prometta grandi sorprese, non pare essere riuscita a calmare gli utenti, neanche con il dietrofront post-E3 2013 (sapete tutti, ormai, che la compagnia ha rinunciato a tutte le novità annunciate, deludendo coloro che credevano nella nuova esperienza videoludica e tranquillizzando i giocatori di vecchia data).

Una delle voci più insistenti dell’ultimo periodo riguardava proprio la possibilità che Xbox One venisse lanciata senza Kinect: eventualità che a Major Nelson non piace affatto e sulla quale non è disposto a ripensarci; lo ha rivelato proprio ad alcuni utenti di Reddit, che avevano protestato per il bundle:

Non l’abbiamo in programma. Crediamo al 100% in Kinect, ha un potenziale straordinario e verrà alla luce con la nuova generazione“.

Sappiamo che Xbox One non necessita di Kinect per funzionare – è stato Marc Whitten a confermarlo qualche giorno fa -; quindi una tale dichiarazione potrebbe risultare assurda e inspiegabile. Per noi, invece, Microsoft ha fatto bene a intervenire: una console è frutto di un processo creativo che considera non soltanto le esigenze del mercato, ma anche le possibili tendenze future e, perché no, anche punti di forza sui quali si è deciso di scommettere perché magari si hanno delle idee fantastiche.

Non è possibile, insomma, realizzare una console solo sulla base dei feedback dell’utenza; diciamocelo pure, il mercato è fatto di scelte: se all’utente non piace la piattaforma, è liberissimo di non acquistarla.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: Kinect non sarà obbligatorio per funzionare

Il controller sei tu, ma con l’ultimo annuncio di Microsoft riguardante Xbox One, non sei obbligatorio. Scherzi a parte, da Marc Whitten ci arrivano interessanti novità sulla nuova console dell’azienda di Redmond, finora prevista in base alle voci di corridoio come “tutt’uno” con il suo sistema di controllo a sensori di movimento.

Pur arrivando nei negozi con la periferica inclusa nella confezione, per funzionare Xbox One non richiederà Kinect obbligatoriamente, dando così ai giocatori la facoltà di giocare a sensore spento. Whitten lo ha svelato ai microfoni di IGN, che riporta le seguenti parole:

“I giochi usano Kinect in una varietà di modi affascinanti, dal controllo vocale ai compagni di squadra all’aggiunta di spostamenti e altri semplici controlli per rendere il gameplay più immersivo. Detto ciò, come la presenza online, la console funzionerà ancora se Kinect non è collegato, anche se non potrete usare alcuna delle funzionalità che usano esplicitamente il sensore.”

Pur non avendo offerto informazioni ufficiali sull’obbligatorietà di Kinect in precedenza, le voci di corriodio di inizio 2013 hanno indicato come dicevamo il contrario, sollevando anche preoccupazioni per la privacy dei giocatori non intenzionati ad avere il dispositivo sempre attivo nella loro casa. Non si può quindi parlare di vera e propria inversione di marcia sull’argomento.