Categorie
Kay Knight Selina Volpe Rossa Umana

Aspetto di Selina

1600x1127_7864_123_2d_fantasy_girl_woman_warrior_portrait_picture_image_digital_art-1

La persona che nel passato ha aiutato Kay Knight a controllare i suoi poteri e a usarli per il bene e stata una Volpe Rossa Umana è il suo nome è Selina . Per il momento ha aiutato Kay a mangiare e a bere . Selina è una grande guerriera come si può vedere in questa foto . Ha due spade , un armatura molto bella e robusta e sopratutto il totale controllo del potere del fuoco . Selina l’ ha trovata nella Foresta e ha deciso di aiutare la ragazza visto che le piace e simpatica e sopratutto è un dovere che deve fare . Tutte le Volpi Rosse Umane devono aiutare le persone che hanno il potere del fuoco perchè possono essere delle alleate e sopratutto amiche e quando sei in guerra o sei in pericolo un alleato o un amico o amica ti può essere molto utile se sei in difficoltà . Prima che Selina aiutasse Kay a mangiare e a bere decise di parlare con i saggi e loro hanno deciso di affidare il compito di proteggere , di aiutarla a controllare i suoi poteri a Selina . Selina accetto perchè ero un modo come un altro per capire se ce la poteva fare oppure no e poi se era in difficoltà e se aveva stretto un legame molto forte con Kay lei avrebbe preso il totale controllo dei suoi poteri .

Categorie
Incendi Kay Knight Volpe Rossa Umana

Guanti di Pelle di Kay Knight

guanti_gucci_3

Questi sono i guanti di pelle che Kay Knight ha indossato fino a quando non ha ottenuto il totale controllo del potere del fuoco . Li teneva cosi lunghi perchè aveva paura di toccare ma anche di essere toccata dagli altri . Non sapeva cosa sarebbe successo se una persona avrebbe toccato per pure caso la sua pelle e non sapeva se sarebbe morta oppure gli avrebbe ustionato la mano o il braccio . Selina sapeva che era per colpa di questo che li indossa Kay Knight . Ma una volta dentro al Villaggio delle Volpe Rosse Umane Selina si avvicino a Kay Knight e le tolse i lunghi guanti che aveva . Mentre Selina lo faceva Kay gli diceva – per favore non farlo ho paura di bruciare qualcosa e ho paura di ustionare una parte del tuo corpo . Per favore rimettimeli . Selina prese la sua mano e la mise sul suo braccio destro che era scoperto e non coperto da dei guanti di pelle e Kay vide che non stava bruciando – vedi tutto è andato bene . Non mi sono bruciata . Kay senti che la pelle di Selina era calda come non mai – mi puoi dire come mai la tua pelle non si è ustionato al mio tocco e perchè sei molto calda . Selina non glielo disse subito – prima di dirti tutto deve sapere alcune cose . Cioè devo sapere se credi al sopranaturale e alla magia e poi ti posso dire il perchè .

 

Categorie
Kay Knight Volpe Rossa Umana

Kay Knight viene salvata dalle Volpe Rosse Umane

donna-con-una-spada,-guerriera-159366

Kay Knight quando aveva 19 anni aveva ottenuto il potere del fuoco ma non lo riusciva a controllare e per questo aveva paura di toccare le cose . Aveva paura di toccare le cose perché non sapeva se il suo potere si sarebbe manifestato avrebbe incendiato qualcosa e cosi tutti quanti l’ avrebbero visto con quello sguardo di odio . Per questo Kay Knight indossa sempre dei guanti di pelle e ha deciso di toccare le cose solo con quelli e niente altro . Kay Knight aveva deciso di farlo perché cosi pensava che niente sarebbe andato male e invece tutto andò male . Prese un pezzo di pane e una volta preso in mano le fiamme fecero il pane in polvere tante piccole che era impossibile mangiarlo . Kay Knight non mangiava da una settimana e tutto perché non riusciva a controllare il suo potere . Era arrivata vicino a una foresta per trovare una fragola da mangiare e poi da bere . Le labbra di Kay erano secche per colpa del suo potere e non mangiava da giorno . Kay Knight era nella foresta e vide una bella fragola ma non appena lo tocco quella prese fiamme . Kay Knight inizio a piangere perché voleva qualcosa da bere e da mangiare ma non poteva per colpa del suo potere . Una volta finito di piangere svenne a terra . Una delle Volpe Rosse Umane era li e stava prendendo senza bruciare niente delle fragole , bacche e molta acqua . Vide a terra Kay Knight e la soccorse . Vide che aveva le labbra secche e poi senti dentro di lei il fuoco che diceva tutto di lei . Selina prese in braccio Kay e la porto al suo villaggio segreto . Una volta arrivata al suo villaggio la porto in una tenda . Aspetto che lei riprese conoscenza e per farlo ci mise due giorni . Kay era stata salvata delle Volpe Rosse Umane . Kay non appena si sveglio vide vicino a lei cibo e acqua e inizio a mangiare come se non ci fosse un domani – grazie per il cibo . Io sono Kay Knight . Selina si avvicino a lei – piacere di conoscerti io sono Selina e sono io che ti ho portato qui . Eri nella foresta ed era svenuta perché non mangiavi e bevevi da giorni . Selina era molto interessata da Kay . Kay dopo aver bevuta molta acqua guardo Selina – io ho il potere del fuoco e non lo riesco a controllare il mio potere . Ogni cosa che tocco prende fuoco e per questo non mangiavo e bevevo . Selina capì molto bene perché pure lei prima non lo sapeva controllare il suo potere – ti capisco molto bene . Pure io ho tale potere e prima come te non riuscivo a fare nulla . Non mangiavo e non bevevo . Per cercare di fermare le fiamme usavo dei guanti di pelle ma non funzionato . Alla fine ho incontrato i miei fratelli e le mie sorelle e adesso controllo alla perfezione i miei poteri . Se hai bisogno di aiuto nel controllare i tuoi poteri qui noi ti possiamo aiutare . Inoltre ti conviene restare qui puoi bere e puoi mangiare quando vuoi . Come vedi tu non hai bruciato tutto quello che tocchi . Kay vide la tazza e la bottiglia d’ acqua e videro che erano intatte e Kay non capiva come mai – mi puoi dire come mai queste cose non si sono bruciate quando le ho toccate . Selina lo sapeva molto bene – vedi tu ti sei concentrata su una cosa e solo su quella . Ti sei concentrata nel fare colazione e sul bere . Puntando su quello non hai bruciato nulla . Che ne dici di rimanere con noi e cosi tu potrai capire tutto quello che sai fare . Kay decise di rimanere non solo per il fatto di rimanere in forze ma anche per controllare il potere del fuoco .

Categorie
Volpe Rossa Umana

Aspetto dell’ Esplosione di Fuoco

fantasy-4-111

La Prima Volpe di Fuoco andò da sola dentro al Deserto per affrontare i nemici di tutti . Ci andò da sola e senza armi e senza scudi . Si era portata solo la sua sicurezza e basta . Tutte le Volpi di Fuoco vedevano il suo volto e capirono cosa voleva fare , ma ora mai nessuna le poteva far cambiare idea . La Prima Volpe aveva deciso di farlo e basta . Chiuse le porte del suo Villaggio e poi chiuse i Cancelli di Luce teletrasportandosi dall’ altra parte . Una volta messo in sicurezza tutti quanti si fece davanti ai suoi nemici . I nemici avanzavano e lei stava facendo una cosa che nessuno capiva cioè si stava spogliando . Adesso era nuda davanti a loro e i nemici pensarono ” adesso è più facile ucciderla ” . Ma non era cosi . Quel giorno la prima Volpe di Fuoco sacrifico tutto vita , il fuoco che aveva dentro al suo corpo , l’ essenza da Volpe di Fuoco . Adesso era in Supernova e il suo corpo era caldissimo come il sole e i nemici vedevano il corpo della donna tutto quanto rosso come il fuoco e sopra di lei c’ era una sfera di fuoco . Con calma stava diventando sempre più grande e sempre più potente . Una volta divenuta enorme esplose e cosi il Deserto della Morte ebbe inizio . Questo nella foto è la Prima Volpe di Fuoco che fa l’ Esplosione di Fuoco .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Kay Knight Volpe Rossa Umana

Aspetto del Deserto della Morte

citta-fantasy2

Ecco a voi il famoso deserto della Morte . E uno dei famosi deserti di fuoco . Ogni umano che non ha il potere del fuoco muore non appena ci mette piede . La sabbia che è li dentro non è sabbia normale ma sabbia che è bollente come non mai . Ogni granello di sabbia è calda come una tempesta solare e solo chi controlla in modo perfetto il potere del fuoco ci può passare . Le Volpi Rosse Umane ci riescono perchè loro controllano il fuoco e sono il fuoco loro stessi . Kay Knight grazie alle Volpi Rosse Umane ha capito come usare il suo potere e dopo 7 tentativi è riuscita ad arrivare ai cancelli di luce e li si può riposare . I Cancelli di Luce che tengono bloccate le lame . Questo posto l’ ha creata la prima Volpe Rossa Umana . Si è sacrificata per salvare le persone che sono dietro ai Cancelli che sono infondo . Li ci sono città e persone che cercano pace e non guerra . La Prima Volpe di Fuoco ha capito che se non incendiava questo posto non poteva salvare nè la sua gente e nemmeno le persone che abitavano dietro ai Cancelli . Cosi ha deciso di fare la cosa più pericolosa che ogni Volpe di Fuoco cerca di non fare e sarebbe a dire arrivare alla temperatura supernova e poi li fare l’ Esplosione di Fuoco e grazie a questo tutti sono stati salvati e cosi si è creato il Deserto della Morte .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kay Knight Volpe Rossa Umana

Simbolo delle Volpe Rosse Umane

donna-con-una-spada,-guerriera-159366

Il Simbolo che ha sulla benda e sotto il guanto è il famoso simbolo delle Volpe Rosse Umane . Kay Knight c’ e l’ ha per un buon motivo e sarebbe a dire lei è cresciuta insieme a loro . Kay Knight ha scoperto che le Volpe Rosse Umane si fanno chiamare Le Regina del Fuoco perchè loro sono le migliori a controllare il fuoco perchè solo il fuoco stesso . Se le tocchi sembrano che scottano e che hanno la febbre ma non è cosi questo è la loro temperatura normale e grazie a questa caratteristica riescono a resistere nei paesi più caldi ma anche ai mondi più freddi . Io e Ada abbiamo visto Kay Knight nel passato a un certo momento . Se la vedete cosi con questi abiti e con questo look un pò da guerriera e perchè lei stava andando del Deserto della Morte . Tutte le Volpe Rosse Umane ci vanno con coraggio e senza nessuna paura e ci  vanno per capire come possono utilizzare le loro capacità speciali dedicate al fuoco . Kay Knight prima di entrare li dentro si creo un costume adatto . Ada Knight vide sua madre in tutta la sua bellezza , io presi la mia macchina fotografica e lei feci una foto per ricordo e gliela diedi ad Ada Knight – tieni con questa puoi capire come era tua madre .

Categorie
Casa del Detective Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Parkour Rebecca Russo Valentina Richardson Volpe Rossa Umana

Imparo a Rebecca Russo e a Valentina Richardson il parkour

Una volta che avevo deciso questo e avevo sorpreso Valentina Richardson che origliava dietro la porta la nostra conversazione cosi interessante per lei . Prima di farlo parlai un attimo con Valentina che ora era davanti a me – ti aveva detto o no di smettere di origliare . Valentina lo sapeva che non era bello da fare e poi lo sguardo da cucciola – lo so che non si fa però era cosi interessante la vostra conversazione e ho sentito per caso . Io non era arrabbiato tanto che era lontano o vicino l’ avrebbe sentito lo stesso e le dissi con un tono calma e con uno sguardo meno serio – fa niente lasciamo perdere , non sono arrabbiato con te , adesso sali e vai a metterti una bella tuta e poi io , te e Rebecca facciamo parkour . Appena la lasciai andare Valentina inizio a correre cosi veloce che aveva battuti tutti io record e si era messa una bella rosa . Invece Rebecca non dovette salire visto che era già in tuta e io non mi serviva visto che non aveva sudato nemmeno un po’ . Uscimmo e andammo vicino alla porta della Casa del Detective , presi una bella rincorsa e sali li sopra . Rebecca non pensava di riuscire a farlo e inizio ad avere un po’ paura , io sentivo che lei aveva paura e cosi nella mente gli suggeri – Smetti di pensare con la testa e iniziare a pensare con il cuore . Se lo fai con il cuore riesci a fare tutto perché tutto parte da li e non dal cervello . I tuoi poteri sono situati li dentro nel cuore . Se usi il puoi fare tutto anche fare questa cosa che ti sembra impossibile per te . Rebecca sapeva che si poteva fidare da me e cosi inizio a pensare con il cuore e alla fine riusci a salire sopra il tetto della Casa del Detective . Valentina non sapeva se ce la faceva oppure no e poi senti la voce della Volpe Rossa che era fusa con il corpo di Valentina – ce la puoi fare e tutta questione di pensare con il cuore e non con la teta . Ce la puoi fare sconfiggi la paura e utilizza quello che ti fa restare viva tutti i giorni , quello che quando fai le consegne ti fa scattare adrenalina che pompare nel tuo cuore ogni giorni cioè utilizza il tuo cuore . Valentina penso al cuore e non con la sua testa e alla fine riusci a salire sul tetto della Casa del Detective . Prima di continuare a fare parkour e prima che Valentina e Rebecca andassero in avanti io dissi a loro – allora prima di continuare vi devo dire una cosa molto importante su questa disciplina sportiva .

Valentina voleva saperlo dopotutto voleva imparare il parkour e quando mi vide in faccia , vide che era serio su questo fatto e cosi decise di ascoltare e di ricordare quelle mie parole e lo stesso fece Rebecca – allora il parkour non è uno sport in cui si sfida tra loro , serve a capire a voi e al vostro corpo dove vi potete spingere chi si sfida tra loro non sta facendo parkour . Questo ve lo dovete ricordare tutte le volte che fate parkour.

Dopo che gli aveva detto la regola fondamentale del parkour gli insegnai le varie mosse che sapevo e non le lasciavo mai sole perché anche se hanno dei poteri non sanno fare ancora molto bene il parkour e solo quando sono esperte le lascio da sole . Adesso che avevo imparato il parkour loro due lo possono utilizzare per i loro lavori , Rebecca Russo per il suo futuro lavoro da fotografo e Valentina Richardson per il lavoro da runner . 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur Rebecca Russo Universing Universo Valentina Richardson Volpe Rossa Umana

Rebecca Russo pensa ai poteri che vuole

Di poteri ce ne sono tantissimi e tutti possono essere utili anche quando pensiamo che quel potere sia una maledizione ma invece non lo e solo che in quel momento quando crediamo quello siamo sconvolti per un fatto che è accaduto con i nostri poteri ma alla fine quando troviamo una persona che ci fa capire che quello che abbiamo non è una maledizione ma un dono resta solo da capire come usarlo per il bene . Rebecca stava pensando a quali poteri voleva , ce ne erano molti e Rebecca non sapeva quali prendere . La decisione era grande e quindi più tempo per decidere e scegliere , se sceglieva il potere sbagliato , io glielo potevo togliere ma per farlo doveva soffrire un po’ e a me non mi andava di far soffrire una persona cara a me . Se moriva sarebbe stata colpa mia e non potevo dare la colpa agli altri . Valentina arrivo dietro le spalle di Rebecca e la spavento a morte una volta che la sua mano aveva toccato la sua spalla , una volta girata e visto che era Valentina si calmo un po – non lo fare mai più . Devi smetterla di arrivare dietro le mie spalle , adesso devo pensare a una cosa molto importante .

Valentina era curiosa di sapere cosa stava pensando la sua madre Rebecca – a cosa stai pensando ? . Rebecca sapeva che se avesse parlato con Valentina poteva risolvere il suo problema visto che lei adesso era una Volpe Rossa Umana e quindi aveva molti poteri e quindi la persona giusta con cui parlare dei poteri – devo pensare a quali poteri ottenere , mi aiuti a capire quali posso scegliere . Valentina per far capire a Rebecca quali potere ottenere prese la Gazzetta dell’ Universo e iniziarono a vedere i vari giornalisti che potere avevano . Valentina sapeva che Rebecca voleva essere una fotografa e quindi vide i fotografi quali poteri hanno. I Fotografi hanno i poteri della telecinesi , viaggio nel tempo e teletrasporto , tre erano i poteri dei fotografi che lavoravano nella Gazzetta dell’ Universo .

Valentina aveva visto Rebecca che stava pensando ancora a quali poteri ottenere e non pensava che sulla Gazzetta dell’ Universo avrebbe trovato questi poteri ma sua figlia Valentina la fermo mettendole il giornale davanti e le fece vedere la parte dei fotografi e dove stanno scritti i loro poteri . Rebecca con il dito di sua figlia Valentina sul riquadro dei poteri vide i tre poteri perfetti per lei e per il suo lavoro da fotografa .

Rebecca ringrazio sua figlia Valentina per avergli fatto vedere sul giornale la parte della biografia di alcuni fotografi e li c’ era scritto i poteri dei fotografi e la loro storia . Rebecca era felice di aver trovato i poteri perfetti per lei e per il suo lavoro da fotografa della Gazzetta dell’ Universo appena lei avrebbe sostenuto il colloquio con Melissa Mcarthur non appena lei otteneva il controllo dei suoi poteri . Valentina era sempre molto felice di aiutare gli altri e sopratutto sua madre Rebecca . Valentina sapeva che quella non era veramente sua madre ma Rebecca trattava come una figlia e quando Valentina si metteva nei guai otteneva delle brutte strigliate da sua madre Rebecca . Non gli faceva molto male ma era molto severa e la faceva rimanere in camera sua fino a quando non si sarebbe scusata . Valentina era molto testarda e in quei particolari momenti non voleva chiedere scusa a sua madre e per farle riappacificare mi doveva mettere di mezzo io e se non ci riuscivo sarebbero scoppiate scintille tra loro e possiamo in modo teorico che la Casa del Detective sarebbe divenuto un campo di battaglia tra Rebecca Russo e Valentina Richardson . 

Categorie
Casa del Detective Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Rebecca Russo Valentina Richardson Volpe Rossa Umana

Valentina Richardson dice a Rebecca di non volersi più allenare con lei

Valentina Richardson anche se grazie ai suoi poteri aveva salvato il bel viso di Rebecca che era stati pieno di fiamme e bruciature . Bruciature e fiamme pieno di inferno e tutto era stata colpa sua , perché lei non era riuscita a prendere il controllo dei suoi poteri . Anche se lei era riuscita a salvare il suo viso da quella ferita che se non fosse guarita l’ avrebbe caratterizzata per sempre .

Se tutti vedevano il viso di Rebecca ridotto cosi come era stato ridotto e dalla ferita sul viso che tutti potevano vedere con calma e con molta attenzione . Tutti potevano vedere quella ferita che tutti avrebbero pensato che era l’ acido e non un potere ma se fosse stato cosi tutti quanti si sbagliano perché era stata colpa di un potere raro e che nessuno sapeva quale era visto che il potere che aveva causato tale ferita che Rebecca aveva nel suo passato .

Valentina si sentiva in colpa per questa cosa brutta e meno male lei in un modo o nell’ altro era riuscita a risolvere il problema grazie alla Volpe Rossa che era dentro di se . Valentina si sentiva in colpa e lo doveva passare in un modo o nell’ altro e se avesse continuato a vedere nel passato e non a guardare nel presente . Valentina quando chiudeva gli occhi vedeva quello che aveva fatto e alla fine decise di fare il giorno dopo a colazione . Valentina aveva deciso di affrontare Rebecca Russo , la doveva affrontare e le doveva dire quello che si era preparata a dire nella notte . Anche se Rebecca Russo forse insisterà un po Valentina non doveva smuoversi di un millimetro e non doveva indietreggiare in quello che voleva fare . Dentro il suo cuore , la sua anima aveva paura che Rebecca potesse perdere la vita se lei non riusciva a controllare il prossimo colpo .

Valentina si era alzata e Rebecca davvero molto felice e mentre si era messa vicino ai fornelli per fare una buona colazione a Valentina . Mentre Rebecca faceva la colazione con molta attenzione per fare in modo che niente bruciasse li . Valentina era seduta su una delle sedie , prese tutto il coraggio e prima che Rebecca potesse parlare del suo addestramento con lei – io e te non ci alleneremo più insieme . Rebecca era davvero scioccata e si poteva vedere nel suo volto , non capiva come mai di tale decisione cosi improvvisa .

Rebecca mentre io a mettere la colazione nel piatto di Valentina con calma e piano – mi puoi dire perché non ti vuoi allenare più con me . Rebecca chiese a Valentina mentre si stava mettendo vicino a una delle sedie del tavolo . Si era seduta davanti a Valentina e poi chiese a lei mentre la fissava negli occhi che avevano le fiamme dentro . Valentina inizio a mangiare con calma la colazione visto che nessuna fretta , poi Rebecca la fissava molto attentamente e Valentina non poteva distogliere lo sguardo visto che Rebecca era li fissa davanti a lei . Valentina aveva finito la colazione e con calma mise i piatti sporchi nel lavandino e poi si giro verso Rebecca che con calma si era alzata dalla sedia dove si era seduta e Valentina inizio a fissava negli occhi con molta preoccupazione per la sua salute – lo so che tu vuoi aiutarmi ma se lo fai tu ti fai male e quindi non voglio che tu ti faccia del male . Rebecca era davvero molto felice di sapere che Valentina era davvero molto preoccupata per la sua salute e mentre si stava avvicinando a Rebecca – lo so che sei preoccupata ma se hai paura , lo facciamo quando io chiedo a Daniel se mi fa ottenere qualche potere e almeno cosi noi ci possiamo allenare di nuovo . Ti va bene cosi ? .

Valentina aveva visto che Rebecca aveva trovato una soluzione giusto e fare in modo che tutti e due durante i suoi allenamenti fossero al sicuro . 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Lente Fumantrix Macchina Rebecca Russo Universing Universo Valentina Richardson

EOS 650D di Valentina Richardson

frontpage

La macchina fotografica di Valentina Richardson è una eos 650 d e lei l’ ha comprata con i suoi soldi . Ora vi spiego una volta che Valentina Richardson ha ottenuto questo nuovo aspetto da Volpe Rossa Umana lei è andata  a fare da runner alla Premium Rush Company e li ha incontrato un sacco di persone e sopratutto ha ottenuto un sacco di soldi facendo sempre più lavori . Valentina Richardson voleva una macchina fotografica perchè quando era nel mondo o da qualunque parte dovesse andare lei voleva fare una foto di quelle cose davvero molto belle e meravigliose che lei poteva vedere e sopratutto cosi lei poteva farle vedere sia a me , sia a Rebecca Russo e agli suoi amici . Io una volta comprata le ho messo la Lente Fumantrix e cosi lei ha potuto fare foto e io di questa particolare lente le ho spiegato tutto quello che c’ era da sapere .