Categorie
Cheeleders Marina Fiore Welma Stuart

Welma Stuart

pollygoodsm

Welma Stuart sapeva che non si poteva fidare delle Cheerladers e nemmeno delle loro parole . Welma sapeva che le parole delle Cheerladers erano inutili e quindi doveva stare attenta a tutto . Welma non si fidava facilmente delle persone e quindi per Marina trovare la migliore amica di Welma era difficile visto che doveva prima provare la sua lealtà verso Welma e poi forse avrebbe potuto capire cosa voleva fare contro le sue nemiche ma anche sapere chi è la vera amica di Welma . Welma anche se sembrava una ragazza che vende il suo corpo non significa che lei non sappia essere una grande stronza come le Cheerladers . Welma quando vide Marina non si fido subito di lei , le ci volle un pò ma alla fine l’ accetto . Ma poi Welma cerco di vedere con i suoi occhi se lei era una vera amica oppure una pedina delle Cheerladers . Welma guardava ogni sua mossa e cercava di farle fare un errore per vedere se era una di loro oppure una delle ragazze normali . Se una Cheerlader Welma l’ avrebbe riportata e poi sul petto le avrebbe scritto con il fuoco sopra l’ ombelico  ” Talpa ” . Ma se invece era una di loro non le avrebbe fatto niente ma teneva sempre un occhio ben aperto per vedere se lei cercava di ficcarle un coltello dietro le spalle . Cioè Welma voleva vedere se dandole un informazioni che avrebbe fatto .

 

Categorie
Cheeleders Superpoteri Welma Stuart

Welma Stuart

pollygoodsm

Welma Stuart era molto in gamba nell’ usare il suo potere . Tutti la chiamavano per cercare di non finire dentro il radar delle Cheerlader . Molte persone avevano paura di loro . Si dicevano che erano molto vendicative con chi faceva loro un torto . Tutti sapeva che ci si metteva contro le Cheerlader la loro reputazione scolastica era finita . Le Cheerleader avevano picchiato una ragazza a sangue perchè voleva dire a tutti che loro erano il male e che nessuno deve starci vicino . Quel gesto fece capire che chi parlava male di loro finiva male . Tutti avevano paura delle Cheerlader . Ma loro avevano paura di una persona che aveva un superpotere . Welma si tolse gli auricolari e andò a parlare con loro negli spogliatoio . Una delle Cheerlader di nome Rebecca la guardo dall’ alto in basso – adesso per minacciarci ci mandano le puttane . Quello fece arrabbiare molto Welma . Prima di dirlo arrabbiata si calmo – smettetela di dare fastidio agli oppure intervengo io e non sarà una bello spettacolo . Nessuna di loro era spaventata a morte e Welma fece uscire dalle sue mani il fuoco e brucio un accappatoio e brucio quello di Jessica che era la capo cheerlader e nel vedere il suo accappatoi in fiamme si mise paura  . Welma fece uno sguardo molto serio – adesso sono stata chiara oppure devo bruciare gli altri accappatoi . Tutte iniziarono a sentire le parole di Welma e capirono la situazione . Tranne Jessica che non vedeva l’ ora di uccidere Welma .

 

Categorie
Ada Knight Alex Rider Aqua Saintcall Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Erin Stuart Foto Welma Stuart

Aspetto di Erin Stuart

madison

Welma aveva raccontato tutto ad Aqua Saintcall . Welma aveva visto che gli occhi di sua sorella minore da blu erano divenuti neri e pensava che la sorella era stata davanti al portatile della sorella troppo a lungo . Una volta che i suoi occhi erano tornati normali Welma si giro e guardo negli occhi Erin – adesso andiamo dentro devi fare i compiti e se non li fai , ti mando in camera tua per una settimana . Erin si fece nervosa più che mai – non lo fai puttana di sorella e poi le sputo sulla faccia . Welma non riconosceva più la sua dolce sorellina – che ti succede ? . Erin con una voce molto diversa – mi sono risvegliata e non voglio più stare sotto i soprusi di una puttana sorella maggiore e adesso mi ribello . Poi si alzo in piedi e fece uscire dalle sue mani due palle di fuoco complete ed erano molto potenti . Welma cerco di calmare – no devi fare come dico io oppure ti farò molto male . Erin si mise a ridere in modo molto oscuro e poi fece apparire dalle sue mani due palle di fuoco con una grande energia . Ma poi capì cosa poteva essere successo a Erin – fottuto demone del cazzo esci dalla mia dolce sorellina oppure ti farò molto male . Erin smise di fare le sfere di fuoco e con una voce molto fastidiosa al massimo – se vuoi farmi uscire devi colpire la tua dolce sorellina . Ma credo che tu non nè hai le palle . Ora se abbiamo finito io me ne vado . Welma la fermo e fece in modo che qualcuno l’ aiutasse . Io e Ada stavamo cercando Roak e alla fine lo trovammo .

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Rossi The District Universing Welma Stuart Zane Taylor

Serena Rossi e Zane Taylor cercano di aiutano Welma Stuart

Wiki-background

Serena Rossi era brava anche in medicina visto che sua madre era un infermiera e davvero molto brava e molto socievole e per questo tutti nell’ Ospedale dove lavora le vogliono tutti bene . Serena aveva imparato da lei che se non dormi molto oppure non dormi affatto i tuoi occhi diventano rossi e invece di avere sogni hai degli incubi spaventosi . Ma se non dormi proprio allora la situazione e molto peggiore visto che se non dormi non riesci a distinguere tra realtà e immaginazione . Serena aveva visto gli occhi di Welma Stuart e tutto attorno erano rossi come il fuoco ed era molto male . Cosi si mosse subito e andò a parlare con Zane Taylor . Zane era impegnano a completare dei fascicoli e vide arriva dalla porte Serena in tutta corsa – che posso fare per te ? . Serena si calmo – per me non può fare nulla ma per Welma si . Credo che la sua famiglia non la faccia dormire e invece la faccia vendere il suo corpo . Zane era li sulla sedia e iniziava a capire tutto e capì che quello che aveva Welma non era visioni ma erano cose del passato che lei aveva dimenticato – io ho visto quando uno ha delle visione e Welma non le ha avute ma è stata manipolata o qualcuno l’ ha ipotizzata a pensare che quelle erano visioni . Zane sapeva che questa era una cosa molto grave e decise di fare qualcosa con Serena che anche se non aveva accettato il lavoro gli piaceva fare del bene . Mentre andavano nel deposito delle prove – anche se tu dici che The District non è il tuo futuro , vedi il sorriso che hai in volto quello dice che lo vuoi fare questo lavoro e che ti piace aiutare le persone . Serena era vicino all’ entrata con Zane – hai ragione mi piace e se mi lasci pensare un attimo te lo dico se voglio entrare oppure . Ma adesso dobbiamo aiutare Welma Stuart . Una volta arrivati vicino a Welma – per oggi hai finito . Ora devi venire con me e per la tua sicurezza e per la tua salute . Welma smise di lavorare e andò con Welma e Zane verso il suo ufficio . Una volta chiusa la porta a chiave , Zane schiocco le dita vicino all’ orecchio destro di Welma e lei cadde in una trance – ora dimmi Welma cosa fai durante la sera ? . Welma era li e aveva cambiato carattere e si mise con la gambe una sopra l’ altra ed era più sicura di se – sono una prostituta nonostante l’ età . I miei genitori mi hanno fatto diventare cosi e mi piace un sacco . Guadagno 1.700 skulls a cliente e voi non me li farete perdere . Serena vide che Welma stava per muoversi e uscire dalla finestra ma la fermo con il braccio e poi schiocco le dita e lei torno a essere normale . Welma adesso dormiva sul divano di Zane che era bello comodo e nero . Serena adesso voleva sapere cosa si poteva fare per fermare questa altra identità . Zane era li e vedeva Welma dormire – ci vuole una persona che sa fare questo genere di cose . Adesso devo chiamare Daniel Saintcall e cosi lui distruggerà dentro la mente di Welma l’ altra identità di Welma . Se non la distrugge un giorno potrebbe prendere il sopravvento e della piccola Welma carina , dolce , simpatica e che nel futuro diventa una Detective di The District non accadrà mai . Zane sapeva che era cosi e a chiamare me aveva fatto bene . Se non lo faceva per Welma non ci sarebbe stato un futuro o se ci sarebbe stato , sarebbe quello di una donna che vendeva il suo corpo e quello era il suo furto e visto che avere un figlio non faceva parte del suo lavoro lo avrebbe ucciso con un aborto . Invece con l’ altra identità cioè Welma Stuart voleva un figlio e lo avrebbe amato . Zane sapeva benissimo quando una persona veniva manipolata e questo era uno di quei momenti e chiamare me era una cosa molto bella da fare .

Categorie
Casa del Detective Erin Stuart Serena Rossi The District Underground Universing Welma Stuart Zane Taylor

Serena Rossi

Wiki-background

Serena Rossi sapeva che c’era un motivo perchè Welma aveva chiesto di lavorare li e di non andare a casa sua e decise di andare a capire cosa succedeva . Una volta arrivato al deposito dove Welma aveva iniziato il turno a stava posando lo scatolo contenente le prove di un caso e i suoi fascicoli . A Welma stava per caderne uno di mano e Serena lo prese in tempo . Serena scese dalla grande scala – grazie Serena . Non volevo che le prove di questo caso potevano diventare inutili o essere perse qui . Serena andò li sopra le scale e mise la scatola al posto suo – adesso mi dici perchè hai chiesto di lavorare qui e di non tornare a casa ? . Welma sapeva che di lei si poteva fidare visto che l’ aveva tirata fuori dai guai – vedi mentre stavo nella sala degli interrogatori ho avuto una visione . Serena voleva sapere di questa visione – che faceva vedere questa visione ? . Welma si giro verso Serena – faceva vedere che i miei genitori mi guardavano male e poi mi picchiavano a sangue per  aver quasi ucciso mia sorella Eric . Poi pochi minuti ne ho avuta un altra e faceva vedere che io mi ritrovavo nell’ Underground e per vivere dovevo vendere il mio corpo . Ma nella visione ho visto una luce molto bianca e bella . Non era la morta ma eri tu e poi ho visto che avevo un grande futuro dentro The District e coso mi sono detto peggio di cosi non mi puo andare e sembra che ho fatto la scelta giusta . Serena abbraccio Welma che era spaventata come non mai – hai fatto la scelta giusta . Ma adesso devo capire se The District e il mio futuro oppure no . Welma prese un altra scatola e prima di prenderla – se vuoi cerco di vedere il tuo futuro e cosi saprò se il tuo posto e qui oppure no . Serena vide che Welma adesso era molto gentile – mi piacerebbe saperlo . Se vuoi fallo appena hai un pò di tempo . Perchè lo voglio capire . Prima di andare via e lasciar lavorare Welma Stuart – lo hai trovato un posto per la notte ? . Welma non aveva avuto il tempo – no e spero di trovarlo . Serena sapeva che li nella Casa di Zane c’ era posto – devo parlare un attimo con Zane e forse grazie a questo per oggi e pure per gli altri giorni ce lo avrai un posto dove dormire . Serena vide gli occhi di Welma e videro che erano parecchio arrossati e significa che quella ragazzina aveva bisogno di dormire per un pò di tempo .

 

Categorie
Bambina Demone Erin Stuart Prostituta Ragazzina The District Welma Stuart

Aspetto di Welma Stuart

pollygoodsm

La famiglia di Welma Stuart stava molto bene in situazione economica e quindi si potevano preoccupare molto cibo per sfamare le loro figlie . Welma sapeva cosa sarebbe successo se non sarebbe scappata di casa . Li dentro non ci avrebbe solo vissuto ma ci sarebbe morta li dentro . Sua madre e suo padre l’ avrebbero uccisa non solo per aver cercato di uccidere sua sorella minore che era veramente impossessata da un demone ma anche per aver fatto perdere il lavoro a suo padre e a sua madre . Loro avrebbero perso il lavoro perchè avevano visto cosa aveva fatto la loro figlia Welma e si chiedevano se pure il resto della famiglia era cosi oppure no . Per colpa di alcune voci tutto sarebbe iniziato e  Welma poi si vedeva con degli abiti da ragazza povera e stava per le strade e poi vide che per avere soldi doveva vendere il suo corpo e lasciar fare ai suoi clienti e se diceva di no l’ avrebbero violentata e cosi avrebbe perso i suoi poteri . Welma sapeva che quei vestiti li indossava pure adesso e capì che aveva fatto bene a chiedere a Zane Taylor se poteva lavorare li dentro l’ Universing ma adesso toccava solo una cosa e sarebbe a dire trovare una casa .

 

Categorie
Serena Rossi The District Uccidere Underground Universing Welma Stuart

Welma Stuart

Newark_Police_HQ

Welma era seduta nella sala degli interrogatori di The District da ore e si addormento pure una volta . Li in quella visione vide una cosa molto brutta che sarebbe successa a lei . Welma vedeva che era a casa e capiva che sua e vide che sua madre la prese per i capelli le inizio a dare pugni nello stomaco in modo molto forte e suo padre invece le sputo in faccia e poi tutti e due insieme la buttarono a calci dalla loro casa . Ma poi la sua visione cambio e vide Serena Rossi che era venuta li nella sala degli interrogatori e la tratto in modo molto umano e vide pure quello che era successo a lei . Welma vedeva nella sua visione che si comportava bene lei aveva un brillante futuro come Detective dentro di The District . Welma vide che quella era la sua occasione di cambiare vita una volta per tutte e non essere più una persona che mette in pericolo tutti quanti . Welma sapeva se sceglieva il primo futuro sarebbe morta per la strada mentre cercava cibo visto che alcuni ragazzi li per le strade aveva poteri più forti dei suoi e quindi la potevano uccidere con poco per aver rubato qualcosa che era loro e non suo . Welma allora decise di scegliere il futuro in cui entrava Serena Rossi e le dava una nuova vita .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Demone Dominatore di Poteri First High School Foto Universing Universo Welma Price

Aspetto di Welma Price

2012-AUG-Dark-Writing-Magic-by-Ash-3xpired-195x300

Welma Price non sapeva usare solo il potere del fuoco ma anche quello del ghiaccio . Da quando era dentro la First High School che era dentro l’ Universing lei inizio a usare pure il potere del ghiaccio . Ci mise due mesi ma alla fine imparò a usarlo . Io sapevo di Welma Price e della sua ricerca di Aurora Holmes . Loro avevano litigato alcune volte ma quando scomparve cosi nel nulla lei e gli amici di Aurora si preoccuparono della sua scomparsa . Io insieme ad Ada Knight potei fare la foto del suo aspetto proprio quando era in palestra . La palestra dentro la First High School poteva diventare qualunque ambiente . Lo potevi usare per combattere su delle montagne con un tuo sosia oppure contro un ologramma . Welma Price era andata li dentro per allenarsi verso il suo ambiente preferito La Montagna Oscura . Lo aveva fatto lui ed era un ambiente perfetto per allenarsi . Welma Price quando si allenava usava questo ambiente . Io feci la foto del suo aspetto proprio quando aveva trasformato la sua mano in una potente spada di fuoco . Alcune persone sono capaci di farlo e altre invece no . Io fotografai Welma Price quando aveva trasformato la sua mano in una potente spada di fuoco e nell’ altra aveva la mano in cui aveva una sfera di ghiaccio . Davanti a lei c’ era la testa di un teschio umano . Lei ci era andata verso i 18 anni e aveva ucciso una persona . Era un mostro e voleva uccidere Welma . Welma lo aveva ucciso perchè il suo nemico era un demone e voleva tagliare la testa a Welma .

 

 

Categorie
Laura Neri Luca Neri New York Welma Price

Laura Neri parla con Luca Neri

Welma Price porto a casa sua Luca Neri e non sapeva se avrebbe mantenuto il suo segreto ma poteva fare solo una cosa e sarebbe a dire fidarsi della parola di un ragazzino . Welma non sapeva se Luca avrebbe detto a qualcuno del suo segreto e cosi lei se ne doveva andare via da li visto che tutti l’ avrebbero chiamato mostro . Welma ce lo aveva portato di persona . Non lo teneva per la maglietta ma camminava con lui con calma e senza nessuna fretta . Luca che era nel corridoio che era grande , lungo e li si poteva vedere dei muri con un colore davvero molto brutto . Era uno di quei colori che nessuno vuole in camera sua . Welma era vicino a camera di Luca e si fermo li vicino – cerca di non dire a nessuno dei miei poteri oppure noi due non ci vedremo più . Se lo dici a qualcuno tutti mi guardano molto male e io me ne dovrò andare via . Luca capiva che questa era una cosa seria visto che stava parlando della vita di una persona e quindi decise di mantenere il segreto di Welma . Si giro verso Welma prima di andare in camera sua – lo mantengo il tuo segreto . Ma se posso darti un consiglio ? . Welma divenne curiosa pure lei e ascolto il consiglio di Luca Neri – quale consiglio mi vuoi dare ? . Luca rimase li fermo vicino alla stanza di camera sua – vedo che sei una brava ragazza . Il consiglio che ti voglio dare e che devi cambiare il tuo look e solo cosi le persone capiscono come sei davvero . Una volta entrato nella sua stanza sua sorella maggiore era li . Laura vide suo fratello minore e voleva sapere dove era stato per tutto questo tempo . Laura si avvicino a lui mentre andava in camera sua e vedeva qualcosa in televisione senza essere disturbato da lei . Laura aveva lo stesso potere che aveva Welma e Luca non aveva detto niente di questo fatto visto che non sapeva se lei aveva del tempo per aiutare Laura a controllare i suoi poteri . Laura andò verso Luca Neri e gli fece il solletico per cercare di farlo cantare . Laura vide che stava funzionando alla grande e Luca – basta , fermati . Te lo dico ma fermati . Luca si mise seduto davanti a sua sorella che era li con le gamba una sopra l’ altra ed era seduta su una sedia e non vedeva l’ ora di sentire quello che aveva da dire suo fratello – Se non me lo dici non ti faccio solo il solletico ma ti faccio ben altro . Luca davanti a quella grande minaccia non pote fare altro che dire tutto a sua sorella maggiore – So che tu hai il potere del fuoco e non lo sai controllare alcune volte . Anche se hai cercato di nasconderlo io lo so per colpa della rabbia che hai dentro non lo riesci a controllare . Ora vado al dunque . Sono stato in una stanza di albergo e ho conosciuto questa ragazza di nome Welma Price e ha il tuo stesso potere . Non le ho ancora detto di te . Volevo vedere se lei era una persona che aveva il potere del fuoco oppure faceva finta . Mi ha detto cosa le è successo e corrisponde a quello che è successo a te il giorno in cui i tuoi poteri si sono risvegliati . Mi ha fatto vedere cosa fare e mi ha detto che non lo dovevo dire a nessuno . Laura si era messa sulla sedia che era lontana da Luca per due motivo . Il primo motivo perché Luca puzzava di fuoco e sopratutto perché lei non voleva puzzare . Laura da lontano – ti credo fratellino ma adesso che ne dici se ti vai a fare una doccia calda . Puzzi davvero molto e non ci penso nemmeno a stare vicino a te . Luca alzo il braccio destro e senti con il suo naso lo stesso odore che sentiva lei e vide che era molto forte – hai ragione me la vado a fare subito . Prima di andarsi a fare la doccia lui guardo sua sorella maggiore – lo so che ci vuoi andare subito ma voglio venire con te e cosi parlo a lei di te e forse ti aiuta . Laura decise di aspettare – ma muoviti a fare la doccia oppure tra 5 minuti ci vado senza di te .

Categorie
Ada Knight Armi Armi da Taglio Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Luca Neri New York Welma Price

Karambit di Welma Price

Questa era l’ arma che Welma Price aveva presa dalle mani di Luca Neri . Luca Neri aveva preso quell’ arma vicino a un cassonetto . Welma Price adesso che aveva quell’ arma e la porto a casa sua . La nascose e io feci in modo che all’ aeroporto passasse senza far scattare nessun allarme . Ero li vicino alla macchina e mi concentrai sulla macchina dove passano i bagagli . Una volta passate lei si chiese cosa era successa ma poi alla fine riusci a tornare a casa con un oggetto per difendersi non solo per persone senza nessun potere ma anche contro persone che avevano dei poteri . Ada era li con me all’ aeroporto di New York e cosi se ne andò a Seattle per tornare a casa di sua madre . Welma si allenava con il coltello quando era da sola e senza farsi vedere da nessuno . Nemmeno da sua madre .