Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: trailer italiano commentato da Bryan Singer e nuove foto

Disponibile un full trailer italiano del sequel X-Men – Giorni di un futuro passato, quinto film della serie cinematografica dedicata ai super-mutanti Marvel che sfrutta, in una sorta di crossover spazio-temporale, sia il cast di X-Men: conflitto finale trasportato in un futuro post-apocalittico, che quello del prequel X-Men: L’inizio che ritroveremo negli anni ‘70, con il Wolverine di Hugh Jackman che fungerà da ponte tra le due diverse epoche.

Insieme al nuovo trailer vi diamo qualche anticipazione su trama e personaggi con alcune dichiarazioni del regista Bryan Singer che ha anticipato che questo nuovo capitolo della saga sarà molto più “dark” dei precedenti film.

A proposito del personaggio di Wolverine che nel trailer appare con un inedito look brizzolato:

Il grigio nei capelli è qualcosa che ho preso da X-Men Days of Future Past, è uno sguardo nel fumetto. Mi è piaciuto, anche se lui non è davvero invecchiato fisicamente è una cosa che dimostra quanto difficili le cose siano diventate in futuro e cosa hanno causato in lui donandogli quell’aria stanca.

Nel trailer appare anche la Tempesta di Halle Berry:

Lei è uno degli ultimi X-Men superstiti, in questo mondo post-apocalittico. E’ parte di questo futuro con Wolverine, Charles e Magneto, sono alcuni degli X-Men originali ancora in vita. Sono la punta di diamante di questa missione, questa ultima possibilità di salvare il mondo. Questa è la loro unica speranza, la loro missione nel tempo. Si può effettivamente tornare indietro e influenzare il tempo? Puoi tornare indietro e cambiare le cose o sarà tempo di correggere se stessi? La storia si ripeterà di nuovo e il nostro destino è predeterminato o si può cambiare?

Singer commenta anche gli artigli di Wolverine che nel trailer appaiono di osso e non di adamantio: “Lui non ha ancora il suo metallo nel 1973“. Questo elemento pone questo film prima degli eventi narrati in “X-Men le origini: Wolverine” e ci mostra il primo incontro di Wolverine con un uomo di nome William Stryker, capo del programma Weapon X. Qui Stryker (già interpretato da Brian Cox in “X-Men 2″ e da Danny Huston nello spin-off “Le origini”) è interpretato da Josh Helman.

In X-MEN: DAYS OF FUTURE PAST, gli X-Men dovranno combattere una battaglia per la sopravvivenza della specie attraverso due periodi storici. Gli amati personaggi della trilogia originale “X-Men” uniranno le forze con i loro stessi più giovani di “X-Men: First Class,” in un’epica battaglia per cambiare il passato – e salvare il nostro futuro.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: spoiler su trama e personaggi

In attesa del panel Fox all’imminente Comic-Con di San Diego, X-Men – Giorni di un futuro passato si svela agli appassionati cinefumettari, rivelando più o meno quello che vedremo in sala il prossimo 23 maggio del 2014, quando i mutanti più celebri del grande schermo torneranno in sala, grazie a Brian Singer.

Il cast del film, va detto, è infatti spaventosamente ricco, tanto da far girare la testa nel leggerlo ‘tutto assieme’. Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Shawn Ashmore, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry, Daniel Cudmore, Fan Bingbing, Evan Peters, Josh Helman, Lucas Till e Boo Boo Stewart.

Siete ancora in piedi? Splendido. Ebbene, secondo quanto riportato da Vulture, Peter Dinklage, magnifico mattatore de Il Trono di Spade, sarà Bolivar Trask, acerrimo avversatore degli X-Men, creatore delle Sentinelle e primo elemento di spicco a manifestare istinti razzisti nei confronti dei mutanti. Josh Helman, altro nome fino ad oggi avvolto nel mistero, sarà invece un giovane William Stryker, già visto in sala grazie a Brian Cox, in X-Men 2, e a Danny Huston, nello spin-off Wolverine.

Ma le novità di giornata non finiscono qui. Brian Singer ha infatti confermato il ritorno di Lucas Till nei panni di Havok, mentre sempre Volture ha spoilerato ‘tratti’ della trama. A detta del sito sarà Kitty Pryde, ovvero Ellen Page, a spedire Wolverine indietro nel tempo, dove incontrerà gli X-Men più giovani, interpretati come sappiamo da James McAvoy, Jennifer Lawrence e Michael Fassbender. Peccato che durante il ’salto temporale’ accada qualcosa a Kitty, lasciando di fatto Wolverine ‘intrappolato’ nel passato. Per riuscire a riportare ‘indietro’ Logan, cioè al presente, gli X-Men del futuro dovranno trovare un mutante con quei determinati poteri.