Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Alec Baldwin ha rifiutato un ruolo da villain in un film Marvel

Tra fase 1, fase 2 e fase 3, l’universo dei cinecomic Marvel si sta espandendo a più non posso e praticamente mezza Hollywood, prima o poi, ne sta venendo coinvolta. E allora capita che in questo tornado di film su super-eori vengano trascinati anche nomi insospettabili. Come quello di Alec Baldwin… L’elegantissimo e stiloso attore (visto le ultime volte sui nostri grandi schermi in To Rome with Love e Rock of Ages) ha infatti confessato di aver ricevuto una proposta dagli studi Marvel per interpretare un ruolo da villain. Proposta che ha poi rifiutato.

Ospite al Howard Stern Show, ad Alec Baldwin è stato chiesto sul perché nessuno gli avesse mai offerto una parte da cattivo in un cinecomic e lui ha risposto: «Be’, in effetti qualcuno l’ha fatto, ma io ho detto no». Immediato lo stupore e la curiosità di tutti, peccato che la star sia stata molto vaga in merito: «non voglio raccontare troppo su quest’episodio perché non voglio sminuire chi è stato preso al mio posto. Ma posso dirvi che, sì, mi è stato chiesto di recitare in un film Marvel nel ruolo di un cattivo».

E perché Alec Baldwin avrebbe poi rifiutato? Nessuno snobismo; soltanto questioni di famiglia. Racconta l’attore: «non ho potuto accettare perché avrei dovuto lavorare per un certo tempo, e per me era un periodo delicato perché mia moglie è incinta e così ho dovuto rinunciare a due film che avrei voluto fare». Sebbene il conduttore Howard Stern abbia insistito per avere maggiori dettagli, Balwin non si è sbottonato e ha detto che avrebbe rivelato il misterioso ruolo solo a telecamere spente.

Ma soprattutto in quale dei fatidici cinecomic Marvel Alec Baldwin avrebbe potuto rivestire il ruolo del cattivo? Prendendo in considerazione che sua moglie è incinta di 6 mesi, i film che rimangono papabili sono allora: The Amazing Spider-Man 2, Captain America: The Winter Soldier, X-Men: Days of Future Past, e Guardians of the Galaxy… Quali sono le vostre ipotesi? Vi sarebbe piaciuto vedere Alec Baldwin in un film di super-eroi?

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013: il panel di Guardians of the Galaxy

Durante il panel Marvel dedicato ai sequel Captain America: The Winter Soldier e Thor: The Dark World, Kevin Feige, presidente di Marvel Studios è stato accolto con grandi applausi quando ha introdotto il regista James Gunn e tutto il cast principale di Guardians of the Galaxyvolati dal set di Londra (le riprese sono iniziate due settimane fa) per partecipare al Comic-Con.

Sul palco Feige ha introdotto Gunn e i membri del cast Michael Rooker (Yondu), Karen Gilliam (Nebula), Djimon Hounsou (Koraf), Lee Pace (Ronan the Accuser), Benicio Del Toro (the Collector), David Bautista (Drax il Distruttore), Zoe Saldana (Gamora) e Chris Pratt (Star-Lord).

Si inizia parlando di Chris Pratt e del suo Star-Lord. L’attore riguardo al suo mettersi in forma per interpretare il ruolo ha detto “è stato un periodo strano, ho avuto un verme solitario“. Pratt ha descritto Star-Lord come “questo ragazzo che vive nello spazio...ha avuto un momento difficile da bambino e ora se ne va in giro per lo spazio con ragazze aliene senza uno scopo ed è attraverso la collaborazione con questi ragazzi che trova uno scopo migliore per se stesso“.

Zoe Saldana a proposito di Gamora: “Sono stata azzurra una volta, così ho pensato perché non provare il verde?“. L’attrice detto che la Marvel non solo trasporta il pubblico in un’avventura, ma dà anche agli attori la sfida di incarnare personaggi incredibili. Il nipote di Saldana le ha chiesto che pensasse di Gamora e quando lei l’ha descritta: “Beh lei è una guerriera altezzosa” il nipote le ha detto: “Uh-uh, lei è un’assassina“.

Bautista a proposito del suo Drax il Distruttore: “Sono ancora al punto in cui vado a sul set tutti i giorni e non riesco a credere che ho ottenuto questo lavoro“. Bautista ha confessato che ha combattuto duramente per questo ruolo e che quando ce l’ha fatta è scoppiato a piangere. Feige ha aggiunto che Bautista manda “la gente fuori di testa” quando lo vedono nei film.

Karen Gillam si è rasata la testa per interpretare Nebula e quando il moderatore del panel ha osservato che Nebula dovrebbe essere calva, la Gillam si è tolta la parrucca che indossava per rivelare che lei si era realmente rasata la testa per il ruolo (l’attrice ha poi lanciato la parrucca in mezzo al pubblico). A proposito del suo look l’attrice ha confessato che lei aveva paura di sembrare un feto troppo cresciuto.

Benicio Del Toro ha rivelato che lui non ha ancora iniziato il film, così sta incontrando a questo panel il cast per la prima volta.

Lee Pace ha descritto descritto Ronan come “un Kree molto complicato” aggiungendo che lui è un personaggio iconico.

E’ il momento di un breve filmato, un montaggio che ricordiamo frutto di 10-13 giorni di riprese. A quanto sembra c’è tutto l’umorismo irriverente di James Gunn (ricordiamo che sono suoi i notevoli Slither e Super). Nella clip c’è l’intero team, inclusi Groot e Rocket Raccoon, all’interno di una prigione spaziale che vengono controllati dal personaggio di John C. Reilly. Groot dice a Reilly: “Che cos’è quella cosa?” e Star-Lord mostra il dito medio mentre è in fase di scansione. A quanto sembra ci sarà molta azione, umorismo, un sacco di grandi creature (a quanto riporta la fonte il trucco su Bautista e Saldana è a dir poco impressionante). Il filmato si conclude con il personaggio di Reilly che terminate le scansioni del gruppo dice al suo collega: “Che gruppo di str…zi“.

 

Categorie
2013 Comicon Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013, film in programma: nuove locandine per Captain America 2, Thor 2, Godzilla, 300: L’alba di un impero, Seventh Son, I Frankenstein

Si inizia con un poster a testa per i cinecomic Marvel Captain America – The Winter Soldier eThor: The Dark World, il primo vedrà Steve Rogers in quel di Washington lottare al fianco di Black Widow, mentre nel nuovo Thor un nemico potente ed oscuro di un malvagità unica metterà in pericolo entrambi i mondi, quello di Asgard e quello terrestre.

Si prosegue con 2 poster per il sequel 300: L’alba di un impero che prosegue il racconto dell’epica battaglia contro l’imperatore e sedicente dio Serse. Stavolta ci saranno spettacolari battaglie navali e non mancherà l’impatto visivo che ha decretato il grande successo dell’originale.

Sono 3 invece i poster dedicati ad I, Frankenstein fantasy-horror basato sull’omonima graphic-novel. Aaron Eckhart veste i panni della leggendaria “creatura” di Mary Shelley in lotta con un’orda di demoni che vogliono il segreto della sua resurrezione.

Concludiamo con due poster per Godzilla e 3 character poster per Seventh Son, nel primo torna il Kaiju più leggendario di sempre in un riavvio di franchise, mentre nel secondo Jeff Bridges addestra un giovane cavaliere per scontrarsi con una delle streghe più potenti mai esistite.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Glenn Close entra nel cast di Guardians of the Galaxy

Il casting del film targato Marvel Guardians of the Galaxy continua ad arricchirsi e a stupire per i nomi coinvolti. Così, dopo che qualche giorno fa si era fatto il nome di John C. Reilly per vestire i panni di Rhomman Dey (una sorta di agente umano che funge da tramite che mantiene in riga i Guardiani e riporta allo S.H.I.E.L.D. delle loro attività; qui i dettagli), oggi Deadline riporta di un’altra bella new-entry. Si tratta niente meno che di Glenn Close che ricoprirà il ruolo di uno dei leader dei Nova Corps, un personaggio che è descritto come una sorta di Nick Fury di Samuel L. Jackson nell’universo dei Guardians. Ma non è finita, perché sembra che la Marvel abbia coinvolto nella squadra attoriale anche un altro gruppetto di attori quali il “Dr. House” Hugh Laurie e Ken Watanabe.

Diretto da James Gunn, The Guardians of the Galaxy vede nel cast Chris Pratt, Zoe Saldana, e David Bautista nei ruoli principali, e poi Michael Rooker e Lee Pace in quelli da antagonisti. Il film uscirà negli Usa il 1° agosto 2014 e le riprese prenderanno il via quest’estate a Londra. La pellicola rientra in questa seconda ondata di cinecomic, conosciuta come Marvel Fase 2, e che comprende il già uscito Iron Man 3Thor: the Dark World (7 novembre 2013 in Italia), Captain America: the Winter Soldier (3 aprile 2014 in Italia) e che si concluderà con The Avengers 2 (1 maggio 2015 in America). Per rimanere aggiornati sulla produzione del film seguite le News dal Blog.

 

Categorie
2013 2015 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

DC Comics, ascolta Kevin Feige: «Prima di fare Justice League servono i film dedicati ai singoli personaggi»

Justice League e Avengers 2Avengers 2 e Justice League: per quanto il numero di cinecomic in uscita nei prossimi mesi cresca giorno dopo giorno e abbia raggiunto proporzioni impressionanti (solo nei prossimi mesi avremo Wolverine: l’immortaleThor: The Dark WorldCaptain America: The Winter Soldier e L’Uomo d’Acciaio), non c’è dubbio che la vera battaglia per la supremazia del panorama fumettistico – combattuta tra DC Comics e Marvel – si giocherà sul terreno dei due crossover movie previsti per il 2015. I Dream Team delle due principali case del fumetto americane si scontreranno tra un paio di estati, ma se nell’attesa vi aspettavate di godervi un po’ di botte da orbi tra i due team, be’, non avete fatto i conti con la sportività estrema dei capitani delle due squadre. L’onnipresente e onniparlante Kevin Feige, per esempio, la mente dietro il Marvel Movie Universe (tutto ciò che è Marvel al cinema – ma forse ormai non avete bisogno che ve lo diciamo), dopo aver speso dolci parole per L’Uomo d’Acciaio, ha fatto un passo ulteriore e deciso di dare qualche consiglio pratico agli “amici” della DC riguardo al progettoJustice League: dopo il successo strepitoso di The Avengers, d’altra parte, Feige ha tutto il diritto di sentirsi un esperto di crossover. Ecco le sue dichiarazioni riguardo al film Warner Bros. che dovrebbe vedere riuniti Superman, Batman e altri:

«L’Uomo d’Acciaio sarà un filmone, e anche Il Cavaliere Oscuro ovviamente lo è. Quindi non ho molto da dire ai ragazzi della Marvel, se non: credete nei vostri personaggi e nei fumetti a cui vi ispirate, non abbiate paura di essere fedeli ai personaggi delle storie originali per quanto alcune loro caratteristiche possano sembrare fuori di testa. DC ha pubblicato un sacco di grandi storie e creato molti personaggi memorabili, gli basterà concentrarsi su questi dettagli per attirare il pubblico. Ed è importante fare quello che abbiamo fatto noi con The Avengers: prendersi del tempo per presentare i singoli personaggi (noi l’abbiamo fatto con un film dedicato a ciascuno), così da potersi concentrare sulla storia quando uscirà il film della Justice League»

Categorie
2013 Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo S.H.I.E.L.D Supercriminali supereroi Superpoteri

Agents of S.H.I.E.L.D., Kevin Feige: «Vedremo nuovi supereroi. E un cameo da urlo… »

Ci sono novità sullo spin-off televisivo di The AvengersAgents of S.H.I.E.L.D. (non più S.H.I.E.L.D., il titolo è cambiato qualche tempo fa). La fonte è, come spesso è sempre Kevin Feige, che sul nuovo numero di Entertainment Weekly dedicato alla Fase Due Marvel ha rivelato nuovi dettagli sulla serie tv, esempio perfetto delle strategie di espansione del nuovo universo della Casa delle idee (scopri anche i nuovi dettagli su Captain America: The Winter SoldierThor: The Dark World e I guardiani della galassia). Per prima cosa, il numero uno dei Marvel Studios ha parlato dei personaggi che popoleranno il serial: «Se funziona nel modo in cui tutti noi speriamo, allora potrebbe essere un trampolino di lancio per nuovi supereroi. Magari saranno delle guest star. In più penso abbiano in serbo anche un “cameo della settimana”, che è davvero brillante». E allora chi si ritaglierà quest’illustre comparsata? L’intreccio con i cinecomic sembra inevitabile, come conferma la resurrezione dell’agente Coulson (in quali modalità è ancora un mistero). Pare, dunque, che la scelta sia caduta su Robert Downey Jr., ormai il brand più rappresentativo dell’intero progetto Marvel. A domanda specifica, infatti, la star di Iron Man avrebbe risposto: «E chi lo sa. Sono aperto ad ogni possibilità». Il solito guascone.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Scarlett Johansson e Chris Evans Kick Butt sul set ‘IL SOLDATO WINTER’

 

Chris Evans e Scarlett Johansson sono stati impegnati sul set del sequel diCaptain America The Winter Soldier a Los Angeles il Lunedi (29 aprile).

 

Mettendo in mostra alcuni gravi abilità nelle arti marziali, Scarlett si vedeva affrontare un villain con un calcio mentre lei e Chris ha trascorso il pomeriggio filmare una scena all’aperto.

Il secondo film di Capitan America si concentrerà sul supereroe americano Chris ‘che ha avuto una avventura solista nel 2011 di Captain America: Il primo vendicatore e ha fatto parte del cast di supereroi nel 2012 è The Avengers.

Il Winter Soldier sarà pubblicato 4 aprile 2014.

Il film seguirà Steve Rogers / Captain America mentre continua ad adeguarsi al mondo moderno dopo essere stato scoperto, congelato nel tempo, dopo una seconda guerra mondiale incidente aereo.

Egli non sarà sola. Vedova Nera Scarlett ‘sarà la lotta al suo fianco insieme a Nick Fury (Samuel L. Jackson). Il film introdurrà anche Robert Redford di agente Alexander Pierce, un dirigente all’interno dell’organizzazione SHIELD.

Il libro di fumetti Marvel con lo stesso nome aveva ex amico Bucky Barnes Captain America (interpretato da Sebastian Stan nel primo film), come il cattivo principale, conosciuto come il Soldato d’Inverno. Ma la versione Disney chiama nemico del film semplicemente “un nemico potente e oscuro nell’attuale Washington, DC”

Oltre a Los Angeles, altri luoghi di ripresa includono Cleveland e Washington. Il team fratello di Anthony e Joe Russo dirigerà il film.