Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Plush – video musicale della colonna sonora con Emily Browning

Disponibile (via Movieweb) un video musicale per Plush, il thriller-erotico in cui l’Attrice Emily Browning (Sucker Punch) non solo interpreta la rock star Hayley, ma si esibisce anche in molte delle canzoni eseguite nel film e incluse nella colonna sonora.

Ricordiamo che la Browning non è nuova a performance musicali da grande schermo, l’attrice ha infatti interpretato anche tre brani (tra cui una cover di “Sweet Dreams” degli Eurithmics) nell’action-fanatsy Sucker Punch in cui era protagonista nei panni di Babydoll.

Nel video, in cui la Browning canta il brano “Half of Me”, appare anche il co-protagonista del film Xavier Samuel e si possono vedere diverse scene tratte dal thriller diretto dalla regista diTwilight e Cappuccetto rosso sangue.

Dopo aver perso il suo compagno di band e fratello per un’overdose di droga la rock star Hayley si ritrova in difficoltà. Il nuovo album della sua band è un disastro di critica e pubblico, così trova una nuova speranza e amicizia in Enzo, il chitarrista che ha sostituito il fratello e che la ispira a raggiungere nuove vette creative. Ben presto però la loro collaborazione sfocia in una relazione e Hayley, che è sposata e madre di due figli, decide di troncare con Enzo. Quando Hayley scopre la storia oscura e tormentata di Enzo, si rende conto che potrebbe aver dato ad un pazzo la possibilità di distruggerle la vita e far del male alle persone che ama.

Il film è interpretato anche da Cam Gigandet, Thomas Dekker, Frances Fisher, Alba Olivieri, Brandon Jay McLaren e Casey LaBow.

Se volete vedere il trailer di Push : http://www.cineblog.it/post/301251/plush-video-musicale-della-colonna-sonora-con-emily-browning

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Drift – Cavalca l’onda: trailer italiano e locandina del dramma australiano con surfisti

Dopo il cult Un mercoledì da leoni di John Milius, il classico Point Break di Kathryn Bigelow, l’edificante Soul Surfer e il recente biopic Chasing Mavericks con Gerard Butler, ancora il surf al centro di un film che stavolta è ambientato negli anni ‘70 e racconta gli albori dell’odierna industria del surf miscelando biopic, dramma e una intrigante digressione crime.

Ambientato in una remota cittadina sulla spettacolare e frastagliata costa dell’Australia negli anni ‘70, Drift racconta la storia di due fratelli e la forza delle loro idee che hanno dato vita alla moderna industria del surf. Andy e il ribelle fratello Jimmy, prodigio della tavola, con la madre sarta Kat lanciano la moda delle mute su misura e di nuove tavole da surf più corte. Accolto con curiosità e favore tra i surfisti locali, il business e le idee progressiste dei fratelli entrano però in contrasto con la città conservatrice. La voglia di farcela li porterà a trasformare il surf da sport patinato per pochi nell’industria moderna che oggi conosciamo e che affascina i giovani di tutto il mondo.

Il cast include Sam Worthington (Avatar, Terminator Salvation), Xavier Samuel (Anonymous, Twilight Saga: Eclypse), Myles Pollard (Thirst, Sea Patrol) e Lesley‐Ann Brandt (in tv Spartacus:Gods of Arena).