Categorie
2013 E3 E3 2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox 360 Xbox live Xbox One

Xbox One: Microsoft fa ufficialmente il dietrofront sulle caratteristiche più discusse della nuova console

Sono state tantissime le lamentele riguardo ad alcune caratteristiche di Xbox One, il nuovo sistema di intrattenimento presentato alcune settimane fa da Microsoft, e sembra proprio che la casa di Redmond abbia preso atto di tutti i feedback degli utenti scontenti annunciando ufficialmente nelle ultime ore attraverso la il blog Xbox Wire che tutte le funzionalità più spinose della console saranno rimosse nella versione in uscita a Novembre.

Stando a quanto riportato sul sito da Don Mattrick, Xbox One non richiederà più la connessione obbligatoria ogni 24 ore e i titoli potranno essere giocati anche offline, proprio come succede già su Xbox 360. Inoltre, verrà rimosso anche qualsiasi tipo di DRM, permettendo ai giocatori di condividere, prestare e rivendere i titoli acquistati. Questa è decisamente un’ottima notizia per tutto il mondo videoludico.

Di seguito potete trovare le testuali parole dell’annuncio pubblicato sulla pagina ufficiale tradotto da noi in italiano:

La scorsa settimana all’E3, l’entusiasmo, la creatività e il futuro della nostra industria è stata in mostra per un pubblico globale.

Per noi, il futuro si presenta sotto forma di Xbox One, un sistema progettato per essere il posto migliore per giocare giochi di quest’anno e per molti anni a venire. Come è il nostro patrimonio con Xbox, abbiamo progettato un sistema in grado di sfruttare appieno i progressi della tecnologia al fine di fornire un importante passo avanti nel gioco e per l’intrattenimento. Abbiamo immaginato una nuova serie di vantaggi, come la condivisione in famiglia e nuovi modi per cercare di acquistare i giochi. Noi crediamo nei benefici di un futuro digitale connesso.

Svelando i nostri piani per Xbox Uno, io e il mio team abbiamo letto i vostri commenti e ascoltato il vostro feedback. Vorrei cogliere l’occasione oggi per ringraziarvi per la vostra assistenza nell’averci aiutato a ridisegnare il futuro di Xbox Uno.

Ci avete detto quanto amate la flessibilità che avete oggi con i giochi forniti su disco. La capacità di dare, condividere e rivendere questi giochi a vostra discrezione è di incredibile importanza per voi. Lo è anche la libertà di giocare offline, per un certo periodo di tempo, in qualsiasi parte del mondo.

Così, oggi annuncio le seguenti modifiche a Xbox One la quale permeterà di giocare, condividere, prestare e rivendere i vostri giochi esattamente come si fa oggi su Xbox 360. Ecco che cosa significa:

Una connessione a Internet non sarà necessaria per giocare offline i giochi Xbox One – Dopo Dopo il set-up iniziale di Xbox One, si può giocare a qualsiasi gioco basato su disco senza mai collegarla di nuovo online. Non vi è alcun obbligo di connessione di 24 ore e si può utilizzare Xbox One ovunque desideriate e giocare i vostri giochi, proprio come su Xbox 360.

Prestare, rivendere, regalare e affittare i giochi basati su dischi, proprio come si fa oggi – Non ci saranno limitazioni per l’utilizzo e la condivisione di giochi, funzionerà proprio come avviene oggi su Xbox 360.

Oltre ad acquistare un disco da un rivenditore, è anche possibile scaricare i giochi da Xbox Live il giorno del rilascio. Se si sceglie di scaricare i giochi, si sarà in grado di giocare offline, proprio come si fa oggi. I giochi saranno giocabili su una qualsiasi console Xbox One – non ci saranno restrizioni regionali.

Questi cambiamenti avranno un impatto per alcuni degli scenari che abbiamo precedentemente annunciato per Xbox One. La condivisione di giochi funzionerà come oggi, si potrà semplicemente condividere il disco. Titoli scaricati non possono essere condivisi o rivenduti. Inoltre, in modo simile a oggi, per i giochi basati su disco, sarà necessario che il disco sia all’interno del vano con lettore ottico.

Apprezziamo la vostra passione, il sostegno e la volontà che avete avuto nello sfidare le ipotesi di concessione di licenze digitali e connettività. Mentre noi crediamo che la maggior parte delle persone giocherà connesso online e utilizzerà il servizio cloudsi per giochi che per le funzionalità di intrattenimento, daremo ai consumatori anche la scelta dei contenuti sia fisica che digitale. Abbiamo ascoltato e abbiamo sentito forte e chiaro dal feedback che si desidera il meglio per entrambi i mondi.

Grazie ancora per la vostra sincera opinione. Il nostro team continua ad impegnarsi per rimanere in ascolto, raccogliendo feedback e fornendo un ottimo prodotto per voi entro la fine dell’anno.

 

Categorie
2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Xbox 360 Xbox Wire

State of Decay a quota 500.000 copie

Microsoft ha annunciato che State of Decay è stato il “gioco originale venduto più rapidamente di sempre su Xbox Live Arcade”.

La notizia arriva da Xbox Wire e non chiarisce quali titoli vadano classificati come “originali”.

Ciò non toglie che, per raggiungere questo prestigioso risultato, le vendite di State of Decay siano state impressionanti e inaspettate: 500.000 copie nella prima settimana di disponibilità, iniziata il 5 giugno.

250.000 le unità vendute, invece, nei primi due giorni.