Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps3 Ps4

Non ci sono piani per portare Gran Turismo 6 su PS Vita

Mentre si è parlato di una versione PS4 del gioco, sembra non ci sia nulla da fare per Gran Turismo 6 su PlayStation Vita.

Almeno è quello che crede Shuhei Yoshida, boss di Sony Worldwide Studios intervistato di recente da IGN.

“PS Vita è un sistema portatile molto potente ma non quanto PS3”, ha spiegato Yoshida. “Come potete vedere guardando GT6”, questo gioco “usa PS3 ad un livello molto alto. Quindi sarà difficile portarlo su PS Vita”.

“In termini di supporto a PS Vita, non mi aspetto che il gioco intero riesca a girarci. Quindi non c’è alcun piano chiaro in questo momento di cui possiamo discutere”.

 

Categorie
2013 2014 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Videogiochi

Sony: PS4 ha caratteristiche di elaborazione del cloud, ma non sono obbligatorie

PlayStation 4 dispone di spazi per funzioni di elaborazione cloud, ma piuttosto che rallentare le connessioni dei giocatori per avere il cosiddetto “always-on-line” in tutti i giochi, starà agli sviluppatori decidere se vogliono usarli oppure no.

Parlando con Polygon, Yoshida ha detto, “Linking, matchmaking… ci sono già molti calcoli che il servizio cloud deve elaborare. Non crediamo che ogni gioco abbia bisogno di questo, ma se il titolo necessita davvero di una connessione online per fornire alcune funzionalità, allora ben venga!”.

Il servizio di streaming su PS4 cloud offerto da Gaikai arriverà negli stati Uniti nel 2014, mentre non sono state fornite altre informazioni riguardo l’Europa. Probabilmente ne sapremo di più alla prossima GamesCom.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Sony Computer Entertainemnt Videogiochi

PlayStation 4 è region free, arriva la conferma del boss Shuhei Yoshida via Twitter

Prezzo inferiore, hardware (leggeremente) superiore, niente blocco sull’usato e niente richieste always-on. Quattro qualità che riassumono più di ogni altra cosa gli elementi a favore di Sony nella console war della nuova generazione, a cui ora possiamo aggiungerne una quinta:PlayStation 4 è anche region free.

La conferma l’ha data niente meno che Shuhei Yoshida, boss del reparto Worldwide Studios di Sony Computer Entertainment, che ha confermato nella tarda nottata di ieri con un tweet che la console è libera da qualsiasi meccanismo che blocchi il software distribuito dalle altre regioni del globo.

L’aspetto region free potrebbe essere considerato come il proverbiale “nail in the coffin” della console war, che difficilmente sarà mandato giù con facilità dai giocatori più affezionati al marchio Xbox. Un dettaglio che sottolinea ancora una volta le estreme differenze d’approccio per le due console e che si contrappone alle qualità hardware praticamente speculari (mai così era stato).

Per approfondire:
PlayStation 4: ecco le immagini ufficiali di console e accessori
PlayStation 4, svelato il design, le caratteristiche e il prezzo, oltre al supporto ai giochi usati
PlayStation 4 e giochi usati: per Sony la gag video “non era pianificata”

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps4 Sony

Sony conferma il remote play su tutti i titoli per PS4

Sony ha confermato l’indiscrezione raccolta nelle scorse ore da DigitalFoundry, secondo la quale tutti i titoli per PlayStation 4 dovranno supportare il remote play con PS Vita.

“Sì, è vero a meno che il gioco non richieda hardware specifico come la camera”, ha spiegato Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, ad un follower che chiedeva lumi su Twitter.

“Sarà grandioso giocare i titoli PS4 su PS Vita”.

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps4 Videogiochi

PlayStation 4, la funzione Share non sarà sempre disponibile

Similmente alla possibilità di creare screenshot dei giochi per PlayStation Vita, la funzione Share di PlayStation 4 non sarà sempre disponibile e la sua attivazione dipenderà dai singoli sviluppatori.

“Magari ci sono parti di un gioco che i suoi produttori non vogliono vengano mostrate”, ha detto Shuhei Yoshida di Sony Worldwide Studios. “Ad esempio, su PSVita, gli sviluppatori possono disattivare la feature che consente agli utenti di salvare degli screenshot. La funzione Share funzionerà allo stesso modo. Il creatore di un gioco non vorrà, ad esempio, che si possa condividere il video che ritrae il boss finale.”

“Volevo giocare con Dark Souls tutto il giorno, ma non potevo farlo perché ero troppo occupato. E così, quando ho un attimo libero, guardo altra gente giocarci live su Niconico”, ha continuato Yoshida riferendosi al sistema di condivisione video più popolare in Giappone. “In questo modo è possibile scoprire nuovi modi di giocare e leggere i commenti di altri utenti. A mio avviso la condivisione di video può rappresentare una parte importante dell’esperienza videoludica.”