Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Neighbors – trailer senza censure e immagini della commedia con Seth Rogen e Zac Efron

Disponibili online un red band trailer e una manciata di immagini per Neighbors, comedy targataUniversal Pictures, precedentemente nota come Townies e diretta Nicholas Stoller (Non scaricarmi).

il film è interpretato da Seth Rogen e Rose Byrne nei panni di una giovane coppia che si trasferisce nella casa accanto ad una confraternita. I trentenni presto si ritrovano vittime di scherzi (e altre attività sgradevoli), dopo un primo tentativo di trovare una mediazione con uno dei leader (Zac Efron) della rumorosa e scatenata “Delta Psi Beta”, tentativo che non avrà l’esito sperato e scatenerà una vera faida tra vicini senza esclusione di colpi…bassi.

Trailer davvero spassoso e il taglio “unrated” lo rende ancor più efficace mostrando l’impronta goliardica di Stoller (lo scherzo dell’airbag è davvero esilarante), che ricordiamo ha diretto e sceneggiato anche In viaggio con una Rock Star e The Five-Year Engagement. L’idea è di utilizzare tutto il repertorio da college-movie alla Animal House e delle comedy a sfondo scolastico come Porky’s dandogli però una prospettiva esterna e alternativa fornita da Rogen e la graziosa Rose Byrne.

Nel film recitano anche Dave Franco, Jake Johnson, Ike Barinholtz, Jason Mantozoukas, Lisa Kudrow e Christopher Mintz-Plasse (il “Mother Fucker” di Kick-Ass 2).

Seth Rogen, Zac Efron e Rose Byrne capeggiano il cast di Neighbors, una commedia su una coppia giovane che si ritrova costretta, dopo la nascita del loro bambino, a vivere accanto alla casa di una confraternita.

Categorie
2013 2015 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Uscite Future

Orgoglio e Pregiudizio e Zombie: Lily Collins sarà la protagonista

Forse ci siamo. Forse. Dopo due anni di travagliata produzione, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha ripreso a correre in quel di Hollywood, tanto dall’annunciare la sua protagonista a sorpresa. Che non sarà Natalie Portman ne’ Anne Hathaway, come scritto per mesi e mesi, bensì la giovane Lily Collins, un anno fa Biancaneve in sala.

In cabina di regia, dopo aver letto i nomi di David Slade e Jonathan Demme, ed abbandonato gli annunciati David O. Russell e Mike White, a spuntarla è stato Burr Steers, regista di Segui il tuo cuore e 17 again – Ritorno al liceo. Che Zac Efron possa seguirlo trasformandosi in Mr. Darcy? Difficile a dirsi. Ma assai probabile.

Per ora, a detta di Variety, proprio la Collins sarà Elizabeth Bennet. Scritto da Seth Grahame-Smith, il film è stato sceneggiato da David O. Russell, con la Darko Entertainment di Sean McKittrick, Natalie Portman, Annette Savitch e Shearmur in cabina di produzione. Edito in Italia da Nord, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha riscosso successo in tutto il mondo, lanciando ufficialmente la carriera di Seth Grahame-Smith, ultimamente sceneggiatore de La leggenda del cacciatore di vampiri e Dark Shadows.

È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. Così inizia “Orgoglio e pregiudizio e zombie”, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo (e amatissimo) capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene “inedite” in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie.

Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla…