Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Aspetti Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Forse Nerissa Nutrirsi Nuvole Omicidi Omicidio Scena del Crimine Tre Mesi

Aspetto di Nerissa

Guerrierafantasy2

Nerissa era un demone molto potente come vi ho detto e lo so perchè durante questa indagine lei si è finta molte persone per capire chi voleva ucciderla . Mentre io cercavo dentro l’ Inferno informazioni per uccidere e Ada esaminava la scena del crimine per vedere se si trattava veramente di un demone oppure e lo era visto che li c’ era molto sangue e c’ era tracce di zolfo vicino alle finestre e vicino alle porte . Nerissa non usava un solo aspetto ma più aspetti . Per esempio per capire cosa stava facendo Ada Knight dentro la scena del crimine si trasformo da guerriera oscura . Come potete vedere dalla foto aveva un armatura molto particolare come se venisse dal futuro ed era molto pericolosa visto che le sue spada erano spade laser e quindi se ti doveva tagliare la testa lo poteva fare subito e con un gesto rapido e veloce  . Era dietro la striscia gialla che era superabile solo dalle persone che hanno un distintivo e i giornalisti . Nerissa poteva solo stare li e vedere da lontano . Questo era l’ ultimo aspetto che aveva avuto e non lo aveva cambiato ancora . Gli piaceva e non lo voleva mollare . Angela Ferrante era stata su una scena del crimine e la vide li e Nerissa stava quasi per tagliere la sua testa ma Angela prese la sua spada laser e la blocco . Nerissa se ne andò dalla scena del crimine e Angela la segui e lei fece la foto proprio quando era davanti a delle nuvole . Questa era la foto che Angela Ferrante mi aveva mostrato prima cioè quando ero nel suo ufficio . Angela Ferrante era stata su quella scena del crimine nel 2013 e tre mesi dopo che Nerissa aveva ucciso quella famiglia per nutrirsi di loro con calma e cosi era tornata in forze

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Foto

Delivery – The Beast Within

I demoni vogliono fare del male e hanno scoperto che possono fare del male grazie a questo tipo di eventi . Gli eventi di cui parlo e quando un demone prova a prendere il possesso di un bambino non ancora nato . Solo pochi demoni ci riescono e uno di questi demoni non so come ma ci è riuscito e adesso sta mettendo a dura prova la vita di Kyle e Rachel Massy . Rachel è incinta e non volevano essere una di quelle coppie che non dice niente o che non hanno filmati . Secondo loro doveva essere una cosa unica e per questo motivo hanno deciso di far documentare a un reality show la gravidanza di loro figlio per far capire agli altri genitori cosa devono provare . Questa cosa sarà spaventosa e provocherà molto dolore non solo a Kyle ma anche a moltissime persone . Quando un demone ha deciso di fare questo , devi essere pronto visto che non si fermerà davanti a nulla visto che che per lui e una cosa molto bella e che gli fa piacere . Non lascerà quel bambino anche se tu faccia chissà che cosa , lui continuerà all’ infinito visto che lo vuole e farà di tutto per averlo . Quando era la sono andato a vedere più in avanti con Ada e ho visto che da una parte , c’ era del sangue e pure molto e poi non so se era scritto con il sangue oppure no ma c’ era scritto Devil . Io e Ada abbiamo cercato di vedere cosa succedeva visto che qui bisognava stare attenti a quello che sta succedendo a Rachel Massy . Quando una notte Rachel non riusciva a dormire , ho visto nei suoi occhi qualcosa ed era una cosa molto oscura . Adesso ha fatto solo questo e non voglio immaginare il resto . Su quella scena del crimine abbiamo sentito anche odore di zolfo e anche vicino alla casa di Kyle e Rachel Massy

 

 

Categorie
Alice Silverstrike Demone Demoni Destronema Jenna Silverstrike Stephen Silverstrike

Destronema uccide Stephen Silverstrike

 

Destronema aveva già ucciso Stephen Silverstrike anche prima di farlo tornare da sua moglie e farlo parlare con lei . Nessuno l’ ha mai detto ma anche i cadaveri possono essere usati come mezzo per i demoni ma devono essere ancora intatti e devono essere presi dopo la morte della persona oppure arriva la morte e prende il suo cadavere e il demone non può più fare nulla . Destronema aveva fatto venire Stephen nel bagno e gli diede un bacio con il quale manipolo il suo sangue e lo fece diventare agitate e pronto a essere caldo . Destronema dopo essere stata baciato da Stephen chiuse un attimo la porta e in quel momento fece diventare tutta la stanza ferma e li aveva bloccato il tempo e poi uccise Stephen . Destronema non voleva muovere il suo corpo e cosi decise di muoversi visto che aveva poco tempo e fermare il tempo non funziona contro la Morte . Doveva essere più veloce della morte stessa e alla fine entro dentro al corpo di Stephen . Una volta entrata si trovo molto scomoda visto che era nel corpo di un uomo e non vedeva l’ ora di uscire da questo corpo . Aveva saputo dalla sua memoria che sua moglie sarebbe tornata a casa sua verso le 11 di sera visto che era a un raduno di druidi e aveva portato con se anche Jenna . Jenna voleva stare con sua madre visto che voleva sapere di quel mondo anche se non era ancora una druida . Per il momento non poteva vedere la magia che facevano le altre persone e Alice decise di usare un incantesimo e far vedere a sua figlia alcune cose . Quando vide magie e incantesimi e tutte quelle persone fu davvero molto felice di essere venuta e li incontro delle ragazze che erano druide e con le quali fece subito amicizia . Quando furono le 11 Alice e Jenna tornare a casa e li davanti alla porta di ingresso trovarono Stephen . Alice senti la natura e vide che era ferma e immobile e nessun animale faceva rumore e si stava chiedendo cosa stava accadendo . Alice non fece abbracciare Jenna e Stephen visto che aveva visto a terra dello zolfo e pure sulle finestre di casa sua e le fece entrare in casa sua . Alice aveva detto a Jenna di chiudersi dentro di mettere il sale vicino alle finestre e vicino alla porta e Jenna si fidava di sua madre e fece come aveva detto lei . Alice fece svenire Jenna con un incantesimi e cosi era caduta in un sonno e non avrebbe ricordato niente di quella sera . Tutto questo lo aveva fatto per aiutare Jenna e cosi non farla diventare un mostro . Destronema in bagno dopo aver baciato quell’ uomo che aveva tradito sua moglie al primo momento decise di ucciderlo con un bacio e lui mori per colpa di un attacco di cuore . Alice aveva capito già che suo marito era morto ma pensava che Destronema lo teneva in vita e cosi aveva sperato ma quando era caduta a terra e il demone se ne era andato capì che per Stephen non c’ era più nulla da fare . Alice mise il corpo di Stephen sotto terra e fece in modo che sua figlia Jenna non seppe nulla di quella sera . Alice prese il corpo di Jenna e la mise a letto e poi le diede un bacio sulla fronte e disse sotto voce – mi dispiace non volevo farti questo .

 

Categorie
Alice Silverstrike Destronema Druido Foto Jenna Silverstrike Stephen Silverstrike

Aspetto di Stephen Silverstrike

225px-Baze

All’ inizio lui accetto il fatto che sua moglie era una druida ma poi quando sua figlia di 10 anni sarebbe divenuta una druida non fu felice . Alice capì subito che c’ era qualcosa di strano e cosi inizio a usare il suo naso e inizio a vedere se per terra c’ era dello zolfo oppure no . C’ era dello zolfo a terra e anche vicino alle finestre di casa sua e cosi Alice cerco di far uscire il demone dal corpo di suo marito . Quando il demone usci dopo un lungo scontro con suo padre che grazie al demone che lo controllava poteva usare la magia . Lo scontro duro molto a lungo e alla fine il demone di nome Destronema se ne andò via da li e disse – questa volta mi prendo la vita di tuo marito e la prossima volta quella di tua figlia . Sarà bellissimo stare dentro il corpo di una ragazzina e non vedo l’ ora . Alla fine se andò e il corpo di Stephen era li a terra e Alice decise di metterlo sotto terra con i suoi poteri e non farlo vedere cosi non farlo trovare a sua figlia Jenna .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dio Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Metatron

Supernatural – Meta Fiction

Metatron è un angelo davvero molto bastardo e nessuno sa quale sia il suo vero scopo e non lo so nemmeno io e nemmeno Ada e ci abbiamo provato . Abbiamo usato il potere della telecinesi ma sembra che i nostri poteri non funzionano sugli angeli . Non lo so come mai ma Metatron vuole fare un accordo con Castiel ma lui non si fida e questo una serie di omicidi . Dentro lo scantinato di un posto davvero molto lugubre e che farebbe paura a delle persone li ci sono dei corpi e non posso dire se sono demoni oppure sono umani . Metatron se ha fatto questo allora e un mostro e deve essere fermato assolutamente e questo è il compito di Sam e Dean e di Castiel . Uno degli eventi che succedono in questa terribile cosa e che Castiel viene rapito da Metatron e chissà cosa vuole veramente da lui visto che deve avere un motivo valido per aver fatto una cosa del genere . Quando ho visto con Ada i corpi che erano li l’ ho guardata – secondo te sono umani o erano demoni . Ada inizio a vedere a terra e vicino ai corpi e poi inizio a sentire con il naso se c’ erano tracce di zolfo ma non c’ erano – non ci sono tracce di zolfo e quindi questo significa che sono umani e che Metatron ha ucciso . Per fermare Metatron lo fanno pure cadere in una trappola ma secondo me e secondo Ada ci vorrà più di questo visto che se è tanto ricordato da Castiel allora e davvero molto forte e potente anche se non è un arcangelo del Signore .

Qualunque cosa voglia fare Metatron bisogna fermarlo visto che uno di quei angeli che vuole far iniziare un altra apocalisse o qualcosa di simile solo per vedere come soffrono gli uomini .

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Inferno Kira King Mondo Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall

Sarah la Fenice Rossa mi chiede cosa ci faccio negli inferi

Dopo molto tempo che Sarah non aveva mie notizie mi venne a cercare e utilizzo tutti i suoi poteri e alla fine mi trovo fino agli inferi . Mi aveva trovato grazie al suo olfatto sviluppato e arrivo a una casa dove i stavo parlando con Kira e le stavo dicendo in che modo si sarebbe svolto il nostro addestramento . Appena entro nella stanza senti l’ odore dell’ altra persona e senti che non era un demone e poi mi chiese – Daniel si può sapere cosa ci fai tu qui ? . Io la feci sedere e poi con calma chiesi a Kira di dire a Sarah la Fenice Rossa la sua storia dalla terra fino a qui , inizialmente non lo voleva dire e come posso dargli torto se ti hanno fatto una cosa orribile la chiudi dentro di te e non dici niente a nessuno . Io le feci forza e lei inizio a parlare con Sarah la Fenice Rossa , poi Sarah si rivolse a me e le dissi – ancora non mi hai detto perché sei qui ? . Io le dissi – alcuni giorni fa ho incontrato un demone di nome Angela Neri , io l’ ho sconfitta e per saperne di più su di lei grazie agli Osservatori sono tornato indietro con loro e poi ho visto Kira che veniva trattata malissimo tra gli altri demoni e stava per essere violentata , io sono intervenuto e adesso cerco di farla diventare buona . Sarah la Fenice sapeva che dentro di se uno poteva fare ma trasformare un demone in un alleato sembrava una follia e lei disse – Daniel andiamo via , non ci puoi riuscire a fare quello che vuoi fare . Io non me ne vado , ci voglio provare sara pure una follia e questa persona ha bisogno di me e io non me ne vado e riuscirò a fare quello che voglio fare – le dissi quelle cose guardandole negli occhi e nei miei occhi c’ era il fuoco dentro . Sarah la Fenice Rossa mi guardo negli occhi e vide ero molto più determinato a farlo e lei mi disse – Daniel facciamo cosi se ci riesci va bene ma se ce un problema non importa che sia piccolo o grande te ne vai e non voglio sentire ne ma o se . Mi prese per il collo e mi mise vicino al muro e guardandomi dritto gli occhi era arrabbiati e diretti verso di me e disse – Sono stato chiara , io la guardai e dissi – si ho capito se ci sono problemi ti chiamo e me ne vado , adesso però devo insegnare a Kira come fare le varie cose e forse lei avrà una possibilità di sopravvivere in questo inferno . Sarah poi se ne andò e vide che io stavo facendo una cosa buona e vide che stavo procedendo bene e sopratutto le avevo tenuto testa e non mi ero fatto mettere i piedi in testa da lei o da nessun’ altro .

 

 

Categorie
Casa del Detective Daniel Saintcall Demoni I Sanguinari Londra Mondo Notizie Notizie dal Mondo Valentina Richardson Veronica Ferlito Visioni Zane Taylor

Scopro che i genitori di Valentina Richardson sono morti

Io da molto tempo mi occupo di Valentina , questa bellissima bambina che un giorno cosi era apparsa nella Casa del Detective , cosi dal nulla . Indagai su di lei , volevo essere sicuro se era buona oppure no e scopri che era gentile , altruista e sempre pronta ad aiutare tutti . Mentre indagavo un giorno vidi un articolo che interessava me , ma anche Valentina cioè la morte dei suoi genitori . Andai li e c’ era Zane Taylor e quando mi vide – che ci fai tu qui ? .

Quelli erano i genitori di Valentina Richardson e visto che lei sta con me , voglio vedere se è omicidio o suicidio – gli dissi al mio capitano . Poi si girò verso e con una espressione tipo per dire “ Speriamo che non sia omicidio o peggio “ . Non volevamo un pazzo o una pazza che avevano portato alla morte di due persone innocenti , ma spesso quello che sembra suicidio per la Polizia . Noi invece riusciamo a vedere cose che gli altri non riescono a vedere e sopratutto io con il mio potere di vedere cosa è successo sulla scena del crimine . Mi avesse chiamato Zane o non mi avesse chiamato ci fossi andato da solo e avrei fatto da solo le mie indagini li in quel luogo e anche se era effrazione con scasso o violazione di domicilio ,io volevo sapere la verità . Prima di dire questa cosa a Valentina volevo essere assolutamente sicuro di qualunque cosa avessi capito li . Durante uno dei miei addestramenti una donna di nome Laura mi disse – Prima Regola quando gli stai per dire qualcosa di negativo o positivo , prima cerca di capire se quello che gli stai dicendo è vero oppure . Cioè in parole povere indaga prima e poi una volta capita la situazione glielo puoi dire “ . Poi mi disse – Daniel ricorda questo non dare mai una falsa speranza a quella persona . Se sai che quella è una bugia allora stai attento , perché se gli dai anche una falsa speranza loro si aggrappano più a quella che a tutte le cose che dirai nel futuro . Quel giorno a Londra imparai molto su come dovevo comportarmi con le persone e cosa gli dovevo dire . Adesso toccava la parte più difficile cioè entrare e capire cosa era successo . Stavo per entrare e mi aspettavo tutto il muro pieno di sangue e i corpi dentro grandi pozzi di sangue . Ma quello che mi trovai li davanti fu una scienza senza traccie di sangue da nessuna parte , toccai a terra con la mia mano sinistra e scatto la visione . Alla porta c’ era una ragazza carina e molto bella e solare , una di quelle ragazze che hanno un bellissimo sorriso sulle labbra e tu vedendo quel sorriso dici di si a ogni cosa . Il nome di questa ragazza venticinquenne era Veronica Ferlito , capelli rossi e raccolti in uno cyghon e i suoi erano blu e sopratutto lei era una dottoressa . Si era spacciata per una dottoressa ma non lo era affatto , lei un demone di una specie rara che credevo fossero estinti eoni fa . Loro era conosciuti come i Sanguinari , questo era il loro nome di battaglia però dove loro arrivavano , due cose erano sicure che c’ erano morte e sangue . Li chiamavano cosi anche per un’ altra cosa in particolare , loro per vivere avevano bisogno di sangue umano fresco e non congelato . Lo volevano fresco e poi nude se lo spalavano su tutte le parti del corpo , se non lo facevano sarebbero morte entro 24 ore . La visione mi che ebbi mi fece vedere che la ragazza prese un coltello da cucina li e uccise i genitori di Valentina e poi chiuse le porte e le finestre a chiave con i suoi poteri demoniaci e poi la stanza si trasformò completamente e li ebbe inizio il suo bagno di sangue . La stanza era rossa come il sangue , un colore che piace ai demoni e il rosso , che non è il colore della passione ma anche il colore del sangue che ai demoni piaceva tanto vedere il sangue uscire dal loro corpo . Veronica prese il sangue di tutte e due le sue vittime e con calma si spoglio completamente e poi nel vaso con cui prima aveva raccolto il sangue se lo butto addosso e quando lo fece senti che lei era come rinata e si sentiva benissimo come non si sentiva da molto tempo . Poi li fece scomparire la stanza e il era rimasto soltanto i due corpi senza vita dei genitori di Valentina Richardson . Lei allora fece questo prese un coltello e lo mise nella mani dell’ uomo e spalmo sulla mano sinistra dell’ uomo il sangue della donna e poi prendono il coltello fece un taglio alla moglie per far sembrare che era omicidio e suicidio . Io usci e dissi al mio capo – Senta ho avuto una visione li dentro e non è omicidio e suicidio e molto peggio . Ho visto un demone che è entrata li e ha ucciso loro due e poi ha preso il loro sangue e se l’ e messo sul suo corpo totalmente nudo .

Zane Taylor voleva tanto che non fosse omicidio e disse – Daniel cerca di scoprire chi è questo mostro e catturarlo , speriamo che non ci siano altre vittime per colpa di questo demone .

Va bene e poi lo dobbiamo anche per la piccola Valentina Richardson – Zane poi mi disse – la piccola sa che i suoi genitori sono morti oppure no ?

No , non lo sa . Zane sapeva che era una cosa difficile e mi disse – Senti Daniel , lo so che non vuoi dirglielo perché è troppo piccola e sarà dura per lei ma glielo devi dire oppure lo farò io . Zane aveva ragione prima o poi glielo avrei dovuto dire e poi dissi a Zane – Ci penso a dirle questa cosa .

Stalle vicino questa cosa sarà molto dura . Povera piccola ha perso i genitori in un modo bruttissimo , spero che riusciamo a uccidere i mostro che ha fatto tutto questo . I corpi furono mandati dal patologo ma a me non serviva andare li per capire come erano stati uccisi . Avevo capito che era un demone perché li c’ era zolfo nella maggior parte della casa , non ci potevo credere che era successo una cosa del genere . Adesso toccava la parte più complessa cioè dire questa a Valentina e sopratutto farle forza per non farle un gesto bruttissimo che ha spezzato due vite solo per sopravvivere grazie al loro sangue che era caldo e buono da prendere . 

Categorie
2013 Foto Foto del Giono Mondo

Foto del Giorno : Champagne ad alta gradazione

Se nuotare in una piscina piena di Champagne è il sogno di molti, non fatevi illusioni: anche se questa meraviglia esiste davvero, è assolutamente inavvicinabile. Il motivo però non è di tipo economico, quanto piuttosto legato alla sua… gradazione! Stiamo parlando della Champagne Pool, un lago origine vulcanica che si trova nel nord della Nuova Zelanda, all’interno dell’area geotermica di Waiotapu (che in maori significa “acque sacre”), vicino alla città di Rotorua.
Questa grande pozza del diametro di 60 metri ribolle di infinite bollicine di CO2 che insieme ai suoi colori variopinti in continua mutazione costituiscono un vero spettacolo della natura. I minerali disciolti nell’acqua caldissima – la temperatura a volte sfiora i 74°C – la rendono infatti di un colore indefinito che muta al variare del vento: dal giallo-zolfo al bianco-silice, dal rosso-ossido di ferro al nero-zolfo/carbonio, e ancora oro, argento, mercurio, arsenico e via dicendo.