Categorie
1989 Alieni Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Jessica Devis Jessica Fermont Londra Los Angeles Polizia Ragazza Zygons

Jessica Devis si crea una nuova identità

12240337_10208153045769295_3394905233030668582_o

Jessica Devis aveva preso il taccuino della Moleskine non molto lontano da dove era il suo albergo e poi torno li dentro e si chiuse a chiave la porta e poi si mise alla scrivania che non era molto lontana dal suo letto . Con una penna che aveva preso li si mise a pensare a cosa scrivere e la prima cosa che scrisse li sopra sul primo foglio e in modo molto marcato per far capire a lei stessa che questa era una cosa che doveva fare per restare viva e vegeta . Li ci scrisse Jessica Fermont e poi inizio a scrivere un sacco di informazioni non solo su di lei , ma anche sulla sua nuova vita . Jessica Fermont anni 17 ed era nata il 21 Settembre del 1989 , occhi blu e capelli rossi come il fuoco e questa era una cosa che Jessica voleva sempre fare cioè diventare una rossa visto che nei film aveva visto che le donne con i capelli sono molto forti tipo come la Vedova Nera o altre donne. Jessica nella sua nuova vita aveva messo come città Los Angeles anche se in realtà lei era nata a Milano e a lei a Londra o nella città di Los Angeles non ci era mai stata . Jessica adesso doveva pensare alla cosa più brutta cioè dire una scusa per quale motivo i suoi genitori non erano qui a Londra con lei e una persone glielo poteva anche chiedere a lei visto che la ragazzina che avevano davanti ha 17 anni e non 18 e quindi non può andare avanti e indietro per tutta Londra senza una persona adulta accanto o dietro a lei . Jessica lo sapeva ma aveva messo 17 anni visto che ne mostrava 17 anni e non di più e quindi lascio e poi penso alla scusa da dire e cosi si invento una cosa molto brutta ma per restare viva e vegeta decise di farlo cioè lei era stata rapita dai suoi stessi genitori . Cioè lei era nata in casa e nessuno sapeva di lei , della sua nascita , di quanti anni aveva e non era mai andata a scuola ma aveva fatto la scuola e tutto quello imparato lo aveva saputo dalla madre a casa . Jessica quando scrisse quello che aveva scritto li sopra si senti in colpa ma in questo caso decise di reprimere quell’ emozione visto che se non lo faceva lei poteva finire nelle mani degli Zygons e cosi sparire nella oscurità più totale . Alla fine scrisse che lei una volta era riuscita a scappare ma i suoi genitori l’ avevano quasi ripresa con la forza ma una donna dai capelli rossi di nome Kayla aveva fermato quelle persone e aveva messo al sicuro Jessica dentro la sua auto e poi se ne erano andate via a Los Angeles , ma anche per altre parti del mondo . Jessica disse alla donna cosa era successo e con calma creo un piano che serviva a lei per non farsi trovare dai suoi genitori cioè crearsi una nuova identità e poi andare a Londra visto che è una grande città e cosi lei può restare sempre li visto che Kayla le ha detto pure di cambiare look e poi iniziare la sua nuova vita . Jessica era seduta alla sua scrivania e vide che quello che aveva scritto li sopra era una perfetta identità e adatta per quello che doveva fare cioè nascondersi qui a Londra . Con un nuovo look e una nuova identità e una nuova città Jessica poteva dare inizio a un nuovo scopo cioè diventare una persona forte che sapeva combattere e che non scappava quando era in pericolo , oppure stava li ferma in un angolo a pregare che quei mostri non la prendessero e la usassero per fare qualcosa di brutto alla Terra o al Mondo . Jessica Devis aveva deciso di diventare Jessica Fermont e cosi con il mio aiuto o da sola avrebbe cercato di trovare i suoi genitori non solo qui a Londra ma anche nelle altre città o dovunque fossero . Jessica aveva capito che se parlava con la polizia o con qualcuno che i suoi genitori erano stati rapiti , loro non pensavano che era stata un altra persona ma era stata proprio Jessica visto che lei si stava creando una nuova identità e un nuovo look e aveva la valigia pronta per scappare ovunque . Jessica aveva deciso di fare questa cosa visto che questo era l’ unico modo per salvare i suoi genitori e non mettere nessun’ altro in pericolo . Se erano state solo due persone non era una mossa molto importante ma se erano state rapite sette persone sarebbe stato una cosa che nessuna persona al mondo non avrebbe notato e anche sei poi tornavano tutti si sarebbero fatti una domanda cioè dove erano stati ? , cosa gli è successo in questi anni . E quindi Jessica Devis decise di diventare Jessica Fermont e senza dire niente a nessuno .

Categorie
Alieni Jessica Devis Jessica Fermont Londra Zygons

Aspetto del Taccuino di Jessica Fermont

Jessica Devis aveva affrontato l’ incubo che faceva da quando i suoi genitori erano stati rapiti dagli alieni noti come Zygons , me nel tempo e nello spazio loro sono noti come gli Inflitratori Oscuri visto che nessuno sa come operano , nessuno come agiscono e nessuno sa cosa fanno per dare inizio alla vittoria della loro specie . Una volta fatto queste si fece con calma una bella passeggiata a Londra per vedere come era la città , cosa poteva offrire questa grande città , ma lo fece anche perchè aveva una grande fame visto che metteva cibo da un pò . Ma era uscita anche per fare un altra cosa e questa era molto importante per lei cioè doveva prendere un taccuino della Moleskine e cosi poteva dare inizio alla sua nuova vita .Grazie a tale taccuino poteva dare inizio alla sua nuova identità nota come Jessica Fermont e cosi lei poteva avere una scusa per la scomparsa dei suoi genitori e per il fatto che era qui a Londra tutta sola . Jessica sapeva che la polizia non avrebbe mai creduto a una ragazzina che diceva che la sua famiglia era stata rapita dagli alieni , anzi avrebbe preso tale cosa come un modo per non tornare a casa . Ma invece grazie a questa cosa lei poteva diventare una persona nuova , poteva dare inizio a un nuovo look e cosi far uscire non solo dalla sua immaginazione ma anche dalla sua mente una parte di se completamente nuova e cosi diventare più forte e non piangere se una situazione sarebbe divenuta impossibile . Jessica prese questo taccuino per scriverci pagine e pagine della sua nuova vita e poi avrebbe fatto una cosa cioè le avrebbe bruciate per fare in modo che le altre persone o gli Zygons capiscono cosa lei ha fatto e cosa sta cercando di fare dentro quella camera di albergo .

Categorie
Alieni Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Jessica Fermont Londra Paura Pazzia Pericolo Zygons

Jessica Fermont decide di affrontare i suoi incubi

12240337_10208153045769295_3394905233030668582_o

Jessica Fermont era dentro la sua stanza di albero che era situata al primo piano di quel piccolo hotel e quindi doveva fare attenzione se faceva qualcosa di strano visto che tutti la potevano sentire e non solo quello ma anche vedere . E se accadeva qualcosa di brutto loro sarebbero andati in camera della ragazzina e si sarebbero fatti i fatti di Jessica e cosi la sua idea di avere una nuova identità o dare inizio alle ricerche dei suoi genitori sarebbe stato tutto più difficile visto che avrebbe dovuto dare delle spiegazioni a tutti e pure alla polizia e cosi l’ avrebbero mandata in una casa famiglia e i suoi piani sarebbero sfumati in pochi minuti . Prima di fare qualunque cosa anche fare un colloquio di lavoro doveva fare una cosa cioè affrontare i suoi demoni cioè entrare nel sogno e sconfiggere quello che più temeva di più e solo cosi poteva riprendere la lucidità e cosi avere un lavoro e una vita normale . Ma se non riprendeva la lucidità lei non avrebbe potuto sostenere un colloquio di lavoro , anzi sarebbe stata cacciata via a calci o sarebbe stata portata via dalla sicurezza e cosi lei non può avere soldi da usare per prendere un quaderno vuoto , una penna o dei vestiti e cosi dare inizio alla sua nuova identità cioè Jessica Fermont . Jessica prima di tornare nel mondo dei sogni fece un lungo respiro e poi si mise a letto e chiuse gli occhi con calma e si concentro su quell’ incubo e alla fine arrivo li . Tutto era andato come l’ altra volta e poi c’ erano quelle creature che erano ferme come non mai e Jessica era ferma e decise di fare la prima mossa cioè andare verso di loro e affrontarli faccia a faccia . Ma erano li fermi e non scomparivano e Jessica non capiva come mai non erano andati via dopotutto era riuscita a muoversi e andare verso di loro . Ma poi si ricordo una cosa che aveva detto una sua amica – l’ oscurità non si può uccidere , si deve solo accettare . La sua amica era Francesca e nel futuro voleva diventare studiosa di psicologia infantile e cosi poteva aiutare tutti quanti a capire la mente delle persone visto che a quel tempo era un grande mistero ma anche adesso la mente è un grande mistero . Jessica allora andò da loro correndo e li abbraccio e poi l’ incubo spari davanti ai suoi occhi e inizio a entrare la luce del sole e cosi lei torno a casa con i suoi genitori e lo fece nel sogno visto che una ragazzina o un bambino vogliono tornare a casa con i genitori sani e salvi e senza nessun graffo. Jessica si sveglio e adesso era più calma , più lucida e più tranquilla visto che aveva affrontato i suoi demoni e lo aveva fatto tutto da sola e senza nessun aiuto o con l’ aiuto della sua amica Francesca . Jessica aveva fatto come Francesca aveva detto e funziono alla grande e questo era un grande passo per lei visto che adesso poteva lavorare su di lei sia fisicamente e sia mentalmente e cosi rinascere con una nuova identità e cosi poteva andare in giro per il mondo con il nome di Jessica Fermont e nessuno le poteva dire niente visto che la sua storia era vera e pure il suo cognome era cosi .

Categorie
Alieni Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Federica Arcieri Jessica Fermont Londra Paura Pericoli Pericolo Persone Zygons

Jessica Fermont inizia ad avere gli incubi

12240337_10208153045769295_3394905233030668582_o

Jessica Fermont da quando era a Londra aveva iniziato una nuova vita e si era scelto un nuovo cognome e una nuova storia cioè non aveva detto che i suoi genitori erano stati presi dagli alieni , ma che erano scappati perché avevano debiti e cosi erano andati in giro per il mondo e non volevano mettere in pericolo lei e i loro soldi . Jessica Fermont una volta arrivata a Londra era andata in un albero e li ci era rimasta fino a quando non si calmo e cerco di capire che fare e come nascondersi dagli Zygons . Visto che loro grazie all’ oscurità non avevano visto bene in faccia Jessica , ma nel sogno che aveva fatto un dopo essersi messa a letto lei aveva visti questi alieni noti come Zygons e lei poi si sveglio . Jessica una volta li a Londra inizio ad avere incubi molto profondi e molto oscuri e nessuno la poteva aiutare visto che se avrebbe detto la sua storia a qualcuno non sarebbe stata per niente creduta da nessuno visto che li non ci sono prove . Jessica una volta sceglia per colpa di quell’ incubo decise di uscire e di andare a prendere un quaderno e due penne e lo fece per dare inizio alla sua nuova identità . Lei sapeva che la storia che i suoi genitori erano in viaggio intorno al mondo non avrebbe funzionato ancora per molto tempo e cosi decise di prendere un quaderno e due penne e cosi una volta scritto , lei si sarebbe messa sul letto e a voce alta o mentalmente si sarebbe messa a memorizzare quello che c’ era scritto li sopra e non solo una volta . Ma quello che voleva fare Jessica era fare in modo che lei lo sapeva benissimo senza nemmeno guardare e cosi tutti le potevano credere e cosi lei poteva dare inizio alla nuova Jessica cioè Jessica Fermont . Jessica voleva cambiare non solo il suo aspetto fisico ma anche la sua personalità e la sua identità e cosi grazie a tale gesti lei poteva avere una vita normale come tutti gli altri e poi poteva smettere di avere incubi . Per adesso lei quando dormiva aveva lo stesso incubo cioè lei era in macchina con i suoi genitori , la macchina si fermo e lei vide i suoi genitori scendere e sparire in quella grande e profonda oscurità e poi vide quelle grandi e creature rosse come il fuoco davanti a loro e poi dopo aver visto questo Jessica si svegliava e sudava davvero molto . Jessica aveva deciso di farlo visto che quegli incubi non le davano la possibilità di ragionare con lucidità e con grande calma e cosi lei poteva uccidersi da sola e cosi non avrebbe mai potuto incontrare Federica Arcieri e dare inizio alla loro grande amicizia non solo li a Londra ma anche in Italia e nel resto del mondo . Jessica decise di farlo non solo per lei ma anche per i suoi genitori cioè poteva avere una nuova identità e cosi usare quella per capire che i suoi genitori erano vivi e vegeti e cosi la speranza di rivederli si sarebbe riaccesa dentro di lei . Jessica inizio ad avere questo incubo quando arrivo a Londra tutta sola e spaventata e lei non sapeva a chi chiedere . Jessica era da sola e dentro una grande città e non sapeva che fare visto che non sapeva cosa potevano quelle creature e quindi lei aveva molto paura di essere toccata dagli altri e cosi decise di muoversi con cautela in ogni posto dove andava .

Categorie
Alieni Cortana Dalek Daniel Saintcall Dominatrice dei Portali Federica Arcieri Rapimenti Zygons

Jessica Fermont scappa dagli Zygons

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Jessica non aveva ancora l’ età per guidare visto che poteva guidare solo quando aveva 18 anni e quindi quando era scappata dagli Zygons non poteva usare l’ auto di suo padre James e anche se sapeva guidare non poteva usare quell’ auto visto che era stata disabilitata da un congegno che avevano preso dai Dalek visto che loro si erano uniti per uccidere la famiglia Arcieri una volta per tutte . Jessica era stata presa dai suoi genitori dopo la festa della sua migliore amica Marissa e cosi lei poteva tornare a casa e riposarsi per la lunga notte passata a casa della sua migliore amica . Suo padre James e sua madre Alexia erano in auto tranquilli e non avevano detto nulla a Jessica visto che lei non si era ubriacata e sopratutto non aveva fatto niente e i suoi genitori erano fieri . Non erano molto lontani da casa loro e avevano deciso di farla in auto la strada verso casa e cosi loro non prendevano troppo freddo e sopratutto non venivano aggrediti da qualcuno di molto pericoloso . Durante il viaggio a casa Jessica decise di dire un piccolo segreto a sua madre Alexia cioè che aveva baciato un ragazzo e tra loro sarebbe iniziata una storia . Ma proprio quando sua madre Alexia e Jessica avevano iniziato la conversazione l’ auto e i telefonino smisero di funzionare . L’ auto e i telefonini erano come morti e quindi per chiamare aiuto o usare l’ auto per andare via da li il più presto possibile , ma non si poteva fare visto che tutto sembrava morto . Gli Zygons avevano deciso di fare la loro mossa nell’ oscurità più totale e non parlo solo del fatto che li c’ era un po’ di luce , no all’ inizio avevano smesso di far funzionare l’ auto e i telefoni ma poi usarono di nuovo il congegno avuto dai Dalek e pure i lampioni smisero di funzionare . Adesso che nessuno poteva vedere cosa succedeva li loro potevano prendere i genitori di Jessica Fermont per fare in modo che lei si metesse in contatto con una certa Federica Arcieri , che poi loro diventano amiche e poi la facevano venire li per poi scambiarla con uno degli Zygons e cosi uccidere la Famiglia Arcieri da dentro . Alexia e James scesero dall’ auto e insieme all’ unisono dissero a alla loro figlia – resta in auto e cosi loro andarono li a vedere cosa stava succedendo . Jessica aveva deciso di restare in auto visto che sentiva i rumori dei passi dei suoi genitori e di tutte le altre auto che c’ erano li attorno , ma poi Jessica non senti più nessun rumore e nemmeno i passi dei suoi genitori e cosi scese dall’ auto . Una volta scesa vide li nell’oscurità più totale due grosse figure e capì che non erano i suoi genitori visto che erano troppo grossi e loro erano li fermi senza dire neanche una parola o una frase che facesse capire a lei chi fossero . Io ero ancora dentro il mio ufficio visto che stavo vedendo se uno degli Zygons era ancora sulla Terra oppure no . Lo potevo capire grazie a Cortana che era li davanti a me , cioè dentro al T.A.R.D.I.S e con calma stava cercando di capire dove potessero essere e li trovo quando mi indico di una strada che era nell’oscurità più totale . Io scesi e presi l’ auto e correndo andai li e mi trovai vicino un’ altra auto che era vuota e li usando gli occhi della fenice per vedere chi c’ era e chi non c’ era . Davanti a me c’ era una ragazzina che stava andando vicino all’ auto e cosi io andai vicino a lei con calma – vieni con me oppure potresti scomparire come i tuoi genitori . Quando dissi quella frase Jessica si mise paura e sali sulla mia auto e noi ce ne andammo il più lontano possibile da questo posto molto oscuro . Mentre guidavo sentivo il cuore di Jessica che batteva all’ impazzata e dentro la sua mente c’ era un solo e unico pensiero – dove sono i miei genitori ? . Io mi fermai vicino a una stazione della polizia e poi guardai Jessica negli occhi – respira , adesso . Se sono andati e non credo che ti colpiscano davanti a tutte queste persone . Jessica fece un lungo respiro – tu chi sei ? , dove sono i miei genitori ? . Io non potevo dire a Jessica che ero un alieno , già ha visto gli Zygons e quindi le dissi – io sono Daniel Saintcall e grazie ai miei strumenti ho capito che tu e la tua famiglia eravate in pericolo e cosi sono intervenuto . I tuoi genitori sono ancora vivi ma li devo trovare . Adesso tu te ne andavi a Londra e cambia il tuo look e con calma fatti una nuova vita e io nel frattempo cerco i tuoi genitori . Jessica pensava che erano morti ma io la guardai negli occhi – no a quelle creature le persone servono vive e vegete . Da morte non gli servono a niente . Quindi io adesso li devo solo trovare . Tu invece fai come ti dico io cioè vai a Londra e fatti una nuova vita .

Categorie
Alieni Cacciatori di Alieni Clara Doctor Who Dottore Famiglia Arcieri Hyde Infiltratori Oscuri Morte Oscuritò Paura Spazio Terra U.N.I.T Zygons

Curiosità sugli Zygons

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Come vi ho detto gli Zygons sono detti anche in un altro modo cioè gli Infiltratori Oscuri e sono conosciuti cosi per un buon motivo cioè nessuno ha mai saputo come iniziano le loro mosse per dare inizio a una grande invasione . Come abbiamo potuto vedere qui sulla Terra più precisamente nel 2015 e grazie al 13 Dottore noi abbiamo visto che gli Zygons avevano già fatto la loro invasione e nessuno e fino all’ ultimo momento si è saputo qualcosa . Gli Zygons hanno fatto tutto senza che noi sapessimo qualcosa , cioè lo hanno fatto e basta e senza che nessuno sapesse qualcosa o che noi vedessimo qualcosa sull’ inizio della loro invasione . Cioè voglio dire che loro possono essere già sulla Terra o essere i tuoi vicini di casa e tu non lo sai nemmeno visto che sei troppo preso a vedere un altra minaccia e non ti accorgi che vicino a te ci sono questi esseri che possono avere un aspetto uguale al tuo . Gli Zygons avevano preso possesso della Terra e noi pensavamo che non lo aveva fatto visto che noi vedevamo persone a Londra e questo ci ha colto in inganno visto che loro erano tale e quale a noi e cosi non potevamo capire la differenza tra una coppia umana e una coppia Zygons . Gli Zygons non lo hanno fatto solo qui sulla Terra , ma su ogni pianeta che hanno conquistato nel tempo e nello spazio e nessuno ha mai saputo come hanno fatto o alcuni si cioè gli Osservatori . Gli Zygons adesso stanno cercando i Cacciatori di Alieni cioè Valentino e Daniela Arcieri e li vogliono uccidere per aver ucciso 25 Zygons con le loro armi gli gli Hyde . Gli Zygons per tenere sotto controllo le famiglie scendono sulla Terra e fanno finta di essere degli esseri umani e cosi far capire agli altri Zygons cioè quelli che sono nello spazio che devono tenersi pronti ad attaccare la navicella che sta arrivando li nello spazio . Gli Infiltratori Oscuri o gli Zygons tengono la loro nave nascosta visto che vogliono mettere una grande paura non solo ai Cacciatori di Alieni ma anche alle altre persone che provano a uccidere uno Zygons o uno degli alieni . Cioè vogliono che la loro nave aliena sia l’ ultima cosa che hanno visto prima di morire nella grande e solitudine dello spazio e dove poi i loro corpi non vanno nella nave degli Zygons ma vanno dentro al sole e cosi muoiono una volta per tutte . Nessuno ha mai saputo dove sono i Cacciatori di Alieni che hanno ucciso degli Zygons visto che i loro corpi non si trovano visto che sono morti dentro il sole e non hanno potuto fare niente per restare vivi . Gli Zygons vogliono essere temuti da tutti e grazie a queste mosse possiamo dire che tutti hanno paura di affrontali visto che loro mettono paura a tutti quanti e cosi nessuno si mette davanti alla loro strada o alla loro nave . Gli Zygons sono detti anche Infiltratori Oscuri visto che nessuno sa come fanno le cose e nessuno l’ ha mai scoperto nemmeno il Dottore o la UNIT , loro hanno provato a tenere d’ occhio gli Zygons ma loro hanno fatto finta di non fare niente e alla fine hanno quasi invaso la Terra perché avevano paura della Morte . Gli Zygons adesso per tenere d’ occhio la famiglia Arcieri sta usando alcune persone e per il momento nessuno ha capito chi e sopratutto perché stanno facendo una cosa del genere . La Famiglia Arcieri sa solo che alcuni alieni stanno arrivando ma non sanno da che parte e sopratutto non sanno se ci sono alieni sulla Terra cioè non sanno se ci sono gli Zygons sulla Terra oppure no .

Categorie
Addio Alieni Cacciatori di Alieni Dalek Daniela Arcieri Federica Arcieri Jessica Fermont Pericoli Spazio Terra Valentino Arcieri Zygons

Federica Arcieri si prepara a partire

CG-beautiful-girl-wallpaper-by-I-Chen-Lin-Taiwan-fantasy-13991666-1920-1200

Federica era appena andata via dalla casa della sua migliore amica Jennifer per dirle addio visto che stava per andare via non solo da casa sua , ma anche dalla Terra visto che gli Zygons e altri alieni più pericolosi e che avrebbero usato mezzi molto pesanti per uccidere questi Cacciatori di Alieni e non sto parlando di una pistola o di una cosa normale ma sto parlando del fatto che loro usano navi spaziali per distruggere una casa intera e cosi far morire tutti i Cacciatori di Alieni che sono li in quella casa visto che non vogliono che un giorno uno dei figli di quella famiglia potesse alzare gli occhi al cielo , vedere un Dalek o uno degli Zygons e cosi ricordare come erano veramente morti i suoi genitori e dopo aver capito la verità avrebbe deciso di fare una sola cosa e sarebbe a dire la vendetta . Federica era tornata in camera sua passando dalla finestra e lo aveva in pochi minuti visto che sulla Terra , aveva scelto di capire come arrampicarsi su un albero in un modo perfetto e sopratutto come tornare li senza cadere e cosi morire . Federica una volta tornata in camera sua prese una valigia che aveva dentro il suo armadio e ce l’ aveva sua madre Daniela visto che sapeva che qui sulla Terra qualcosa poteva andare male e cosi l’ aveva messa li dentro e cosi ci avrebbe messo le cose di sua figlia e cosi se ne dovevano andare via dalla Terra , Federica sapeva dove portare tutte le cose importanti per lei e cosi nel luogo dove sarebbe andata a vivere , avrebbe potuto prendere una foto o la sua fotocamera e vedere le cose che aveva fatto con le sue migliori di amiche e non solo quando era in Italia ma anche quando era in giro del mondo per fare surf . Federica era li nella sua stanza e vedeva la sua tavola da surf che era di colore blu come il mare e li si ricordo dei momenti belli con le sue amiche . Grazie a Serena aveva imparato a fare surf alle Hawaii e poi aveva partecipato a una gara non solo con Jessica ma anche con Serena e in quel momento aveva scoperto che Serena è la campionessa del trofeo e lo era per tre anni di seguito . Serena vince la gara visto che aveva cavalcato una grande onda alta due metri e la cavalcavo perfettamente e solo vero la fine cadde dalla tavola e poi torno a galla e li vince la gara . Federica poso gli occhi sulla sua scrivania e su un grande alveare fatto di legno da lei stesso e li c’erano tutti i suoi trofei e non erano solo di corsa visto che era la più veloce della scuola ma li c’erano anche trofei di ginnastica artistica e di tiro con l’ arco . Federica aveva fatto questi sport e queste cose da sola perché le piacevano e quando aveva provato uno di questi sport ci era riuscita al primo tentativo . Tutti pensavano che lei avesse imbrogliato o avesse fatto chissà quale trucco , ma Federica lo sapeva fare e a lei non gli importava come riusciva a fare tale cose , lo faceva e basta e questo le permise di fare molto avventure con le sue amiche . Federica vedendo la sua stanza si ricordo momenti belli e momenti in cui era stata messa nei guai per colpa di tale abilità , ma fu grazie a tale abilità e grazie alla sua visto che ogni cosa che vedeva e ogni mossa vedeva , era dentro la sua mente e non se la scordava e quindi nei momenti di pericoli imparo pure a combattere a mani nude e cosi poteva uscire indenne dagli scontri e senza che le sue amiche potessero tornare a casa con un occhio nero e cosi dire a loro di non stare più con la loro amica Federica Arcieri . Federica aveva decisi di impacchettare la sua vita dentro quella enorme borsa e cosi fare come dicevano suo padre Valentino e sua madre Daniela visto che loro erano Cacciatori di Alieni e quindi loro avevano più esperienza in questa cosa , ma Federica lo fece pure per un altro motivo cioè il suo sesto senso cioè il senso da cacciatore si attivo e li capì che doveva levare le tende insieme alla sua famiglia e cosi andare via dalla Terra e non mettere in pericolo nessuno .

Categorie
Alieni Antonio Cacciatori di Alieni Cyberuomini Dalek Hyde Quartiere Spazio Stazione 17 Terra Vicini Zygons

Hyde di Antonio

Hyde_loadout_large_mini_gun

Antonio quando era dentro l’ appartamento con Daniela e Valentino non sapeva se loro erano Dalek , Cyberman , Zygons oppure un mostro che aveva assunto aspetto umano in un altro modo e per questo lui era pronto a tirare fuori la sua arma detta Hyde . Questa arma nello spazio era già nota , ma sulla Terra sarebbe pervenuta solo nel 2015 grazie al mondo di Evolve . Antonio ce l’ aveva già visto che lui faceva parte della Stazione 17 dove li c’ e il top del top delle armi da caccia e cosi se un Dalek doveva li a fare una visitina , diciamo che se ne andava con un bel buco in fronte o un buco più grande e il campo di forza non serviva a niente . Antonio lo usava visto che questa arma non era solo una mitragliatrice ma aveva colpi esplosivi cioè colpi che davano fuoco al suo nemico oppure li elettrizzavano e cosi il nemico era debole come non mai . Antonio aveva visto i riflessi di Daniela e di Valentino e poi vide una cosa che gli fece capire che loro erano Cacciatori di Alieni cioè il fatto che vedevano fuori se succedeva qualcosa di strano oppure no . Visto quelle cose chiese loro di fargli vedere la porta di ingresso e poi lui la chiuse e poi tiro fuori il suo Hyde e poi disse a loro – se siete Cacciatori di Alieni tirate fuori un arma o fatemi vedere qualcosa che prova che siete come me oppure vi trivello di colpi e nello stesso tempo incenerisco i vostri colpi . Antonio aveva già tirato fuori il suo Hyde e lo aveva fatto in pochi secondi visto che aveva deciso di fare pratica per tirarlo fuori in pochi secondi e cosi poteva fare fuori i nemici in pochi secondi . Daniela e Valentina in pochi secondi tirarono fuori un Hyde e poi insieme misero dentro i loro cappotti la loro arma aliena e alla fine decisero di unire le forze per tenere al sicuro questo quartiere e tutte le persone del mondo .

Categorie
Ada Knight Clara Cortana Daniel Saintcall Doctor Who Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dottore Federica Arcieri Gazzetta dell' Universo Infiltratori Oscuri Morte Paura Spazio Terra Universing Universo Zygons

Curiosità sugli Zygons

Una volta arrivati a casa grazie al teletrasporto , io diedi la foto a Cortana per rendere la foto più grande e cosi noi potevamo vedere se si trattava veramente di uno Zygons oppure no . Se era uno Zygons allora noi dovevamo farci vedere la domanda quanti ce ne stavano qui sulla Terra e poi ci dovevamo chiedere anche come capire quale aspetto adesso avevano gli Zygons . Una volta dato risposte a queste domande noi potevamo capire chi era uno Zygons e chi non lo era . Cortana ci aveva detto che per la foto ci voleva un ora e cosi io portai Ada vicino alla mia scrivania e presi un vecchio numero della Gazzetta dell’ Universing visto che parlava anche dello spazio e di persone che provengono da li . Quella edizione era del 19 Novembre del 1998 e parlava di una donna che era riuscita a scappare dagli Zygons e io la diedi ad Ada Knight – so che non sai molto su di loro e qui ci sta scritto come operano . Ma qui ci sta scritto anche come vengono chiamati li nel tempo e nello spazio . Ada prese il foglio con calma dalla mia mano destra e dopo pochi righe legge il loro nome cioè Gli Inflitratori Oscuri visto che loro operano in una certa maniera e tu non sai se loro hanno operato oppure no . Cioè fino a quando non vede un corpo o una persona viva dentro a una trappola fatta da loro e possiamo dire che fa schifo visto che a quanto pare la fanno con una parte del loro corpo e non dico quale . Ada lesse quella intervista e li capì che gli Zygons erano degli alieni molto cattivi e crudeli e chi li ha fatti andare sulla Terra senza alcun tipo di osservazione deve essere stato uno stupido . Il nome della donna che era riuscita a scappare dagli Zygons era Federica Arcieri e faceva parte della famosa famiglia Arcieri che era riuscita ad arrivare nello spazio tutta da sola ed era riuscita a sposare un alieno della Costellazione Omega . Ada lesse che adesso lei era viva e vegeta sul pianeta dove si era sposata ed era molto felice . Dopo averlo letto lo mise dentro al mio cassetto e poi andammo visto che Cortana ci aveva riferito che aveva fatto diventare la foto più grande e cosi noi potevamo vedere se li c’ era uno di quei mostri che aveva decimato la famiglia di Federica Arcieri oppure no . Gli Zygons erano detti Infiltratori Oscuri perché loro venivano visti solo dalla prima vittima per pochi secondi e poi prendevano il loro aspetto e poi tornavamo al campo come se fosse nulla . Visto che gli Zygons una volta preso il nostro aspetto loro possono fare tutto quello che vogliono li dentro , anche far finta che uno del gruppo è divenuto pazzo e ha fatto del male a lei . Gli Zygons grazie a quello che prendono assumendo il nostro aspetto e qualcosa di molto importante per loro visto che lo possono usare per uccidere centinai e migliaia di persona e fare in modo che i responsabili di tale attacco sei tu e non loro . Ecco perché nel tempo e nello spazio loro vengono chiamati gli Infiltratori Oscuri ed ecco perché tutti hanno paura di questa razza di alieni che adesso secondo una mia teoria sono sulla Terra .

Categorie
Ada Knight Alieni Ashdrill Clara Daniel Saintcall Doctor Who Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dottore Scuola T.A.R.D.I.S Terra UNIT Zygons

Doctor Who – Zygons nel selphie

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io e Ada Knight siamo sempre pronti a vedere cosa succede di strano nelle avventure del Dottore visto che lui è stesso è un icona del tempo e dello spazio e lui si è fatto molti nemici come i Dalek o nemici come gli Zygons . Io e Ada eravamo fuori alla scuola di Clara per vedere se andava tutto bene o se noi dovevamo intervenire perché li c’ era qualcosa che non andava o qualcosa di molto pericoloso come un alieno che non doveva essere vicino alla scuola di Clara . Ada camminava vicino a me con passo lento e avevo subito riconosciuto Ashdrill vicino a delle ringhiere verdi molto grandi e quelle ci facevano capire che era fuori dalla scuola e vedeva Clara fare un normale selphie con una sua studentessa e lo aveva fatto perché aveva avuto un voto molto alto grazie all’ aiuto del Dottore . Ada stava vedendo questi due fatti , mentre io avevo puntato gli occhi su un’altra direzione cioè più vicina a un’altra persona e li vidi qualcosa di molto grosso , di colore rosso e in alcuni punti come dei buchi circolari e li avevo capito subito chi erano quegli alieni cioè i Zygons . Mi girai verso Ada con uno sguardo serio – ora facciamo una copia di quel selphie perché devo vedere una cosa e ne devo essere certo oppure tra poco vediamo la Terra in modo diverso . Ada venne vicino a me e mi fece uno sguardo tipo per cercare di capire cosa avevo visto ma non lo capì visto che lei non aveva mai visto uno Zygons e io le dissi – ho visto uno Zygons , era vicino ad alcune persone . L’ ho visto per pochi secondi e poi scomparire nella folla ed è per questo che devo prendere quel selphie per studiare la foto e capire se quello che ho visto era vero oppure ho sbagliato a vedere . Se non ho sbagliato a vedere allora ci dobbiamo fare una sola e unica domanda . Ada mi fermo – quale domanda ci dobbiamo fare ? e io ripresi il discorso – quanti Zygons ci sono adesso sono sulla Terra ? . Una volta fatta quella domanda Ada e visto che non lo potevamo sapere andammo vicino alle ringhiere dove era ferma Ashdrill e poi presi il mio cacciavite sonico e lo puntai sul telefonino di Clara e pensai a copiare la foto . La foto dopo pochi minuti appari sul mio Nokia Lumia 630 e la feci vedere ad Ada Knight . Adesso che avevamo la foto potevamo vedere se qui c’ era stato uno Zygons oppure no e se c’ era non ci dovevamo fare solo quella domanda ma anche un’altra domanda – cosa stanno facendo sulla Terra ? . Ada vide nella foto con calma e li vide quello che avevo visto io ma aveva visto solo una cosa rossa e molto grande e quindi non si vedeva bene , ma poteva essere quello che dicevo io e quindi dovevamo vederci chiaro . Dovevamo vedere se fuori dalla scuola di Clara c’ era veramente uno Zygons oppure più di uno o tutta la scuola era fatta solo di Zygons . Clara e il Dottore non sanno che se ho ragione devono avere a che fare con una cosa molto brutta e una cosa fatta da uno dei loro più grandi alleati cioè la UNIT e solo perché volevano dare inizio alla storia cioè dare inizio al primo contatto tra gli umani e gli alieni e senza che nessuno si potesse fare del male o che gli alieni volevano uccidere gli umani con qualche arma laser o navi spaziali . Nel selphie c’ era uno Zygons ma non si vedeva molto bene visto che la fotocamera era stata puntata su Clara , la sua alunna e poi su Ashdrill e non dall’ altra parte dove c’ era uno Zygons e per colpa di questa cosa io e Ada abbiamo dovuto prendere il selphie e studiarlo a casa con molto calma e cosi vedere se li dentro la scuola c’ era veramente un alieno oppure no .